Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Michl Ebner condannato per comportamento antisindacale. Pozzer: «Vengano sospese inserzioni a pagamento sulle testate della società editoriale Sie»

Pubblicato

-


Ruggero Pozzer consigliere comunale di Rovereto presenta una mozione dopo la condanna della società SIE spa, che fa capo all’editore Michl Ebner ed è di fatto esclusivista per la carta stampata nella nostra provincia.

Pozzer impegna l’Amministrazione comunale a sospendere, sino ad eventuale riforma della sentenza, ogni inserzione a pagamento sulle testate della società editoriale Sie Spa.

Secondo il consigliere roveretano la notizia non ha avuto un’adeguata diffusione, dato che la totalità dei media in Trentino appartiene alla stessa società, la Sie Spa che fa capo all’editore Michl Ebner ed è di fatto esclusivista per la carta stampata nella nostra provincia. Proprio la Sie Spa è stata infatti condannata la scorsa settimana dal giudice del lavoro di Trento Giorgio Flaim, che ha accolto due delle tre istanze avanzate dal sindacato dei giornalisti FNSI per la improvvisa chiusura del quotidiano Trentino, risalente allo scorso 16 gennaio, con la contestuale collocazione in cassa integrazione zero ore di 18 giornalisti, dei quali solo tre sono stati recuperati dall’azienda per curare il sito Trentinoweb.

Pubblicità
Pubblicità

Nella premessa della mozione Pozzer aggiunge che «la sentenza è importante perché ha stabilito che l’editore ha adottato comportamenti antisindacali, un’infrazione molto grave per una società editrice che peraltro percepisce corposi finanziamenti dallo Stato.

La decisione del giudice Flaim non potrà restituire il lavoro ai 15 giornalisti – oltre a decine di collaboratori e fotografi, per i quali non è prevista alcuna forma di ammortizzatore sociale – rimasti a casa, con la verosimile prospettiva di venire espulsi allo scadere dei due anni di cassa integrazione (cioè a febbraio 2023), ma afferma un fatto evidente: che l’editore monopolista del Trentino non ha rispettato le norme nell’atto di tappare la bocca per sempre al quotidiano fondato dal CLN nel 1945, la voce laica che ha garantito per decenni un pluralismo nell’informazione.

In presenza di un abuso così evidente, che ha peraltro impoverito il tasso di democrazia nel nostro sistema di informazione locale, viene da chiedersi se le istituzioni non possano e non debbano prendere una posizione decisa contro scelte aziendali magari legittime, ma che vanno a svantaggio dei cittadini, per di più assunte in totale spregio della legge».

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: «Credo che il Comune abbia in essere accordi con Sie per la pubblicazione di inserzioni pubblicitarie a pagamento sui quotidiani dell’editore. Sarebbe un segnale importante, a tutela non solo della dignità dei giornalisti messi da parte in un limbo senza prospettive (fatte salve le proposte occupazionali avanzate dalla società in fase di trattativa sindacale, definite ridicole dalla FNSI che infatti non ha firmato l’accordo per la cassa integrazione, richiesta unilateralmente dalla Sie), ma del diritto di tutti a un’informazione plurale, che la Giunta interrompesse rapporti economici con aziende editrici che violano le regole, calpestando i diritti dei lavoratori e dei cittadini».

Ricordiamo che il 18 maggio scorso il Consiglio comunale di Rovereto ha discusso una mozione volta a “Pensare ad un nuovo giornale”. Nel corso della discussione tutti i gruppi consiliari hanno espresso il loro stupore per l’improvvisa chiusura del quotidiano e in votazione si è riscontrata l’unanime solidarietà dei Consiglio ai giornalisti del Trentino rimasti senza lavoro.

«In conseguenza della sentenza menzionata ora anche Rovereto ha la possibilità di trasformare la solidarietà con un atto concreto»Conclude Pozzer

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza