Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

È nata una nuova amicizia nel nome (e nel sogno) di Alice Magnani

Pubblicato

-

Da sinistra Claudio Chini, Dino Magnani, Fabio Franceschini e Federico Battan nella sala intitolata ad Alice Magnani

Un incontro, una stretta di mano (simbolica) e la voglia di condividere progetti e obiettivi.

È nato così, in una mattina d’estate sul campo in terra rossa dove Alice Magnani è cresciuta e nella sala trofei che porta il suo nome, un “gemellaggio” tra l’U.S. Segno Tamburello e Love Onlus, associazione che grazie al contributo della Regione Trentino-Alto Adige ha ristrutturato la palestra della scuola elementare di Kozarska Dubica, in Bosnia-Erzegovina, che sarà intitolata proprio alla giovane campionessa di tamburello prematuramente scomparsa.

A rappresentare queste splendide realtà di volontariato i due presidenti Claudio Chini e Fabio Franceschini, affiancati da Federico Battan, membro del direttivo del Lions Club di Cles, e Dino Magnani, papà di Alice.

Pubblicità
Pubblicità

«Quando ho saputo dell’iniziativa lanciata da Love Onlus e dal Lions Club per attrezzare la palestra di Kozarska Dubica, ho subito contattato Dino – ha spiegato Claudio Chini –. Come U.S. Segno vogliamo fare la nostra parte, donando complessivamente 20 tamburelli e organizzando una trasferta in Bosnia-Erzegovina per insegnare ai bambini e ai ragazzi a giocare a tamburello. Ci piacerebbe ci fosse una sorta di gemellaggio con Love Onlus, anche perché la nostra sala e la palestra appena ristrutturata portano entrambe il nome di Alice. Sarebbe bello mantenere un legame, una congiunzione. Crediamo infatti che lo sport serva proprio a questo: a creare aggregazione e comunione tra popoli anche lontani».

Love Onlus e Lions Club hanno infatti dato vita a un’iniziativa per attrezzare la palestra appena ristrutturata (qui l’articolo). Chi volesse contribuire, può farlo acquistando direttamente il materiale nei negozi “Dribbling” e “Brenta Sport” di Cles, oppure tramite bonifico sul conto corrente intestato a Love Onlus (Iban IT88W0311112000000000000397) con causale “Palestra Alice”.

Sui tamburelli che verranno consegnati alla scuola verranno stampati, oltre al logo dell’U.S. Segno, anche quelli di Love Onlus e del Lions Club.

Pubblicità
Pubblicità

Da parte sua Fabio Franceschini si è detto felice ed onorato di stringere questa amicizia. «Non possiamo che accogliere con piacere ed entusiasmo la nascita di questo “gemellaggio”, più siamo e meglio è – ha detto il presidente di Love Onlus –. Vi aspettiamo quindi a Kozarska Dubica in autunno, dopo l’inaugurazione della palestra rinnovata prevista per il 25 settembre» ha aggiunto rivolgendosi direttamente al presidente dell’U.S. Segno.

La parola è passata poi a Dino Magnani, che ha voluto dire grazie a chi si sta spendendo per questi nobili progetti. «Vorrei ringraziare tutti gli attori coinvolti – sono state le sue parole –. Alice ha sempre creduto nello sport. Il fatto di incontrarci in questa sala piena di trofei, quasi tutti conquistati dal settore giovanile, rende ancora più significativo questo momento».

Come detto, l’iniziativa nata per attrezzare la palestra ha visto poi il coinvolgimento del Lions Club di Cles. «Anche noi abbiamo voluto fare la nostra parte, offrendo un contributo economico e coinvolgendo i negozi “Dribbling” e “Brenta Sport” di Cles – ha rivelato Federico Battan –. Abbiamo poi diffuso la proposta, per far partecipare anche la popolazione».

Un bel modo per condividere il sogno di Alice. E per aiutare i giovani di Kozarska Dubica a crescere con valori sani e con lo spirito di squadra che solo lo sport sa trasmettere.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza