Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento cantiere aperto: a che punto siamo con i lavori?

Pubblicato

-

Il servizio Gestione strade e parchi è impegnato in questo periodo estivo in vari interventi di manutenzione delle strade.

Gli interventi di sistemazione marciapiedi si stanno svolgendo prevalentemente nei sobborghi. Dopo la zona di Borino a Povo sono ora in programma lavori per messa in sicurezza ed adeguamento barriere architettoniche in via alla Cascata (rotatoria) sempre a Povo e su tratti di via Ponte Alto e via Grezoni a Cognola, in via di Melta e via Paludi a Gardolo.

Entro la prima settimana di agosto, condizioni atmosferiche permettendo, sarà completata la sistemazione del tratto di marciapiede tra Vason e le Viote che dalla Chiesa di Vason porta alla casa cantoniera.

Pubblicità
Pubblicità

L’intervento, iniziato il 6 luglio scorso e reso necessario dalla disgregazione della pavimentazione in cubetti di porfido dovuta alle condizioni climatiche invernali ed alle conseguenti operazioni di sgombero e salatura, consiste nella completa sostituzione della stessa con il rifacimento del sottofondo in calcestruzzo, la posa di una rete elettrosaldata per aumentare la rigidità del massetto ed il riposizionamento dei cubetti di porfido sigillati con resina.

Nel mese di agosto inizieranno i lavori di prolungamento percorso pedonale in via Martino Aichner in prossimità del Centro raccolta materiali.

Sono terminati i lavori al parcheggio di via Filari Longhi a Ravina, dove si è provveduto alla sistemazione dei vari piani, con scarifica e completa riasfaltatura del piazzale, rifacimento del marciapiede antistante attraverso la sostituzione delle cordonate esistenti e rivisitazione degli stalli di sosta e delle corsie di manovra, di entrata ed uscita. Rimangono da eseguire la sola stesura del tappeto bituminoso finale e la relativa segnaletica.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda l’asfaltatura strade sono stati completati i lavori su tratti di via Brennero, via Spalliera, via Cervara e Port’Aquila, si prosegue ora con viale Verona, via Marsala e via S. Croce. In corso anche l’asfaltatura su di strade sui sobborghi, a Martignano in via Bolleri, in zona Bondone (via dei Daini, Falchi e a Vaneze) e a Gardolo (via Soprasasso), seguiranno poi alcuni tratti al passo Cimirlo e a Villazzano (via Villa e via Torricelle), a Gardolo (IV novembre, Melta e S. Sebastian) e via S. Vito a Cognola.

Gli interventi per la sistemazione della pavimentazione in pietra si stanno concentrando prevalentemente nella zona del centro storico anche in prospettiva degli europei di ciclismo che interesseranno il centro cittadino.

È terminato a fine giugno il rifacimento di gran parte di via S. Marco per un costo totale di circa 50mila eruo e si sta procedendo con gli interventi di sistemazione e messa in sicurezza sulle vie Roma e Manci, iniziati il 28 di giugno, che termineranno entro la fine di luglio per poi, anche se marginalmente, eseguire alcuni interventi in via Belenzani. Il costo complessivo dei lavori sulle tre vie è di circa 90mila euro.

Riparte anche la manutenzione della segnaletica orizzontale, lavori che in fasi alterne perdurano durante le stagioni primaverile, estiva ed autunnale.

Continuano infine i lavori inerenti il piano di eliminazione delle barriere architettoniche e sensoriali (Peba), che al momento si stanno sviluppando in zona ospedale sulle vie Gerola, Pasubio, Bolghera e Coni Zugna.

Il personale del cantiere comunale e alcuni gruppi di lavoratori stagionali sono inoltre impegnati quotidianamente nella manutenzione ordinaria, come il taglio dell’erba e la sistemazione puntuale delle pavimentazioni, ma anche in interventi emergenziali, causati ad esempio dai recenti violenti fenomeni meteorologici, e a supporto di manifestazioni o eventi particolari, garantendo anche il servizio di reperibilità notturna e festiva.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza