Connect with us
Pubblicità

Trento

Itea, nel 2020 pervenute 372 segnalazioni e decurtati 355 punti. Nominato il nuovo CdA, c’è anche Gabriella Maffioletti

Pubblicato

-

La casa è un elemento che diventa sempre più centrale, fondamentale per dare sicurezza e costruire una comunità sana e coesa. Con questo obiettivo di fondo, Itea lavora per il benessere delle famiglie, specie le più fragili. Ringrazio il cda e il presidente uscente Salvatore Ghirardini per l’impegno profuso in questi anni, su progetti importanti come la patente a punti per gli inquilini, il co-living, la riqualificazione energetica. Alla nuova presidente e al nuovo cda gli auguri di buon lavoro. Speriamo di poter ripartire pienamente dai mesi difficili della pandemia e di continuare, anche per il futuro, a dare progetti innovativi alla comunità trentina”.

L’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, è intervenuta ieri mattina in occasione dell’Assemblea del Socio unico (la Provincia autonoma di Trento) di Itea spa, l’Istituto trentino per l’edilizia abitativa.

Nella riunione è stato approvato il bilancio (che chiude in utile, per 188.924 euro), sono stati ringraziati i componenti del cda uscente ed è stata formalizzata la composizione della nuova governance della Società. Francesca Gerosa è quindi la nuova presidente di Itea spa.

Pubblicità
Pubblicità

Segnana ha inoltre definitoun fatto positivola nomina al femminile per la guida della società. “Gerosa è stata scelta dalla Giunta provinciale per le sue capacità e competenze. Il fatto che sia una donnaha aggiunto è un riconoscimento del grande contributo femminile fino alle più alte posizioni pubbliche in Trentino”.

Riguardo ai progetti, passati e futuri, e in particolare per la patente a punti, l’assessore ha ricordato come sia “uno strumento utile per far valere ancora di più il rispetto delle regole, a tutela degli altri inquilini e del patrimonio Itea: un patrimonio pubblico, pagato con i soldi delle tasse di tutti i trentini e che va quindi rispettato”. “Ci sono poi le iniziative di colivingha continuato -, a Luserna, Canal San Bovo e per le quali riceviamo richieste da diversi altri Comuni del Trentino, senza dimenticare gli sforzi di riqualificazione attraverso il Superbonus”.

Il 2020 è il primo anno di operatività del nuovo Regolamento delle Affittanze e, in particolare, del suo strumento più innovativo e qualificante: la “Carta dell’Inquilino”. Nel corso del 2020 sono pervenute 372 segnalazioni, con l’avvio di 204 pratiche: 161 non sono ancora chiuse, mentre 43 sono state archiviate.

Pubblicità
Pubblicità

Di queste, 5 senza decurtazione di punti, 3 con decurtazione di punti e invio di diffida e 35 con decurtazione di punti. I punti decurtati sono stati pari a 355.

Altro settore su cui si è intervenuti, anche con strumenti innovativi, è quello dell’efficientamento energetico, sfruttando quanto previsto dalla normativa sul Superbonus 110%. Itea Spa ha concorso a formare una task force (coordinata dal presidente della Società e formata da suoi Dirigenti, da funzionari della Provincia e da un project manager esterno), che ha stilato un programma di riqualificazione energetica che prevede un investimento, a carico della Società, pari a 52 milioni di euro.

Esso riguarda 169 interventi complessivi, relativi a 3.009 alloggi (di cui la metà della Società, pari al 10% del suo patrimonio e al 50% di quelli che ne avrebbero bisogno). Sempre con tali finalità, Itea Spa porta avanti il progetto pilota di partenariato pubblico – privato volto alla riqualificazione energetica di alcuni edifici di Povo e Melta di Gardolo, per un totale di 180 alloggi, con un investimento complessivo di euro 4.078.314, di cui euro 1.260.755 a suo carico.

Nel corso del 2020 Itea ha preso parte a diversi progetti con formule innovative dell’abitare sostenibile. Itea Spa ha partecipato al progetto “Educazione alla cittadinanza e all’abitare”, che nasce da una proposta di Federcasa e ha visto il coinvolgimento in tre città – Firenze, Milano e Trento – delle amministrazioni comunali, degli enti gestori – Casa Spa, MM Spa e ITEA Spa – e, a Trento, degli inquilini assegnatari di sei edifici di edilizia residenziale pubblica. Il “Manuale per l’abitare consapevole di case, edifici e città” è stato distribuito a tutti i referenti condominiali.

Mentre come momento conclusivo del progetto pilotaColiving collaborare condividere abitare”, frutto della collaborazione tra vari soggetti istituzionali, nel novembre 2020, a Luserna-Lusérn, c’è stata la consegna delle chiavi alle quattro famiglie a cui sono state affidate altrettante abitazioni in comodato gratuito per quattro anni. La bontà di tale progetto è confermata dall’attivazione, nel 2021, da parte del Comune di Canal San Bovo.

Nel corso dell’Assemblea sono state inoltre formalizzate le nomine di Francesca Gerosa quale nuova presidente della società e di Bruna Dalpalù, Gabriella Maffioletti, Michele Condini e Michele Ravagni quali nuovi membri del consiglio di amministrazione. È stata inoltre rinnovata la composizione dell’organismo di vigilanza, composto da: il presidente è Mario De Zordo e i due componenti sono Valentina Carollo e Giorgio Cipriani.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza