Connect with us
Pubblicità

Trento

Assestamento del bilancio provinciale in aula: si parte lunedì mattina

Pubblicato

-

​​​​​​​​​È apparsa oggi nel sito del Consiglio provinciale la convocazione, firmata dal presidente Walter Kaswalder, dell’assemblea legislativa chiamata la prossima settimana ad esaminare la manovra di assestamento del bilancio proposta dalla Giunta.

I lavori inizieranno lunedì 26 alle 11.00 con la sola illustrazione dei provvedimenti che formano la finanziaria estiva. Si ripartirà martedì mattina con la discussione generale per proseguire poi anche mercoledì sempre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00.

Giovedì l’aula avrà gli stessi orari tranne quello di chiusura, non indicato nella convocazione perché saranno i capigruppo a decidere, se i lavori non fossero terminati, di proseguire ad oltranza o fin quando si riterrà necessario per arrivare al voto conclusivo nelle giornate successive.

Pubblicità
Pubblicità

Cinque in punti delpacchetto” da trattare: 1. il disegno di legge 109 sul rendiconto generale della Provincia autonoma di Trento per l’esercizio finanziario 2020 proposto dal presidente della Provincia Fugatti; 2. il rendiconto consolidato per l’esercizio finanziario 2020 approvato dall’esecutivo il 30 con una deliberazione del 30 giugno scorso; 3. la destinazione a riserva dell’utile di esercizio 2020 approvata con la stessa delibera; 4. il disegno di legge 110 riguardante il vero e proprio assestamento del bilancio di previsione della Provincia per gli esercizi finanziari 2021 – 2023 sempre a firma del presidente Fugatti; e infine il voto conclusivo sul Defp, il Documento di economia e finanza della Provincia per gli anni 2022-2024.

La lettera di convocazione avverte che durante la tornata consiliare potrà essere convocata la Conferenza dei capigruppo per stabilire, valutato l’andamento dei lavori, eventuali modifiche di orario.

Lunedì al lavoro anche la III Commissione – Prima dell’inizio dei lavori, dalle 9.30 alle 11.00 di lunedì il presidente della III Commissione Ivano Job ha convocato l’organismo, invitando oltre ai consiglieri membri anche il presidente Fugatti e gli assessori Zanotelli e Tonina, per esprimere due pareri, il primo riguardante alcune modifiche proposte dalla Giunta al regolamento di attuazione della legge provinciale del 1993 sui lavori pubblici e la trasparenza negli appalti, il secondo sui criteri approvati dall’esecutivo per la concessione degli indennizzi dei danni provocati dall’orso bruno, dal lupo e dalla lince, delibera che riguarda anche la concessione dei contributi per la realizzazione delle misure di prevenzione di questi danni. Infine la III commissione inizierà l’esame della petizione popolare 14 sulle barriere acustiche lungo la statale della Valsugana vicino a Marter.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza