Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Il porfido riparte dalla scuola: la proposta per il rilancio economico del settore

Pubblicato

-

Si è tenuta oggi 2 luglio presso una cava nella località di San Mauro(Baselga di Pinè) una conferenza stampa riguardante l’approvazione di una proposta di legge di Fratelli d’Italia.

L’iniziativa, approvata all’unanimità in Consiglio Provinciale, consiste nell’andare a creare un nuovo corso di lavorazione e posa dei materiali lapidei ed in particolare del porfido a partire dall’anno 2021/2022 presso l’Enaip di Villazzano.

La filiera del porfido trentino, dal cavatore al posatore, presenta oggi un organico in larga parte storico che, nei prossimi anni, andrà incontro a un fisiologico ricambio generazionale. Le imprese del settore chiedono a gran voce personale qualificato e innovazione tecnologica/organizzativa.-continua poi il consigliere di Fratelli d’Italia, nonché maggior promotore della proposta Alessia AmbrosiRitengo dunque d’importanza strategica per il futuro del settore l’istituzione di un percorso scolastico orientato alla professionalizzazione di operatori delle lavorazioni e posa di materiali lapidei.

Pubblicità
Pubblicità

Ho perciò particolarmente apprezzato l’approvazione all’unanimità della proposta di ordine del giorno di cui sono la prima firmataria, presentata in Consiglio provinciale per istituire una scuola del porfido che, attraverso la modalità dell’apprendistato duale, prenderà il via già a partire dal prossimo anno formativo presso il CFP Enaip di Villazzano.”

E’ dunque dalla formazione scolastica che dovrebbe ripartire il settore del porfido secondo la politica e anche secondo gli imprenditori presenti che si dichiaravano propositivi verso un percorso che porterebbe anche ad un risparmio economico e di tempo per l’azienda.

Come già esistente in altri posti come nel veronese con la “Scuola de Marmo” oppure in Toscana per l’estrazione del “Bianco di Carrara” anche in Trentino il corso per la lavorazione del prodotto locale diventa una realtà.

Pubblicità
Pubblicità

Per ambientazione della conferenza è stato scelto un luogo non istituzionale per “essere più vicini ai lavoratori e comprendere il luogo di lavoro”.

Durante la presentazione hanno parlato principalmente Alessia Ambrosi con gli interventi del consigliere di Fratelli d’Italia Claudio Cia, il vicesindaco di Baselga di Pinè Piero Morelli e due assessori della giunta, il presidente direttivo di categoria settore porfido dell’Associazione Artigiani Massimiliano Chemolli, Ezio Cristofolini del coordinamento Distretto del Porfido-Trentino Sviluppo, due imprenditori locali ed il maestro artigiano Ermanno Savoi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza