Connect with us
Pubblicità

Trento

Gruppo di Rom devasta bar in via Giusti, paura per una donna incinta: «Sembrava un far west, mai visto nulla di simile» – IL VIDEO

Pubblicato

-

La rissa è scoppiata poco prima delle 22.30 di ieri sera sabato 3 luglio e ha visto coinvolte numerose persone. 

Le dinamica e le ragioni sono ancora in via di accertamento da parte della Polizia di Stato intervenuta con 3 pattuglie. Sul posto anche due ambulanze, anche se non risulta nessun accesso al pronto soccorso di Trento. 

Il teatro dello scontro è stato il bar «Pausa caffè» anche se di striscio è stato coinvolto anche il bar Dany. I due esercizi pubblici sono distanti pochi metri l’uno dall’altro. 

Pubblicità
Pubblicità

Tutto è iniziato mentre il gruppo stava pagando alla cassa. In un primo momento era girata la voce che non volessero pagare le bevande consumate in abbondanza.

Invece a far luce sull’inquitante episodio è la stessa titolare Giulia Dipietro che spiega: «il gruppo ha pagato regolarmente ma subito dopo sono iniziate le grida e le minacce fra di loro. Non so quale sia stata la scintilla che ha provocato le violenze. Sembrava si abbracciassero tranquilli ed invece l’intervento di un’altra persona ha scatenato l’inferno. Non so nemmeno come mai se la siano presa con il mio locale visto che non centrava nulla».

Poi sono esplose le violenze del gruppo che ha cominciato a sfasciare tutto usando anche dei segnali stradali per rompere più cose possibili.

Pubblicità
Pubblicità

Alla fine il bar è stato devastato. Nella giornata di oggi i titolari del bar preso di mira hanno sporto regolare denuncia. «Non li conosciamo, non l’avevamo mai visti prima  – racconta ancora la titolare – erano arrivati già su di giri ma la serata era filata liscia fino a quel momento, anzi era stata una bella serata per tutti»

«Sembrava uno scenario di guerra – racconta un testimone – non ho mai visto una violenza simile. Uno dei ragazzi rom era fuori di testa e completamente fuori controllo forse per via del troppo alcol ingurgitato. Scene terribili. C’è stato un fuggi fuggi con grida e urla e delle persone terrorizzate per quanto stava succedendo, in una serata piena di giovani che volevano solo divertirsi».

La stessa titolare ancora sotto shock si chiede: «Non capisco perché prendersela con il mio locale!»

Coinvolta anche se di striscio una donna incinta che era all’interno del bar ad assistere allo spettacolo del dj.

Danni, anche se minori, anche al vicino bar Dany dove sono stati rotti dei tavolini: «Sembrava un far west – spiega la titolare Daniela Pontalti – non ho mai visto nulla di simile in vita mia». Le forze dell’ordine si sono subito attivate e in base alle testimonianze sono alla ricerca del gruppo che ha causato questo scempio 

Insomma, mine vaganti pronte a scoppiare in qualsiasi momento in giro per la città, che rovinano il lavoro di onesti imprenditori e il divertimento di giovani che dopo 15 mesi di emergenza sanitaria ora vogliono solo divertirsi. «Non è questa la Trento che vogliamo – osserva un altro testimone – qui ora siamo davvero in pericolo ed ora bisogna fare qualcosa di serio per fermare questi delinquenti che sbucano come funghi da tutte le parti sapendo bene di rimanere impuniti per sempre, ora siamo davvero stufi». Alla fine #nonandràtuttobene

 

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza