Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Corte Ue: Legittimo licenziare dipendenti con il velo islamico. Non è discriminazione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

E’ ufficiale, secondo un verdetto emesso dalla Corte dell’Unione europea ieri è legittimo licenziare oppure sospendere dipendenti che portano il velo islamico, lo Hijab.

Il tutto è cominciato da due cittadine musulmane residenti in Germania che, dopo svariate richieste di cambiamento del loro abbigliamento, sono state sospese dal datore di lavoro. Allora le tedesche hanno deciso di portare in tribunale i responsabili della sospensione.

La causa della loro istanza era appunto discriminazione sul luogo di lavoro per via della loro fede islamica. Una era un’educatrice specializzata nell’ente tedesco di assistenza minori Wabe eV. L’altra presunta discriminata era consulente di vendita e cassiera nella Mh Muller Handels GmbH.

Pubblicità
Pubblicità

I loro datori di lavoro avevano minacciato di adottare misure disciplinari nel caso in cui le due non si fossero vestite in maniera “neutrale”. Niente da fare; le donne non avevano voluto togliersi il velo in servizio e per questo erano state sospese.

Apriti cielo. Subito sono partite le denunce per discriminazione per motivi religiosi e le accuse di razzismo.

Il tutto era stato portato davanti ai giudici della Corte europea ai quali si erano appellate le musulmane per la tutela della loro libertà religiosa garantita dal diritto europeo.

Pubblicità
Pubblicità

L’esito del ricorso però ha avuto un esito favorevole per i datori di lavoro ai quali è stata data ragione. Le motivazioni della sospensione non erano infatti il velo in quanto velo islamico bensì il velo in quanto simbolo religioso in un ambiente che doveva essere neutrale. Secondo una sentenza già espressa nel 2017 infatti era già possibile il licenziameto per tale motivazione.

Il tribunale ha infatti chiarito: “Il divieto di indossare qualsiasi forma visibile di espressione di convinzioni politiche, filosofiche o religiose sul posto di lavoro può essere giustificato dalla necessità del datore di lavoro di presentare un’immagine neutrale nei confronti dei clienti o di prevenire conflitti sociali”.

Per la Corte europea dunque è possibile il licenziamento di un dipendente che porti il velo in determinate condizioni come quella sopracitata e solo in caso di reali esigenze avvertite dai responsabili.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Arte e Cultura17 minuti fa

Il motore della teleferica austroungarica della Grande Guerra, rimesso in funzione dagli studenti dell’Istituto Tecnico Pilati

Trento30 minuti fa

Concerto Vasco, venerdì giornata calda e meravigliosa: per rosiconi e gufi cade anche l’ultima possibilità di godere

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

“Estate con noi… 2022!”: in Val di Sole otto settimane di attività per ragazze e ragazzi

eventi3 ore fa

A Castel Drena “Cambiare il mondo, una donna alla volta” storie di donne che lottano in difesa dell’ambiente

Trento4 ore fa

Domenica chiusa al pubblico la piscina di Gardolo per gare di nuoto

Vita & Famiglia4 ore fa

Aborto. Da Pro Vita l’attacco ai Radicali: «Bugie e conflitti d’interessi sulla pelle delle donne»

Italia ed estero4 ore fa

Peste suina, Roma diventa zona rossa: rischi anche per altri territori

Trento4 ore fa

Morte Sandro Prada e la figlia Elisa: tre denunciati per omicidio colposo plurimo

Bolzano4 ore fa

Si toglie la vita in carcere Oskar Kozlowski: l’estate scorsa aveva ucciso Maxim Zanella

Trento5 ore fa

Sotto i portici di via Suffragio sabato ritorna la «Giornata del riuso del libro usato e non solo…»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Apiario distrutto dall’orso in Val di Sole

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Incidente sulla SS 42 a Cis: auto si ribalta

economia e finanza5 ore fa

Pagamento gas russo, Eni apre due conti a Gazprom: uno in rubli e l’altro in euro. Putin: “L’Occidente si sta avviando al suicidio energetico”

Trento6 ore fa

Un tavolo di lavoro per le professioni sanitarie: la firma del documento con l’assessore Segnana e Daniel Pedrotti

Giudicarie e Rendena7 ore fa

16enne cade da un’altezza di 4 metri durante uno stage: intervenuto l’elisoccorso

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento7 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza