Connect with us
Pubblicità

Politica

Ddl Zan, Katia Rossato: «Ecco l’ennesimo volto dei Renziani»

Pubblicato

-

Per l’approvazione del Disegno di Legge Zan si andrà allo scontro perché i partiti non sono riusciti a trovare una mediazione per arrivare ad un testo condiviso.

La legge che per la sinistra è contro l’omofobia e tutela delle diverse sessualità e che per centro e destra è invece una legge liberticida che limiterà di molto la libertà di pensiero, ha trovato il parere contrario anche del Papa.

A questo punto, anche se storicamente i richiami della Chiesa non hanno mai portato troppa fortuna – vedi aborto e divorzio – oggi il contesto è molto diverso. Il PD assomiglia molto di più ad una corrente di sinistra della vecchia Democrazia Cristiana piuttosto che a quel PCI al quale si vorrebbe richiamare.

Pubblicità
Pubblicità

Renzi ancora una volta è pronto a portare alla pesa la sua Italia Viva annunciando la posizione contraria del suo partito, ma sempre in vigila attesa dell’offerta a scambio.

Un contesto nel quale andare al voto con scrutinio segreto offre ben poche garanzie per chi è favorevole al Decreto Zen.

Su questo tema di scottante attualità registriamo l’intervento della consigliera provinciale di Fratelli d’Italia Katia Rossato: Il Ddl Zan, fortemente avversato da Fratelli d’Italia poiché introduce il reato d’opinione e sdogana anche a livello normativo tematiche gender non basate su elementi scientifici, in questi giorni sta perdendo un sostenitore.

Pubblicità
Pubblicità

Mi riferisco ad Italia Viva, che aveva convintamente votato il Ddl alla Camera ma che ora sta facendo un passo indietro in vista della votazione al Senato. Intendiamoci, prendo atto favorevolmente del fatto che anche il partito di Matteo Renzi abbia compreso le criticità insite nel Ddl, ma trovo curioso questo cambio d’opinione repentino di cui non vi erano avvisaglie. Renzi motiva lo scivolamento verso posizioni conservatrici con il timore che, in caso di voto segreto, alcuni franchi tiratori di PD e 5 Stelle possano affossare la legge.

Ciò è comprensibile considerando che perlomeno all’interno del PD vi è una significativa componente cattolica. Ma dalle parole del leader di Italia Viva traspare però chiaramente anche un certo malcontento fra le fila del suo stesso partito nei confronti del Ddl, probabilmente alimentato dallo scarso seguito presso l’opinione pubblica. È infatti probabile che Renzi abbia fiutato l’aria che tira, cautelandosi prima di rischiare figuracce in Aula. Inoltre mi pare evidente una certa volontà di Italia Viva di proporsi come “ago della bilancia”, nel solco dell’UDC di Casini, non solo per questo Ddl, ma anche a livello politico in vista delle future elezioni.

Anche la senatrice Conzatti approva apertamente il nuovo ruolo “da mediatrice” di Italia Viva. Il problema è che, dalla fine della cosiddetta “Prima Repubblica” il ruolo centrale che un tempo aveva la DC nello scacchiere politico è venuto meno, e l’esperienza dell’UDC di Casini lo dimostra. Infatti, molto spesso cercare di tenere il piede in due scarpe denota semplicemente incoerenza e mancanza di una visione politica definita, e questo gli elettori lo hanno fatto pagare in termini di consenso ai vari neo-democristiani che si sono succeduti negli ultimi anni.

La mossa di Italia Viva si prefigura come un tentativo di imporsi come forza centrale per future alleanze di governo, in modo tale da mantenere la propria presenza nella “stanza dei bottoni” anche dopo le prossime elezioni politiche a prescindere dal consenso (attualmente molto limitato) che il partito riceverà alla prossima tornata elettorale. Gli italiani approveranno questa nuova veste dei renziani? Ai posteri l’ardua sentenza”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza