Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

A settembre il rilancio del Museo degli usi e costumi della gente trentina

Pubblicato

-

Ieri in quinta commissione sono stati ascoltati il presidente del Museo di San Michele Ezio Amistadi e il sostituto del direttore Lionello Zanella.

È stata anche l’occasione di fare il punto dopo il siluramento dell’ex direttore Giovanni Kezich da parte dell’assessore Mirko Bisesti

Amistadi ha affermato che si parte da un Museo che è passato da 17 a 13 dipendenti, con un patrimonio composto, oltre che dall’edificio, da 8000 mila manufatti esposti e una biblioteca che contiene 21 mila libri.

Pubblicità
Pubblicità

Un patrimonio, in termini monetari, stimabile in 11 – 12 milioni di euro e il costo è di un milione 200 mila euro all’anno. Il Museo vive di biglietti, nel 2019 hanno portato nelle casse 40 mila euro, il reso viene dalla Pat.

Già con i numeri dei biglietti si capisce che si tratta di un museo che dev’essere rilanciato, che ha poca visibilità che, insomma, è scarsamente percepito dal pubblico. Il presidente ha ricordato in Commissione che, per avere il polso di come e quanto è conosciuto il Museo degli usi e costumi della gente trentina, sono stati somministrati 800 questionari in alcune scuole trentine e tra gli studenti dell’Università Lettere e Economia, e tra le pro loco e dall’analisi è emerso che 56% degli intervistati non sa nemmeno dell’esistenza del Museo.

Con punte a Riva dove gli studenti che lo conoscono sono solo il 20%. Quindi la scarsa notorietà è evidente ed è testimoniata dai 7000 visitatori del 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Pochi sono gli eventi scientificamente rilevanti e pochi i rapporti scientifici anche se ci sono progetti che stanno andando avanti con la Sat, la diocesi, Dolomiti Unesco e la Fondazione Mach con la quale non c’è mai stato alcun rapporto.

Alzare il numero di visitatori, non è tanto una questione economica, ha aggiunto Amistadi, ma è soprattutto un mezzo per poter chiedere di più alla Pat.

Quindi, il piano di rilancio deve far conoscere il museo, portare visitatori e convincere i portatori d’interessi a investire. Serve una strategia comunicativa precisa, ogni progetto deve avere ricadute precise e risultati attesi. La notorietà si aumenta creando eventi e attrazioni. Quindi, San Michele va reso appetibile soprattutto alle nuove generazioni creando occasioni importanti.

Il Museo è ancora quello di Sebesta – Il Museo, insomma, non può rimanere quello che è, perché è ancora quello di Giuseppe Sebesta, quello di 50 anni fa. Serve sviluppare maggiormente la didattica, creare eventi con gli enti territoriali ( si farà un’iniziativa con San Michele, una mostra sulle carte di regola); va sviluppato il patrimonio della biblioteca, vanno anticipate le tendenze culturali, si devono organizzare convegni per abituare la gente a venire al Museo.

Inoltre, vanno allacciati rapporti con altre strutture per collaborazioni sul piano del marketing e va potenziata l’azione degli Amici del Museo. A settembre, in occasione della festa del Patrono di San Michele, verrà presentato un progetto di rilancio dettagliato.

Lionello Zanella ha descritto l’attività dell’anno in corso appesantita che è stata appesantita dal Covid. La didattica, ha ricordato, è centrale per il Museo, gli studenti rappresentano il 50% delle visite, ma la didattica è oggi priva di personale.

Nel complesso il personale è calato da 17 a 13, manca anche il manutentore, si è passati dai sette custodi del 1990, a uno. Le linee programmatiche, quindi, vanno accompagnate all’adeguamento del personale.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza