Connect with us
Pubblicità

Trento

Degrado, la notte chiuso al pubblico passaggio Osele

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio si è tenuto un sopralluogo presso il passaggio Teatro Osele purtroppo scenario del degrado più assoluto degli ultimi anni a Trento.

Nella piccola via, molto caratteristica, che collega via Suffragio e piazza della Mostra, la situazione è diventata critica negli ultimi tempi e le istituzioni hanno deciso di dare una svolta al problema. Il passagggio infatti sarà chiuso dalle 22.00 alle 6.00 del mattino al pubblico. 

Presenti all’appuntamento, organizzato dalla presidente di Itea Spa Francesca Gerosa, il sindaco di Trento Franco Ianeselli, l’assessore provinciale Stefania Segnana e i referenti delle associazioni della zona coinvolte nel progetto, attivato per incentivare e promuovere il senso di collettività tra le diverse realtà residenti in passaggio Osele e preservare la sicurezza e la salubrità del luogo.

Pubblicità
Pubblicità

L’intento del sopralluogo, organizzato da Itea Spa, era quello di verificare di persona le problematiche evidenziate da chi abita nella zona, al fine di programmare e attivare, di concerto con le diverse istituzioni coinvolte, nuove risorse e adeguati strumenti che possano contribuire a migliorare la situazione.

“Andare sul posto, osservare la situazione da diversi punti di vista e parlare direttamente con chi quel postolo vive quotidianamente può essere la scelta giusta per calibrare le azioni che, come Itea Spa e insieme a Comune e Provincia, metteremo in campo per intervenire e dare un ulteriore impulso nel contrastare le problematiche della zona – sono state le parole della presidente di Itea Spa, Francesca Gerosa. Le criticità emerse richiedono una risposta che sia il frutto di un dialogo e di una sinergia collaborativa e complementare tra i vari interlocutori, in modo da valorizzare le risorse già presenti ed elaborare iniziative efficaci e di immediato impatto sul territorio e sul tessuto sociale. Farò di questo metodo il mio modus operandi e lungo questa prima direttrice si pongono la chiusura notturna dei due accessi al passaggio Teatro Osele e la regolare pulizia della corte, possibili grazie alla collaborazione con le realtà coinvolte”.

“Un ringraziamento alla presidente di Itea Gerosa che ha organizzato questo incontro con il comune di Trento – ha commentato l’assessore Segnana -, appena nominata, ha già dimostrato sensibilità, attenzione e impegno a ricercare soluzioni di immediata applicazione, oltre alla disponibilità al confronto e alla sinergia con le istituzioni e associazioni del territorio”

Pubblicità
Pubblicità

“Le recenti modifiche sperimentali alla viabilità in via Suffragio e i lavori di riqualificazione di piazza della Mostra, anche se inevitabilmente comportano alcuni disagi iniziali, rappresentano una bella occasione per la città di Trento e per i trentini. In questo contesto lo spazio del passaggio Teatro Osele è un tassello fondamentale – ha dichiarato il sindaco di Trento, Franco Ianeselli – e la collaborazione tra enti per arrivare a soluzioni condivise ed efficaci è senz’altro la strada giusta da percorrere. Il Comune è disponibile a concordare con Itea le modalità di ampliamento dell’attuale convenzione, che prevede la pulizia per il tratto gravato dalla servitù di passo, così come per un intervento di ripristino delle facciate, adattando alla situazione l’offerta già attiva per i proprietari privati. È importante ricordare che il degrado si allontana dove c’è una presenza, qui garantita dall’Aps Dulcamara, che gestisce il Cafè de la Paix, offrendo anche un servizio di portineria sociale e iniziative di animazione culturale, in stretto raccordo con il servizio Welfare e coesione sociale del Comune.”

L’apertura e la chiusura del passaggio, dalle ore 22 alle ore 6 del mattino, sono oggetto dell’accordo con il Comune di Trento.

Il Cafè de la Paix, la Fondazione Franca Martini e alcuni residenti volontari, che avranno le chiavi dei due accessi, con relativo onere di garantire tali aperture e chiusure.

L’attivazione di questo servizio di “Portineria sociale” assicurerà un “presidio” continuo a tutela della sicurezza e della salubrità di Passaggio Osele.

La regolare pulizia della corte sarà assicurata dal Comune di Trento. Nei prossimi giorni verrà organizzata una riunione con gli inquilini ai quali saranno consegnate le chiavi per accedere al passaggio Teatro Osele durante l’orario di chiusura.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza