Connect with us
Pubblicità

Trento

Autorità minoranze linguistiche, oggi la partenza ufficiale. Katia Vasselai:«Lavoreremo molto sui territori»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Pronti, via: da oggi è pienamente operativa la nuova terna che compone l’Autorità per le minoranze linguistiche, incardinata presso il Consiglio provinciale di Trento.

Dopo le nomine dello scorso maggio, il presidente Walter Kaswalder ha provveduto con decreto anche alla scelta del presidente: sarà Katia Vasselai, avvocata fassana, esponente della minoranza ladina.

Stamane a palazzo Trentini c’è stata una sorta di partenza ufficiale del mandato di 7 anni, con il saluto al presidente uscente. A Dario Pallaoro, il presidente del Consiglio ha voluto consegnare una targa, attestando l’impegno profuso nel lungo periodo alla guida dell’organismo (senza indennità alcuna, come ha voluto sottolineare Kaswalder).

Pubblicità
Pubblicità

Pallaoro si è rivolto alla nuova terna (con Vasselai ci sono l’avvocata Chiara Pallaoro di Pergine per i mocheni e il giovane Matteo Nicolussi Castellan per i cimbri di Luserna). “Il vostro è un incarico importante e a volte difficileha dettoche deve fare i conti anche con la scarsissima conoscenza delle lingue minoritarie provinciali da parte dei trentini. Ci sono segnali incoraggianti di attenzione dal mondo delle istituzioni: positiva la scelta di diramare i comunicati stampa Pat anche in ladino, mocheno e cimbro (e su questo punto è intervenuto il consigliere provinciale ladino e vicepresidente del Consiglio regionale, Luca Guglielmi, ricordando che si tratta del risultato di una propria mozione).

Beneha poi proseguito Pallaorola sottrazione dei grandi eventi dalle competenze del Servizio minoranze Pat, che consentirà ad esso di concentrarsi su questo versante; ottimo l’avvio di un comitato di coordinamento, che eviterà agli istituti culturali delle tre minoranze di doversi interfacciare per ogni iniziativa con referenti amministrativi svariati e diversi“.

Pallaoro ha poi ribadito concetti a lui familiari: l’importanza centrale di sviluppare economia nelle aree delle minoranze, per evitare lo spopolamento; la necessità di insistere sull’insegnamento delle lingue a scuola, un problema oggi soprattutto per i pochi ragazzi mocheni (che dopo le elementari a Fierozzo devono recarsi a Pergine e parlare solo italiano) e i pochi cimbri.

Pubblicità
Pubblicità

L’ex presidente del Consiglio provinciale ha fatto cenno anche all’opportunità di derogare alle gestioni associate sovracomunali (come si sta positivamente facendo da qualche tempo a Luserna) laddove occorre preservare lingua e cultura minoritaria.

Tanti spunti, accolti con attenzione dai tre nuovi alfieri dell’Autorità. La neo presidente Vasselai: “lavoreremo molto sui territori e credo che potremo fare bene, perché tra di noi si è subito creato il giusto feeling”.

Chiara Pallaoro ha ringraziato il presidente uscente a nome delle autorità locali mochene e ha osservato che il recente studio del professor Gazzola – un lascito della terna uscente ai nuovi eletti – è un’ottima base di partenza per il lavoro da fare. “Vogliamo contribuireha spiegatoa migliorare il rapporto di conoscenza e di legame tra i trentini e le loro minoranze storiche“.

Matteo Nicolussi ha ringraziato invece Giada Nicolussi, che l’ha preceduto nell’organismo, assicurando di essere orgoglioso della propria appartenenza a una delle più ristrette minoranze linguistiche d’Italia, elogiando una recente misura: l’introduzione dell’indennità (per quanto piccola) di bilinguismo per i lavoratori.

Guglielmi ha ricordato che l’indagine socio-linguistica sulle minoranze cui si accinge la Provincia (“un tema su cui ci siamo spesi molto”, ha detto Pallaoro) porterà presto una nuova e utile fotografia della situazione, forse accentuando certe preoccupazioni sul futuro della lingua mochena e di quella cimbra.

Piena la soddisfazione di Kaswalder, che ha ricordato come la sua Presidenza stia preoccupandosi di sviluppare tra i giovani la conoscenza dell’autonomia speciale e quindi anche di realtà come la tutela delle lingue minoritarie. “Che sopravvivonoha dettograzie all’impegno di tutti, come quello del capitano dei carabinieri Oxilia, vincitore di premio nazionale a Imola con le sue poesie in limpida lingua cimbra“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella19 minuti fa

Terribile schianto tra una vettura e due moto a Pellizzano: cinque feriti uno gravissimo

economia e finanza36 minuti fa

Attrezzatura edile: i prodotti dei migliori marchi su Utensileriaonline.it

Giudicarie e Rendena12 ore fa

Scontro moto – vettura sulla statale 237, feriti padre e figlia

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Parapendio precipita in valle dei Laghi, 28 enne di Ville d’Anaunia elitrasportato al santa Chiara

Trento15 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento16 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia16 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare22 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero22 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia22 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento22 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica22 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento23 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento23 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza