Connect with us
Pubblicità

Trento

Gruppo di Rom devasta bar in via Giusti, paura per una donna incinta: «Sembrava un far west, mai visto nulla di simile» – IL VIDEO

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La rissa è scoppiata poco prima delle 22.30 di ieri sera sabato 3 luglio e ha visto coinvolte numerose persone. 

Le dinamica e le ragioni sono ancora in via di accertamento da parte della Polizia di Stato intervenuta con 3 pattuglie. Sul posto anche due ambulanze, anche se non risulta nessun accesso al pronto soccorso di Trento. 

Il teatro dello scontro è stato il bar «Pausa caffè» anche se di striscio è stato coinvolto anche il bar Dany. I due esercizi pubblici sono distanti pochi metri l’uno dall’altro. 

Pubblicità
Pubblicità

Tutto è iniziato mentre il gruppo stava pagando alla cassa. In un primo momento era girata la voce che non volessero pagare le bevande consumate in abbondanza.

Invece a far luce sull’inquitante episodio è la stessa titolare Giulia Dipietro che spiega: «il gruppo ha pagato regolarmente ma subito dopo sono iniziate le grida e le minacce fra di loro. Non so quale sia stata la scintilla che ha provocato le violenze. Sembrava si abbracciassero tranquilli ed invece l’intervento di un’altra persona ha scatenato l’inferno. Non so nemmeno come mai se la siano presa con il mio locale visto che non centrava nulla».

Poi sono esplose le violenze del gruppo che ha cominciato a sfasciare tutto usando anche dei segnali stradali per rompere più cose possibili.

Pubblicità
Pubblicità

Alla fine il bar è stato devastato. Nella giornata di oggi i titolari del bar preso di mira hanno sporto regolare denuncia. «Non li conosciamo, non l’avevamo mai visti prima  – racconta ancora la titolare – erano arrivati già su di giri ma la serata era filata liscia fino a quel momento, anzi era stata una bella serata per tutti»

«Sembrava uno scenario di guerra – racconta un testimone – non ho mai visto una violenza simile. Uno dei ragazzi rom era fuori di testa e completamente fuori controllo forse per via del troppo alcol ingurgitato. Scene terribili. C’è stato un fuggi fuggi con grida e urla e delle persone terrorizzate per quanto stava succedendo, in una serata piena di giovani che volevano solo divertirsi».

La stessa titolare ancora sotto shock si chiede: «Non capisco perché prendersela con il mio locale!»

Coinvolta anche se di striscio una donna incinta che era all’interno del bar ad assistere allo spettacolo del dj.

Danni, anche se minori, anche al vicino bar Dany dove sono stati rotti dei tavolini: «Sembrava un far west – spiega la titolare Daniela Pontalti – non ho mai visto nulla di simile in vita mia». Le forze dell’ordine si sono subito attivate e in base alle testimonianze sono alla ricerca del gruppo che ha causato questo scempio 

Insomma, mine vaganti pronte a scoppiare in qualsiasi momento in giro per la città, che rovinano il lavoro di onesti imprenditori e il divertimento di giovani che dopo 15 mesi di emergenza sanitaria ora vogliono solo divertirsi. «Non è questa la Trento che vogliamo – osserva un altro testimone – qui ora siamo davvero in pericolo ed ora bisogna fare qualcosa di serio per fermare questi delinquenti che sbucano come funghi da tutte le parti sapendo bene di rimanere impuniti per sempre, ora siamo davvero stufi». Alla fine #nonandràtuttobene

 

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Fondo rende omaggio a Carlo Battisti

Piana Rotaliana2 ore fa

Mezzolombardo, attivato il servizio gratuito di trasporto pubblico in località “ai Piani”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Trovato il camper che ha tamponato un mezzo dei Vigili del Fuoco durante un intervento

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Mestieri rumorosi, a Cavedago entra in vigore l’apposita ordinanza

Trento4 ore fa

Ottimi i dati Invalsi, allievi fragili: Trentino eccellenza italiana per l’inclusione

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Marmolada: continuano le ricerche, rinvenuti altri resti

Trento6 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 744 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: vietati gli accessi alla montagna, il sindaco di Canazei firma una nuova ordinanza

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

David Dallago respinge ogni accusa: “Non sono stato io ad uccidere Fausto Iob, sono innocente”

Trento7 ore fa

Il 25 luglio il presidente Fugatti illustrerà l’assestamento di bilancio 2022 e il Defp 2023 -2025

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Marmolada: “la differenza con la valanga al Pian dei Fiacconi del 2020 sono le vittime”

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Principio d’incendio in un abitazione a Rabbi, massiccio intervento dei Vigili del Fuoco

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

“Il tramonto dei ghiacciai”: una serata per capire le conseguenze e un’escursione al Rifugio Larcher

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Cles, pronti i nuovi campi da pallavolo e beach volley

Trento9 ore fa

“Non ci sono le condizioni per effettuare un Tso, la questione è di ordine pubblico” le parole della Pat

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza