Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Alto Garda: al via il tavolo permanente per la ripresa

Pubblicato

-

Prima riunione, nel pomeriggio di lunedì 28 giugno nella sala Santoni di Palazzo Marcabruni Giuliani, per il tavolo permanente per la ripresa costituito dall’amministrazione comunale con le categorie economiche.

A questo primo incontro hanno preso parte per l’amministrazione comunale il sindaco Alessandro Betta, gli assessori Gabriele Andreasi e Guido Trebo e il consigliere delegato Stefano Miori; per le categorie economiche Daniela Bertamini, presidente dell’associazione Artigiani e Piccole imprese Alto Garda e Ledro; Petra Mayr, presidente dell’Associazione albergatori e imprese turistiche Alto Garda e Ledro; Giovanna Tasin (Asat); e per Confindustria Angelo Angeli. Il gruppo rappresentava anche la Federazione trentina della cooperazione, Confesercenti e Coldiretti.

Un tavolo voluto per un confronto e un’attività progettuale sinergica il cui obiettivo è mettere in campo iniziative efficaci di sostegno alle attività economiche più colpite dalla pandemia e dalle relative restrizioni, utilizzando al meglio i fondi disponibili.

Pubblicità
Pubblicità

Il sindaco ha illustrato alcune delle iniziativa già realizzate, l’ultima in ordine di tempo l’abbattimento della Tassa sui rifiuti (che per alcuni tipi di attività arriva quest’anno al 75%), concordata con il Comune di Riva del Garda, il Buono sport e il Buono spesa. Quest’ultimo, soprattutto, messo in campo da Arco e poi mutuato anche da Riva del Garda e da altri Comuni, è stato unanimemente valutato come molto utile e gradito.

Da parte dell’amministrazione comunale, la volontà di fare ancora quanto possibile per dare una spinta all’economia, anche in relazione all’incertezza circa l’evoluzione epidemiologica nel prossimo periodo autunnale, esposta a variabili quali l’efficacia dei vaccini e la platea di vaccinati che si riuscirà a realizzare. E grazie al recente sblocco dell’avanzo di amministrazione, che per Arco vuol dire disporre di circa 15 milioni di euro (ma non senza vincoli abbastanza stringenti).

In particolare, si sta pensando di attivare un altro Buono spesa; alle categorie economiche è stata chiesta collaborazione nell’individuare i criteri di selezione delle attività economiche a cui indirizzare il sostegno, ad esempio stabilendo la percentuale più indicata in termini di calo del fatturato tra 2019 e 2020 che costituisca la soglia per averne diritto (che sarà compresa presumibilmente tra il 15 e il 30%).

Pubblicità
Pubblicità

L’obiettivo è riuscire a indirizzare i fondi verso le attività che ne hanno concretamente bisogno. Altro tema di confronto, l’idea di ammettere le attività all’iniziativa di sostegno mediante una semplice autodichiarazione, fatto salvo l’impegno dell’amministrazione di effettuare controlli a campione sulla veridicità di quanto dichiarato, e quindi sul diritto o meno di beneficare del sostegno.

Ancora, si è posto all’attenzione del tavolo il tema di iniziative di trasporto pubblico dedicate ai turisti, anche di tipo mirato per il calendario estivo di eventi, che -come illustrato dall’assessore alla cultura Trebo- conta quest’anno una quarantina di eventi, pensati anche nell’ottica del sostegno all’economia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza