Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Proserpina: un evento teatrale per ricostruire i legami

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Presso il teatro San Giorgio si è svolta la rappresentazione “Proserpina”, nata da un progetto di teatroterapia realizzato con un gruppo di residenti delle RSA dell’A.p.s.p. Clementino Vannetti e portato avanti dall’assistente sociale Lodovica Candiani, oltre al suo normale lavoro.

Grazie all’andamento favorevole della pandemia, infatti, si possono riprendere le attività sociali, creative e ricreative nelle RSA. Per questo l’evento rappresenta una nuova apertura, un nuovo inizio. Si è percepito ieri nel suo svolgimento un’allegria ritrovata, la voglia ricominciare, l’entusiasmo anche dei residenti della RSA Vannetti che hanno messo in scena la rappresentazione.

La serata è stata, come ha spiegato nel discorso di apertura la Presidente della Vannetti dott.ssa Daniela Roner, un modo per salutare la ripresa delle attività sociali, ma anche per valorizzare il lavoro svolto dai residenti e dagli operatori sociali, e un incoraggiamento ad andare avanti con fiducia.

Perché dopo i mesi di sofferenza e di sacrifici passati, ora arriva forse quella che è la parte più difficile, ma che anima al tempo stesso tutti. Bisogna infatti ricostruire, ritrovare gli affetti, riallacciare i rapporti, riorganizzare eventi. È ciò che ha sottolineato il dott. Renato Zucchelli, sociologo e responsabile anche del progetto RAGA.

Dopo un anno difficile, come egli ha spiegato, ci troviamo in un momento in cui dobbiamo riaprire i nostri cuori e le nostre anime. Perciò l’evento ha come scopo anche riprendere l’arte e lo spirito, per non lasciare che tutto cada nell’oblio. Rappresenta uno slancio vitale che adesso siamo tenuti a fare.

L’incontro è stata anche un’occasione per salutare ed incoraggiare i giovani volontari che hanno aderito alla nuova edizione del nostro progetto di volontariato giovanile estivo RAGA 2021, il quale rappresenta un’occasione per la crescita di giovani e anziani, del senso di cittadinanza e di appartenenza ad una comunità viva e accogliente.

Pubblicità
Pubblicità

Una piccola, ma grande, opportunità per ritrovare i rapporti sociali, e soprattutto il rapporto tra giovani e anziani. Un progetto che rappresenta un’attività formativa a tutto tondo, teso alla riscoperta del rapporto intergenerazionale, in modo che esso non venga perso, come dichiarato anche dalla dott.ssa Micol Cossali, Assessore alla cultura e alle politiche giovanili di Rovereto, intervenuta all’evento.

Con l’occasione sono stati ringraziati gli otto ragazzi che hanno preso parte al progetto RAGA 2021 e che hanno garantito il servizio di assistenza al pubblico in questo evento. Gli stessi giovani che stanno fornendo un servizio agli anziani, un momento di incontro, di dialogo, di compagnia.

Un ringraziamento è da dare anche al Lions Club Rovereto Host, rappresentato da Germano Gasperotti e Laura La Micela che con una donazione ha sostenuto il progetto RAGA 2021. Già in passato l’associazione, che opera nell’ambito del sociale, ha contribuito alla realizzazione del progetto Clessidra, sempre con lo scopo di creare momenti di incontro e conoscenza reciproca tra giovani e anziani, in collaborazione con istituti di istruzione e formazione.

Un ringraziamento è stato dato anche alla cittadinanza che ha partecipato all’evento, facendo sentire il proprio supporto, incoraggiando ad andare avanti con fiducia dopo una fase drammatica da cui, con il sostegno reciproco, la solidarietà, l’affetto, la comunità si rialzerà e potrà solo che procedere verso il meglio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero10 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento12 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Trento12 ore fa

La decorazione natalizia della polizia di Stato sul grande abete in piazza Duomo

Trento13 ore fa

Weekend dell’Immacolata, neve in esaurimento. Domenica traffico da bollino nero

Musica14 ore fa

Isera, Palazzo de’ Probizer: Agorart Ensemble in concerto

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Nuovo ospedale di Cavalese: una grande proposta per i bisogni della comunità

Trento14 ore fa

Superato il limite della decenza: ora rubano i vasi di rame dai cimiteri

Trento14 ore fa

Neve in Trentino, la situazione della viabilità alle ore 10.30

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

A Spormaggiore arriva il “Consiglio comunale dei ragazzi”

Trento15 ore fa

5 centimetri di neve a Trento, in azione la macchina comunale. Nel pomeriggio in arrivo la pioggia

L'Editoriale15 ore fa

In Trentino centrodestra ancora favorito. La leadership cambia a favore di Fratelli d’Italia

Trento16 ore fa

Arrivano i turisti: la stagione invernale si apre con successo

Italia ed estero16 ore fa

Dal 12 al 16 dicembre mobilitazioni nazionali contro la manovra di bilancio: le motivazioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo2 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza