Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti: “Trentino orgoglioso di Megalizzi: siamo innovatori nel percorso europeo”

Pubblicato

-

Un grande riconoscimento per la figura di Antonio Megalizzi, nonché per le attività della Fondazione che ne porta avanti la testimonianza in seguito alla sua tragica scomparsa“. È il pensiero espresso da Maurizio Fugatti, presidente della Provincia autonoma di Trento, che assieme all’assessore provinciale Mirko Bisesti ha partecipato al conferimento della laurea honoris causa al giovane trentino, studente e giornalista, ucciso nell’attentato di Strasburgo del 2018.

Una cerimonia, a palazzo Prodi a Trento, che ha visto la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del presidente del Parlamento europeo David Sassoli, accanto ai familiari di Antonio, alla fidanzata Luana Moresco, ai rappresentanti dell’ateneo e al sindaco di Trento Franco Ianeselli.

La presenza del Capo dello Stato così Fugatti rende onore alla figura di questo giovane trentino che credeva in un’idea di Europa moderna e sappiamo in quali circostanze purtroppo ha perso la vita. Il Trentino e la sua comunità devono essere orgogliosi di questo grande riconoscimento, che valorizza anche al lavoro svolto dalla Fondazione Megalizzi dalla scomparsa. Il messaggio di Antonio è sempre vivo: come Trentino e come Euregio siamo una realtà innovativa rispetto al tema europeo e dobbiamo porci come innovatori in un percorso nel quale cerchiamo di modernizzare il nostro territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

La laurea magistrale a titolo d’onore in European and International Studies, a cui Antonio era iscritto, è stata consegnata dal rettore Flavio Deflorian ai familiari di Antonio, la madre, il padre, la sorella Federica accompagnati dalla fidanzata Luana Moresco, presidente della Fondazione intitolata a Megalizzi. “Questo conferimento è di grande significato queste le parole di Mattarella -. Una grande dimostrazione di valore civile e morale, così come è grande l’impegno degli amici di Antonio a sviluppare le sue idee”.

Mattarella ha definito commovente il fatto che le persone che gli sono state più vicine abbiano animato la fondazione a lui intitolata e ne sviluppino le attività e ha quindi ricordato “il desiderio, l’attitudine, il progetto”, propri di Megalizzi, “di promuovere l’importanza dello spirito critico, il confronto di opinioni, non solo di comprendere ma di far comprendere”. Con particolare riguardoal processo in corso, unico al mondo, che sta portando in Europa una condizione di pace, di collaborazione, di tutela dei diritti e della democrazia che è la base dell’Unione europea”. “Antonioha conclusoè morto a Strasburgo, luogo simbolo dell’integrazione europea. Dalle contrapposizioni ad un futuro comune, questo è il messaggio che stiamo ancora una volta esprimendo”.

Moresco ha ringraziato per il sostegno istituzionale dato all’ente che porta avanti i sogni di Antonio: “Ringrazio chi è al nostro fianco con la fondazione, la Provincia, il Comune, l’Università. Abbiamo l’occasione di trasformare qualcosa di così ingiusto in un’opportunità per ragazze e ragazzi. Portiamo avanti i sogni di Antonio promuovendo la buona informazione e la formazione delle nuove generazioni. Accompagnandolo a realizzare tutti i suoi sogni ci rendiamo conto di quanto grande sia l’impatto di Antonio sulle nostre vite. Sarebbe orgoglioso di vederci qui”. “Noi Antonioha conclusosiamo sempre con te, orgogliosi più che mai: congratulazioni dottore”.

Pubblicità
Pubblicità

La presenza di Mattarella ci onoraha detto l’assessore ad istruzione, università e cultura Bisesti -. L’attenzione che il Paese rivolge alla figura di Antonio ci rende orgogliosi, ma ci anche farci andare avanti nella direzione del suo sogno, la costruzione di un’Europa consapevole, di un’informazione sana e attenta. Questi sono valori fondamentali che orientano le iniziative della fondazione e della famiglia. Su questo la Provincia c’è, con convinzione”. Bisesti ha poi sottolineato come per i giovani sia fondamentaleil sogno della costruzione europea, nel quale il Trentino da De Gasperi in poi ha dato tanto, non solo all’Italia e all’Europa ma al mondo”:Dobbiamo fare in modo che i nostri giovani continuino ad avere quella vocazione e quelle esperienze, di muoversi oltre i confini provinciali e nazionali, come ha fatto Antonio: è una marcia in più per il futuro”.

Il sostegno alla Fondazione Megalizzi e alle sue attività è un tema all’attenzione della Giunta provinciale, che nella seduta odierna ha provveduto a nominare Carlo Andreotti, ex presidente della Provincia nonché ex giornalista Rai, all’interno dell’ente.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza