Connect with us
Pubblicità

Trento

Mutui “verdi” del futuro, si cercano edifici residenziali per la sperimentazione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sperimentare i mutuiverdidel futuro, per indirizzare il mercato verso strumenti finanziari che premino, con tassi migliori, gli interventi edilizi che porteranno ad alti standard energetici.

È il progetto europeo EeMMiP, al quale la Provincia autonoma di Trento sta partecipando e per il quale si stanno cercando edifici residenziali che si candidino come casi pilota. Per individuarli, l’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse. C’è tempo tutto il mese di luglio per presentare le proposte.

La Provincia autonoma di Trento ed in particolare l’assessorato all’urbanistica, ambiente e cooperazione retto dal vicepresidente Mario Tonina, stanno lavorando per individuare quanti più strumenti tecnici e finanziari per attivare una massiccia riqualificazione del patrimonio edilizio della Provincia per abbassare i consumi energetici degli edifici.

Pubblicità
Pubblicità

In quest’ottica, tramite l’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia (APRIE), è partner del progetto europeo EeMMiP (Energy efficient Mortgage Market Implementation Plan), finanziato nel programma Horizon2020, insieme al Covered Bond & Mortgage Council (Belgium), in veste di coordinatore ed ai seguenti partner: – E.on Solutions GmbH (DE) – Università Ca’ Foscari Venezia (IT) – Crif Spa (IT) – Copenhagen Economics As (DK) – Scottish Government (UK).

Il progetto si pone l’obiettivo di testare con dimostratori reali il prodotto dei mutui per l’efficienza energetica (EEM – Energy Efficiency Mortgage) e la formazione di un mercato integrato in grado di favorire le scelte e l’esecuzione di interventi di riqualificazione energetica. L’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia (APRIE) coordina le iniziative locali per sviluppare casi pilota.

Nell’idea della Commissione europea, che si concretizza attraverso le regole della tassonomia, nel prossimo futuro i prodotti finanziari dovranno considerare e premiare la sostenibilità degli investimenti. Secondo questo meccanismo, per gli edifici che saranno ristrutturati e hanno necessità di un mutuo, le banche riconosceranno condizioni migliori agli interventi che porteranno ad un’alta efficienza energetica, valorizzando il risparmio economico dei consumi energetici che ne deriva.

Pubblicità
Pubblicità

Attraverso il progetto EeMMiP si vuole sperimentare questo meccanismo su alcuni casi studio pilota sui quali, assieme alle banche locali che partecipano al “tavolo condomini” indagare il funzionamento di questi mutui. Per questo APRIE ha pubblicato nei giorni scorsi una manifestazione di interesse e i termini per gli edifici residenziali – il target più significativo in quanto rappresenta il 40% dei consumi energetici della Provincia – è stato prorogato fino al 30 luglio.

Si cercano quindi edifici prevalentemente residenziali (monofamiliari o condomini) che hanno in programma un intervento di riqualificazione che porti l’edificio ad un’alta efficienza energetica, per il quale si ha necessità di accedere (in tutto o in parte) ad un mutuo. L’intervento deve essere in stato avanzato di progettazione ed è richiesto anche un quadro economico dei costi. Essendo necessaria la stipula di un mutuo gli interventi possono anche usufruire di detrazioni fiscali ma devono prevedere un finanziamento per la parte non coperta dalle detrazioni.

L’avviso completo e il modulo per l’adesione è disponibile sul sito www.energia.provincia.tn.it. Va sottolineato che non si tratta di un contributo od un finanziamento provinciale bensì di una sperimentazione pilota nel quale la Provincia fa da coordinatore verso i portatori di interesse locali. Di conseguenza la validità della proposta è subordinata alle valutazioni economiche fatte dalle banche che aderiscono e i risultati del progetto saranno oggetto di studio e di confronto dagli altri partner del progetto EeMMiP che daranno visibilità ai casi studio proposti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Benessere e Salute41 minuti fa

L’eccellenza tecnologica tutta Trentina a Exposanità: Esakon presenta la nuova suite informatica Sherpa 4.0 in cloud qualificata AgID

Arte e Cultura1 ora fa

Il motore della teleferica austroungarica della Grande Guerra, rimesso in funzione dagli studenti dell’Istituto Tecnico Pilati

Trento1 ora fa

Concerto Vasco, venerdì giornata calda e meravigliosa: per rosiconi e gufi cade anche l’ultima possibilità di godere

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Estate con noi… 2022!”: in Val di Sole otto settimane di attività per ragazze e ragazzi

eventi4 ore fa

A Castel Drena “Cambiare il mondo, una donna alla volta” storie di donne che lottano in difesa dell’ambiente

Trento4 ore fa

Domenica chiusa al pubblico la piscina di Gardolo per gare di nuoto

Vita & Famiglia5 ore fa

Aborto. Da Pro Vita l’attacco ai Radicali: «Bugie e conflitti d’interessi sulla pelle delle donne»

Italia ed estero5 ore fa

Peste suina, Roma diventa zona rossa: rischi anche per altri territori

Trento5 ore fa

Morte Sandro Prada e la figlia Elisa: tre denunciati per omicidio colposo plurimo

Bolzano5 ore fa

Si toglie la vita in carcere Oskar Kozlowski: l’estate scorsa aveva ucciso Maxim Zanella

Trento5 ore fa

Sotto i portici di via Suffragio sabato ritorna la «Giornata del riuso del libro usato e non solo…»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Apiario distrutto dall’orso in Val di Sole

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Incidente sulla SS 42 a Cis: auto si ribalta

economia e finanza6 ore fa

Pagamento gas russo, Eni apre due conti a Gazprom: uno in rubli e l’altro in euro. Putin: “L’Occidente si sta avviando al suicidio energetico”

Trento7 ore fa

Un tavolo di lavoro per le professioni sanitarie: la firma del documento con l’assessore Segnana e Daniel Pedrotti

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento5 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento7 giorni fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza