Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

In Val di Sole il primo centro rafting e outdoor certificato green

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La Val di Sole compie un ulteriore passo sulla strada, ormai intrapresa da tempo, per la riduzione dell’impronta ecologica del settore turistico.

È infatti la prima località in Italia a poter vantare un centro rafting e outdoor certificato ISO 14001, la certificazione che attesta un sistema di gestione che tiene sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività e ne stimola il costante miglioramento.

Il centro in questione è l’Ursus Adventures in Alta Val di Sole, che nelle due sedi di Ossana e Mezzana propone esperienze e servizi accomunati dal grande rispetto del contesto naturale: rafting, bushcraft, hydrospeed, natural yoga, forest bathing, astrotrexperience, wildlife watching, ebike e mountain bike, percorsi di trekking, vie ferrate, canyoning, tarzaning, orienteering, fishing adventure, ice climbing, sci alpinismo, snow walking e winter ebike.

Pubblicità
Pubblicità

«Abbiamo deciso di intraprendere il percorso per ottenere la certificazione ISO14001 perché volevamo conoscere quali ricadute abbiamo verso l’ambiente e per migliorare la qualità della nostra offerta esperenziale verso gli ospiti – spiega Alessandro Fantelli di Ursus Adventures –. Con questo gesto vogliamo inviare un messaggio semplice: ciascuno di noi è natura. Con essa ci dobbiamo riconnettere partendo dalle esperienze che facciamo in vacanza».

Tra le iniziative intraprese da Ursus Adventures per ottenere la certificazione troviamo un’attenta raccolta differenziata, la creazione di un bar plastic free, l’uso di prodotti enogastronomici esclusivamente locali, le pulizie effettuate con detergenti selezionati e rispettosi dell’ambiente, l’approvvigionamento energetico 100% da fonti rinnovabili, l’apertura di una seconda sede (a Mezzana) all’interno della stazione ferroviaria per incentivare la mobilità su rotaia.

«Siamo orgogliosi che sia proprio un’azienda del nostro territorio a ricevere per prima in Italia questa importante certificazione – commenta la sindaca di Ossana Laura Marinelli –. È la testimonianza di quanto sia insito nella nostra comunità il senso di rispetto per la natura e quanto sia diffusa la consapevolezza di considerare il nostro ecosistema come il vero tesoro, anche economico, da custodire».

Pubblicità
Pubblicità

La certificazione ISO 14001 è una norma internazionale ad adesione volontaria che consente alle aziende e agli enti che desiderano ottenerla di dotarsi di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) che, in conformità con le normative vigenti, permette di migliorare le proprie performance ma diventando sempre più sostenibili per l’ambiente.

I suoi vantaggi? Innanzitutto, un miglior rapporto con l’ambiente. Ciò avviene attraverso l’attuazione di un sistema volto a ridurre l’inquinamento, le emissioni e la produzione di rifiuti, ma anche a ridurre il consumo di energia, di acqua e delle risorse naturali e ad implementare un approccio sistematico di risposta alle emergenze ambientali.

Infine, uno strumento di gestione come la ISO 14001 permette di monitorare con più attenzione costi e investimenti per il futuro e gestire il rischio aziendale.

«La Val di Sole è stata la prima ad avere una skiarea plastic free, una delle prime località turistiche a essere servita da un treno e da una rete capillare di mobilità sostenibile. Questa certificazione, che vede un’azienda solandra di nuovo primeggiare nel suo ambito, si inserisce in questo solco che sta accomunando molti operatori turistici della valle – commenta Fabio Sacco, direttore generale dell’Azienda per il Turismo della Val di Sole –. È un percorso che la nostra Apt sta perorando da tempo, convinta che ridurre l’impronta ecologica garantisca una triplice opportunità: in termini ambientali, ovviamente. Ma anche in termini reputazionali ed economici perché va incontro a una sensibilità sempre più diffusa tra la clientela nazionale e internazionale. Siamo certi che in breve tempo, altri esempi positivi seguiranno, contribuendo ad accrescere la consapevolezza di un numero sempre più alto di persone».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Giudicarie e Rendena8 ore fa

Morto Luigi Cantonati il 53 enne travolto dal legname 10 giorni fa

Trento11 ore fa

Oggi la visita del sindaco a Villazzano

Spettacolo11 ore fa

Cinemart prosegue con “Jane by Charlotte”

Piana Rotaliana12 ore fa

“AgriLazzera 2023”: macchinari e attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio in mostra a Lavis

Trento12 ore fa

Dolomiti Pride 2023, la sfilata sarà a Trento il 3 di giugno

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Molveno: viabilità limitata in centro storico per tutta la settimana prossima

Bolzano12 ore fa

Tragico scontro tra un camion e una macchina, morta una persona

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Si è svolta la sessione forestale annuale del Comune di Cles: in montagna si torna alla normalità, ma c’è preoccupazione per l’espansione del bostrico

Trento13 ore fa

Itea, redditi più bassi e utenze domestiche? Fdi: «Pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di aiuto da parte dell’Amministrazione Comunale»

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

Ancora una vettura in fiamme, è successo a Besenello

Trento13 ore fa

Coronavirus, il report settimanale dei contagi in Trentino

Trento13 ore fa

Foglio di via per 3 anni per un nigeriano pregiudicato

Trento14 ore fa

Blitz in via Ghiaie della Polizia di Stato: denunciati 4 nordafricani per spaccio, due dei quali espulsi

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Iscrizioni in forte crescita al Liceo Russell: +28% rispetto all’anno scorso

Alto Garda e Ledro17 ore fa

Perde il controllo dell’auto e si ribalta in un vigneto, ferito un 21 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena3 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza