Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Ddl Zan in Senato: oggi la presa in esame

Pubblicato

-

E’ approdato ieri al Senato il ddl Zan, la legge contro l’omotransfobia votata alla Camera otto mesi fa. La discussione del provvedimento da ora non subirà battute d’arresto e proseguirà a palazzo Madama. L ultimo giorno per la presentazione degli emendamenti è martedì 20 luglio a mezzogiorno.

Nel pomeriggio di ieri la riunione è stata sospesa per permettere la riunione dei capigruppo per volontà della Castellari e sotto richiesta di Ostellari, il relatore del disegno di legge.

Poi c’è stata la votazione per le pregiudiziali di costituzionalità portata avanti dalla Lega e da Fratelli d’Italia. “L’accusa di anticostituzionalità” è stata respinta al parlamento con 136 voti contro 124. Quattro si sono astenuti.

Pubblicità
Pubblicità

Domani comincerà invece alle 9:30 la presa in esame della richiesta di sospensiva. Infine, dopo questo passaggio si comincerà la discussione vera e propria del decreto. La votazione sarà secondo il parere di alcuni politici “un bagno di sangue”. La Lega e Forza Italia stanno cercando di cambiare il testo e aprire un dialogo per approvare il decreto con un “ampia maggioranza” mentre Fratelli d’Italia tende a fare muro contro il provvedimento a prescindere dalle modifiche.

Il senatore Ostellari invece, di recente si è dichiarato restio alla modifica del testo; a suo parere la destra vorrebbe solamente affossare la legge.

A decidere al momento delle votazioni saranno probabilmente Italia Viva e le Autonomie che sono ancora in dubbio riguardo a come schierarsi. C’è poi anche da considerare che il tutto sarà deciso tramite voto segreto e dunque a parere di alcuni esponenti di destra come Matteo Salvini, ci saranno delle sorprese che potrebbero stupire la maggioranza.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza