Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento citta dai due volti, ma il sindaco Ianeselli ne vede uno solo

Pubblicato

-

Trento è sempre più una città dai due volti: il primo è quello immaginario caro al sindaco Ianeselli ed il secondo è quello reale, quello col quale i cittadini debbono convivere quotidianamente.

Ianeselli vede una Trento modello e già di per se stesso irrealizzabile, trasformata da grandi opere ( circonvallazione ferroviaria, spostamento della stazione dei treni solo per dirne alcune), green all’estremo e quindi invivibile per automobilisti e residenti ed altri sogni in ordine sparso.

Rincorrendo opere futuristiche con le quali la sua amministrazione sarebbe tramandata ai posteri, ma in tempi come gli attuali al limite dell’irrealizzabile, perde di vista la città reale.

Pubblicità
Pubblicità

Città reale che vive un progressivo degrado non solo nelle zone note come Piazza Dante, rione della Portela, Parco di San Marco e Santa Chiara, ma anche in altre new entry. Parliamo della malamovida, del Bren Center tenuto in scacco da uno squilibrato, il rione di San Martino tenuto in ostaggio da un senza tetto proprietario di un pitbull già protagonista di numerose aggressioni.

Poi ancora le case abbandonate di Via Franceschini abitate da irregolari e tutta l’attigua area commerciale che nel fine settimana ad attività chiuse, passa sotto il controllo di decine di extracomunitari che oltre a fare quello che vogliono, concludono la nottata con una maxi rissa, fino a quando solo di divertimento?

Passiamo in Viale Verona dove le panchine e le fioriere che dovrebbero abbellire l’ingresso all’Oviesse sono diventate il “salotto” preferito di ubriachi e senza fissa dimora a tutti noti perché sono sempre gli stessi e l’elenco sarebbe ancora molto lungo.

Pubblicità
Pubblicità

Questa città però Ianeselli non la vede, ma insieme a lui anche la rete di supporto sulla quale può contare (testate giornalistiche, consigli circoscrizionali e associazioni) perché metterebbero in cattiva luce l’amministrazione del “migliore”.

E quando si finisce in consiglio comunale in risposta alle interrogazioni delle opposizioni, è sempre la stessa: situazioni conosciute, sotto controllo con i protagonisti mai disponibili ad essere aiutati.

In questi giorni, Ianeselli dovrà rispondere su una domanda d’attualità presentata dai consiglieri di comunali di Fratelli d’Italia (Daniele Demattè primo firmatario) sulla situazione di degrado presente da anni all’ingresso della facoltà di Economia di Via Inama.

Lo stesso sindaco ha già anticipato di conoscere la nazionalità ed anche la situazione. Breve descrizione.

Da quattro anni inizialmente una coppia dell’est alla quale si è recentemente aggregato un secondo uomo, alloggia davanti all’ingresso della facoltà. A parte scatoloni ed effetti personali che non possono essere certo un vanto per l’Università, recentemente si rendono protagonisti di atti sessuali (filmati) e di bidè improvvisati con bottiglie d’acqua. Se è una situazione nota, perché il sindaco non è intervenuto?

Ma perché l’Università deve tollerare una situazione di degrado come questa che si aggiunge all’ingresso di Medicina di Via Santa Maria Maddalena trasformata dalla malamovida in latrina a cielo aperto? Non sono due situazioni che creano un danno all’immagine?

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza