Connect with us
Pubblicità

Trento

Degrado, la notte chiuso al pubblico passaggio Osele

Pubblicato

-


Ieri pomeriggio si è tenuto un sopralluogo presso il passaggio Teatro Osele purtroppo scenario del degrado più assoluto degli ultimi anni a Trento.

Nella piccola via, molto caratteristica, che collega via Suffragio e piazza della Mostra, la situazione è diventata critica negli ultimi tempi e le istituzioni hanno deciso di dare una svolta al problema. Il passagggio infatti sarà chiuso dalle 22.00 alle 6.00 del mattino al pubblico. 

Presenti all’appuntamento, organizzato dalla presidente di Itea Spa Francesca Gerosa, il sindaco di Trento Franco Ianeselli, l’assessore provinciale Stefania Segnana e i referenti delle associazioni della zona coinvolte nel progetto, attivato per incentivare e promuovere il senso di collettività tra le diverse realtà residenti in passaggio Osele e preservare la sicurezza e la salubrità del luogo.

Pubblicità
Pubblicità

L’intento del sopralluogo, organizzato da Itea Spa, era quello di verificare di persona le problematiche evidenziate da chi abita nella zona, al fine di programmare e attivare, di concerto con le diverse istituzioni coinvolte, nuove risorse e adeguati strumenti che possano contribuire a migliorare la situazione.

“Andare sul posto, osservare la situazione da diversi punti di vista e parlare direttamente con chi quel postolo vive quotidianamente può essere la scelta giusta per calibrare le azioni che, come Itea Spa e insieme a Comune e Provincia, metteremo in campo per intervenire e dare un ulteriore impulso nel contrastare le problematiche della zona – sono state le parole della presidente di Itea Spa, Francesca Gerosa. Le criticità emerse richiedono una risposta che sia il frutto di un dialogo e di una sinergia collaborativa e complementare tra i vari interlocutori, in modo da valorizzare le risorse già presenti ed elaborare iniziative efficaci e di immediato impatto sul territorio e sul tessuto sociale. Farò di questo metodo il mio modus operandi e lungo questa prima direttrice si pongono la chiusura notturna dei due accessi al passaggio Teatro Osele e la regolare pulizia della corte, possibili grazie alla collaborazione con le realtà coinvolte”.

“Un ringraziamento alla presidente di Itea Gerosa che ha organizzato questo incontro con il comune di Trento – ha commentato l’assessore Segnana -, appena nominata, ha già dimostrato sensibilità, attenzione e impegno a ricercare soluzioni di immediata applicazione, oltre alla disponibilità al confronto e alla sinergia con le istituzioni e associazioni del territorio”

Pubblicità
Pubblicità

“Le recenti modifiche sperimentali alla viabilità in via Suffragio e i lavori di riqualificazione di piazza della Mostra, anche se inevitabilmente comportano alcuni disagi iniziali, rappresentano una bella occasione per la città di Trento e per i trentini. In questo contesto lo spazio del passaggio Teatro Osele è un tassello fondamentale – ha dichiarato il sindaco di Trento, Franco Ianeselli – e la collaborazione tra enti per arrivare a soluzioni condivise ed efficaci è senz’altro la strada giusta da percorrere. Il Comune è disponibile a concordare con Itea le modalità di ampliamento dell’attuale convenzione, che prevede la pulizia per il tratto gravato dalla servitù di passo, così come per un intervento di ripristino delle facciate, adattando alla situazione l’offerta già attiva per i proprietari privati. È importante ricordare che il degrado si allontana dove c’è una presenza, qui garantita dall’Aps Dulcamara, che gestisce il Cafè de la Paix, offrendo anche un servizio di portineria sociale e iniziative di animazione culturale, in stretto raccordo con il servizio Welfare e coesione sociale del Comune.”

L’apertura e la chiusura del passaggio, dalle ore 22 alle ore 6 del mattino, sono oggetto dell’accordo con il Comune di Trento.

Il Cafè de la Paix, la Fondazione Franca Martini e alcuni residenti volontari, che avranno le chiavi dei due accessi, con relativo onere di garantire tali aperture e chiusure.

L’attivazione di questo servizio di “Portineria sociale” assicurerà un “presidio” continuo a tutela della sicurezza e della salubrità di Passaggio Osele.

La regolare pulizia della corte sarà assicurata dal Comune di Trento. Nei prossimi giorni verrà organizzata una riunione con gli inquilini ai quali saranno consegnate le chiavi per accedere al passaggio Teatro Osele durante l’orario di chiusura.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza