Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

A settembre il rilancio del Museo degli usi e costumi della gente trentina

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ieri in quinta commissione sono stati ascoltati il presidente del Museo di San Michele Ezio Amistadi e il sostituto del direttore Lionello Zanella.

È stata anche l’occasione di fare il punto dopo il siluramento dell’ex direttore Giovanni Kezich da parte dell’assessore Mirko Bisesti

Amistadi ha affermato che si parte da un Museo che è passato da 17 a 13 dipendenti, con un patrimonio composto, oltre che dall’edificio, da 8000 mila manufatti esposti e una biblioteca che contiene 21 mila libri.

Pubblicità
Pubblicità

Un patrimonio, in termini monetari, stimabile in 11 – 12 milioni di euro e il costo è di un milione 200 mila euro all’anno. Il Museo vive di biglietti, nel 2019 hanno portato nelle casse 40 mila euro, il reso viene dalla Pat.

Già con i numeri dei biglietti si capisce che si tratta di un museo che dev’essere rilanciato, che ha poca visibilità che, insomma, è scarsamente percepito dal pubblico. Il presidente ha ricordato in Commissione che, per avere il polso di come e quanto è conosciuto il Museo degli usi e costumi della gente trentina, sono stati somministrati 800 questionari in alcune scuole trentine e tra gli studenti dell’Università Lettere e Economia, e tra le pro loco e dall’analisi è emerso che 56% degli intervistati non sa nemmeno dell’esistenza del Museo.

Con punte a Riva dove gli studenti che lo conoscono sono solo il 20%. Quindi la scarsa notorietà è evidente ed è testimoniata dai 7000 visitatori del 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Pochi sono gli eventi scientificamente rilevanti e pochi i rapporti scientifici anche se ci sono progetti che stanno andando avanti con la Sat, la diocesi, Dolomiti Unesco e la Fondazione Mach con la quale non c’è mai stato alcun rapporto.

Alzare il numero di visitatori, non è tanto una questione economica, ha aggiunto Amistadi, ma è soprattutto un mezzo per poter chiedere di più alla Pat.

Quindi, il piano di rilancio deve far conoscere il museo, portare visitatori e convincere i portatori d’interessi a investire. Serve una strategia comunicativa precisa, ogni progetto deve avere ricadute precise e risultati attesi. La notorietà si aumenta creando eventi e attrazioni. Quindi, San Michele va reso appetibile soprattutto alle nuove generazioni creando occasioni importanti.

Il Museo è ancora quello di Sebesta – Il Museo, insomma, non può rimanere quello che è, perché è ancora quello di Giuseppe Sebesta, quello di 50 anni fa. Serve sviluppare maggiormente la didattica, creare eventi con gli enti territoriali ( si farà un’iniziativa con San Michele, una mostra sulle carte di regola); va sviluppato il patrimonio della biblioteca, vanno anticipate le tendenze culturali, si devono organizzare convegni per abituare la gente a venire al Museo.

Inoltre, vanno allacciati rapporti con altre strutture per collaborazioni sul piano del marketing e va potenziata l’azione degli Amici del Museo. A settembre, in occasione della festa del Patrono di San Michele, verrà presentato un progetto di rilancio dettagliato.

Lionello Zanella ha descritto l’attività dell’anno in corso appesantita che è stata appesantita dal Covid. La didattica, ha ricordato, è centrale per il Museo, gli studenti rappresentano il 50% delle visite, ma la didattica è oggi priva di personale.

Nel complesso il personale è calato da 17 a 13, manca anche il manutentore, si è passati dai sette custodi del 1990, a uno. Le linee programmatiche, quindi, vanno accompagnate all’adeguamento del personale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana2 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento4 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento10 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura10 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero10 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero10 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Piana Rotaliana11 ore fa

Conferenza in Austria tra le scuole agrarie del Tirolo, Alto Adige e Trentino e visita in FEM della scuola di Weinsberg

Trento21 ore fa

Tragedia sul Lago di Caldonazzo, muore Liviana Ierta Melchiori di Bieno

Rovereto e Vallagarina22 ore fa

Scontro tra moto e auto, due feriti tra cui una ragazzina 12 enne

Trento22 ore fa

Il Questore Francini: «Vasco live, un grande evento sicuro»

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza