Connect with us
Pubblicità

Trento

“Un Trentino più sociale e inclusivo”: su questo tema il quarto appuntamento sui fondi strutturali

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un Trentino più sociale e inclusivo”: è il tema oggetto dell’incontro che si è tenuto in modalità online, nell’ambito del ciclo di approfondimenti organizzato dalla Provincia autonoma di Trento sul tema dei fondi strutturali europei per il periodo 2021-2027.

Dopo questa prima fase conoscitiva ha ricordato l’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelliinizia ora un approfondimento da parte degli uffici provinciali per definire puntualmente la programmazione. Invito le parti sociali ed economiche e tutti i soggetti rappresentativi della comunità, a partecipare a questo processo contribuendo con osservazioni e proposte. Si tratta di un momento molto importante che ci pone sfide e opportunità da affrontare con un lavoro concertato.”

Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo plus finanziano investimenti materiali e immateriali per settori chiave come ricerca, innovazione, competitività delle imprese, fino a istruzione e inclusione sociale. A livello europeo, per la politica di coesione sono previsti oltre 330 miliardi per il periodo 2021-2027.

Pubblicità
Pubblicità

Il confronto su questi strumenti è iniziato il 16 giugno, con il primo degli appuntamenti dedicato alla “Politica di coesione 2021-2027”, per proseguire il 23 giugno con “Un Trentino più intelligente e competitivo” e il 28 giugno con “Un Trentino più verde”.

L’obiettivo è quello di approfondire temi e progetti che possono entrare nella programmazione per il Trentino e farlo coinvolgendo il partenariato locale attraverso un processo partecipativo. L’approvazione finale dei Programmi operativi dei due Fondi europei è prevista in autunno.

La dirigente generale del Dipartimento Sviluppo economico, ricerca e lavoro Laura Pedron ha approfondito il tema della qualità del lavoro. Ha ricordato le sfide emerse dagli Stati generali del lavoro: politiche del lavoro per i giovani, mondo delle imprese – con una particolare attenzione a cambiamento e innovazione, connessione tra mondo del lavoro e formazione, sostegno alla fragilità.

Pubblicità
Pubblicità

Roberto Ceccato, dirigente generale del Dipartimento Istruzione e cultura, ha parlato dell’investimento nelle competenze. Tra le potenziali linee di sviluppo per il periodo ricoperto dalla programmazione europea ha indicato l’innovazione metodologica (intesa come innovazione tecnologica per una didattica integrata, accesso alla rete e ambienti digitali, formazione permanente per i docenti), l’investimento nelle competenze digitali e linguistiche, attenzione al successo formativo degli studenti.

Di occupabilità sociale, assistenza sanitaria territoriale diffusa e di prossimità e di soluzioni abitative innovative ha parlato il dirigente generale del Dipartimento Salute e Politiche sociali Giancarlo Ruscitti.

La conciliazione tra vita e lavoro è stata al centro dell’intervento di Luciano Malfer, dirigente dell’Agenzia provinciale per la coesione sociale, la famiglia e la natalità, che ha proposto una panoramica sui servizi che già si offrono alla comunità in Trentino, sugli strumenti normativi a disposizione e sui possibili scenari per il futuro.

Di promozione del lavoro agile nelle organizzazioni pubbliche e private, come volano di innovazione organizzativa e trasformazione socio – economica, ha parlato Luca Comper, dirigente generale competente in materia di affari generali e trasparenza e responsabile della segreteria della Giunta provinciale.

Tra i riflessi sul territorio dell’investimento nel lavoro agile, oggetto di un piano di prossima adozione, ha evidenziato il miglioramento dei servizi al cittadino, l’aumento delle competenze digitali, la valorizzazione del territorio e il risparmio di risorse.

Al termine delle relazioni non sono mancati interventi e domande.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza