Connect with us
Pubblicità

Trento

Degrado, la notte chiuso al pubblico passaggio Osele

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio si è tenuto un sopralluogo presso il passaggio Teatro Osele purtroppo scenario del degrado più assoluto degli ultimi anni a Trento.

Nella piccola via, molto caratteristica, che collega via Suffragio e piazza della Mostra, la situazione è diventata critica negli ultimi tempi e le istituzioni hanno deciso di dare una svolta al problema. Il passagggio infatti sarà chiuso dalle 22.00 alle 6.00 del mattino al pubblico. 

Presenti all’appuntamento, organizzato dalla presidente di Itea Spa Francesca Gerosa, il sindaco di Trento Franco Ianeselli, l’assessore provinciale Stefania Segnana e i referenti delle associazioni della zona coinvolte nel progetto, attivato per incentivare e promuovere il senso di collettività tra le diverse realtà residenti in passaggio Osele e preservare la sicurezza e la salubrità del luogo.

Pubblicità
Pubblicità

L’intento del sopralluogo, organizzato da Itea Spa, era quello di verificare di persona le problematiche evidenziate da chi abita nella zona, al fine di programmare e attivare, di concerto con le diverse istituzioni coinvolte, nuove risorse e adeguati strumenti che possano contribuire a migliorare la situazione.

“Andare sul posto, osservare la situazione da diversi punti di vista e parlare direttamente con chi quel postolo vive quotidianamente può essere la scelta giusta per calibrare le azioni che, come Itea Spa e insieme a Comune e Provincia, metteremo in campo per intervenire e dare un ulteriore impulso nel contrastare le problematiche della zona – sono state le parole della presidente di Itea Spa, Francesca Gerosa. Le criticità emerse richiedono una risposta che sia il frutto di un dialogo e di una sinergia collaborativa e complementare tra i vari interlocutori, in modo da valorizzare le risorse già presenti ed elaborare iniziative efficaci e di immediato impatto sul territorio e sul tessuto sociale. Farò di questo metodo il mio modus operandi e lungo questa prima direttrice si pongono la chiusura notturna dei due accessi al passaggio Teatro Osele e la regolare pulizia della corte, possibili grazie alla collaborazione con le realtà coinvolte”.

“Un ringraziamento alla presidente di Itea Gerosa che ha organizzato questo incontro con il comune di Trento – ha commentato l’assessore Segnana -, appena nominata, ha già dimostrato sensibilità, attenzione e impegno a ricercare soluzioni di immediata applicazione, oltre alla disponibilità al confronto e alla sinergia con le istituzioni e associazioni del territorio”

Pubblicità
Pubblicità

“Le recenti modifiche sperimentali alla viabilità in via Suffragio e i lavori di riqualificazione di piazza della Mostra, anche se inevitabilmente comportano alcuni disagi iniziali, rappresentano una bella occasione per la città di Trento e per i trentini. In questo contesto lo spazio del passaggio Teatro Osele è un tassello fondamentale – ha dichiarato il sindaco di Trento, Franco Ianeselli – e la collaborazione tra enti per arrivare a soluzioni condivise ed efficaci è senz’altro la strada giusta da percorrere. Il Comune è disponibile a concordare con Itea le modalità di ampliamento dell’attuale convenzione, che prevede la pulizia per il tratto gravato dalla servitù di passo, così come per un intervento di ripristino delle facciate, adattando alla situazione l’offerta già attiva per i proprietari privati. È importante ricordare che il degrado si allontana dove c’è una presenza, qui garantita dall’Aps Dulcamara, che gestisce il Cafè de la Paix, offrendo anche un servizio di portineria sociale e iniziative di animazione culturale, in stretto raccordo con il servizio Welfare e coesione sociale del Comune.”

L’apertura e la chiusura del passaggio, dalle ore 22 alle ore 6 del mattino, sono oggetto dell’accordo con il Comune di Trento.

Il Cafè de la Paix, la Fondazione Franca Martini e alcuni residenti volontari, che avranno le chiavi dei due accessi, con relativo onere di garantire tali aperture e chiusure.

L’attivazione di questo servizio di “Portineria sociale” assicurerà un “presidio” continuo a tutela della sicurezza e della salubrità di Passaggio Osele.

La regolare pulizia della corte sarà assicurata dal Comune di Trento. Nei prossimi giorni verrà organizzata una riunione con gli inquilini ai quali saranno consegnate le chiavi per accedere al passaggio Teatro Osele durante l’orario di chiusura.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella32 minuti fa

Direttamente dall’Orchestre de Paris alla Val di Non: Smarano ospita il concerto di Giorgio Mandolesi

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Cibo cinese e giapponese: è Rovereto la ‘regina’ italiana delle ordinazioni a domicilio

Trento2 ore fa

Con i rincari la benzina diventa ‘oro’: anche in Trentino i prezzi più alti dal 2013

Trento3 ore fa

Allarme produzione di mele italiane, nel 2030 potrebbe calare del 30%

Trento3 ore fa

Fondazione Pezcoller, rinnovato il Consiglio di amministrazione

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco: A Nick Casciaro trionfatore a X-Factor in Romania le congratulazioni della città

Telescopio Universitario3 ore fa

700 mila morti ogni anno per colpa delle zanzare: l’università di Trento inventa un modello per mappare il rischio

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Alto Garda e Ledro, riorganizzazione sanitaria a misura di cittadino

Trento4 ore fa

PNRR, incontro sui bandi di ricerca e innovazione con il ministro Messa

Trento4 ore fa

Finti tamponi: nessuna autorizzazione Asl. L’ambulatorio di Trento era abusivo

Trento5 ore fa

Caro-energia, ieri l’incontro fra Provincia e Cgil, Cisl e Uil

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Giornata della Memoria: ieri la medaglia d’onore a Giovanni Laghi di Ala

Trento6 ore fa

Scontro fratricida fra i leghisti al Centro culturale santa Chiara: e la sinistra trentina ringrazia

Trento7 ore fa

Scuola. Brandi (Pro Vita & Famiglia): «Continua la petizione per chiedere una legge contro il gender. Il consiglio provinciale di Trento ascolti i genitori»

Giudicarie e Rendena7 ore fa

Impatto tra due veicoli, ferite le due conducenti

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza