Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Corte Ue: Legittimo licenziare dipendenti con il velo islamico. Non è discriminazione

Pubblicato

-

E’ ufficiale, secondo un verdetto emesso dalla Corte dell’Unione europea ieri è legittimo licenziare oppure sospendere dipendenti che portano il velo islamico, lo Hijab.

Il tutto è cominciato da due cittadine musulmane residenti in Germania che, dopo svariate richieste di cambiamento del loro abbigliamento, sono state sospese dal datore di lavoro. Allora le tedesche hanno deciso di portare in tribunale i responsabili della sospensione.

La causa della loro istanza era appunto discriminazione sul luogo di lavoro per via della loro fede islamica. Una era un’educatrice specializzata nell’ente tedesco di assistenza minori Wabe eV. L’altra presunta discriminata era consulente di vendita e cassiera nella Mh Muller Handels GmbH.

Pubblicità
Pubblicità

I loro datori di lavoro avevano minacciato di adottare misure disciplinari nel caso in cui le due non si fossero vestite in maniera “neutrale”. Niente da fare; le donne non avevano voluto togliersi il velo in servizio e per questo erano state sospese.

Apriti cielo. Subito sono partite le denunce per discriminazione per motivi religiosi e le accuse di razzismo.

Il tutto era stato portato davanti ai giudici della Corte europea ai quali si erano appellate le musulmane per la tutela della loro libertà religiosa garantita dal diritto europeo.

Pubblicità
Pubblicità

L’esito del ricorso però ha avuto un esito favorevole per i datori di lavoro ai quali è stata data ragione. Le motivazioni della sospensione non erano infatti il velo in quanto velo islamico bensì il velo in quanto simbolo religioso in un ambiente che doveva essere neutrale. Secondo una sentenza già espressa nel 2017 infatti era già possibile il licenziameto per tale motivazione.

Il tribunale ha infatti chiarito: “Il divieto di indossare qualsiasi forma visibile di espressione di convinzioni politiche, filosofiche o religiose sul posto di lavoro può essere giustificato dalla necessità del datore di lavoro di presentare un’immagine neutrale nei confronti dei clienti o di prevenire conflitti sociali”.

Per la Corte europea dunque è possibile il licenziamento di un dipendente che porti il velo in determinate condizioni come quella sopracitata e solo in caso di reali esigenze avvertite dai responsabili.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza