Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Trentino 2060: pensare il presente, immaginare il futuro. Il primo festival del pensiero critico

Pubblicato

-

Dal 23 al 25 luglio a Borgo Valsugana si svolgerà il primo festival del pensiero criticoTrentino 2060 pensare il presente, immaginare il futuro”, il quale vedrà la partecipazione di relatori di caratura nazionale e internazionale come Elsa Fornero, Elena Cattaneo, Roberto Mercadini, Giampaolo Galli, Giulia Pastorella, Andrea Purgatori, Giovanna Pancheri e molti altri. È previsto anche un “extra festival” con Carlo Cottarelli, il 29 luglio.

Il progetto Trentino 2060 nasce nel 2019, quando l’Associazione Culturale Agorà decide di promuovere un primo ciclo di conferenze culturali in Valsugana, con l’intento di sostenere lo sviluppo di nuovi strumenti concettuali che aiutino e stimolino i giovani (e non solo) ad essere protagonisti del contesto sociale in cui vivono. Nel 2019 e nel 2020, il ciclo di conferenze Trentino 2060 ha ospitato relatori del calibro di Roberta Villa, Nando Pagnoncelli, Michele Boldrin, Ernesto Galli della Loggia e molti altri, registrando un totale di ben 3000 partecipanti fisici.

Quest’anno Trentino 2060 diventa un vero e proprio festival: il primo festival del pensiero critico. La  realizzazione di questo ambizioso progetto è lo sforzo condiviso tra i ragazzi dell’associazione Agorà e Cassa Rurale Valsugana e Tesino. Cassa Rurale ha creduto in un progetto che rimette la Valsugana al centro della proposta culturale, sociale e turistica trentina, collaborando all’organizzazione dell’evento e divenendo sponsor unico dell’intera manifestazione. La direzione scientifica è curata da Davide Battisti, dottorando di ricerca presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Como – Varese) e docente a contratto all’Università degli Studi di Milano.

Pubblicità
Pubblicità

Il festival, articolato in otto eventi, ha come tema principale una riflessione sul futuro dell’Europa attraverso la lente della giustizia intergenerazionale. Il recente sforzo messo in campo dall’Unione Europea è l’esempio paradigmatico di come le scelte che siamo chiamati a fare oggi plasmeranno in modo sostanziale l’Europa di domani. Temi come la questione intergenerazionale, la rivoluzione digitale, la sostenibilità ecologica, l’importanza della ricerca scientifica e il ruolo geopolitico europeo saranno perciò al centro della proposta. Verrà dato ampio spazio anche alla riflessione delle idee che plasmano la nostra società e la società del futuro.

Cambiano le modalità e le misure, ma lo spirito di Trentino 2060 rimane sempre lo stesso. In un mondo sempre più articolato e in rapida evoluzione, la retorica delle soluzioni semplici a problemi complessi è dannosa e fuorviante. Questa alimenta scelte demagogiche che non sono nel vero interesse della collettività. Per sviluppare un pensiero autonomo e consapevole è necessario, invece, confrontarsi con una grande quantità di informazioni, dati e notizie e per farlo occorrono degli strumenti che guidino l’individuo in questo difficile percorso.

Per ulteriori informazioni visitare le nostre pagine social oppure il nostro nuovo sito www.trentino2060.it

Pubblicità
Pubblicità

Venerdì 23 luglio 20:30 Elsa ForneroLa Questione intergenerazionale. Una sfida del nostro tempo“. Modera Alberto Faustini, Piazza Degasperi.

Sabato 24 luglio 10:00 Matteo Testi, Chiara GhidiniTra emergenza e opportunità. Innovazione digitale e sostenibilità ambientale“. Modera Philipp Woelk Casa Galvan, Corso Ausugum 112; 17:00 Alberto Mingardi, Corrado del BòLa tirannia del merito? Un dibattito serrato sulla giustizia sociale“, Piazza Martiri della Resistenza; 18:30 Andrea Purgatori, Alessia Amighini, Giovanna PancheriL’Unione Europea e le altre potenze. Quale ruolo geopolitico dell’Europa nel mondo di oggi e in quello di domani“. Modera Fausta Slanzi; 21:15 Elena CattaneoArmati di scienza. L’importanza della ricerca scientifica per il futuro dei giovani“, Piazza Degasperi.

Domenica 25 luglio 10:00 Francesco FilippiLe parole proibite. Come le società cambiano il significato delle parole“. Casa Galvan, Corso Ausugum 112; 18:30 Giulia Pastorella, Giampaolo GalliI colossi del web. Quando le piattaforme virtuali contano più degli Stati“, Piazza Degasperi; 20:45 Roberto MercadiniQuale futuro sperare? Per un’idea critica di felicità (monologo)”, Piazza Degasperi.

Giovedì 29 luglio (extra festival) 20:45 Carlo CottarelliL’incertezza nel futuro dell’Europa. Le prospettive di un progetto incompleto” (in collaborazione con Fondazione Trentina Alcide De Gasperi), Piazza Degasperi.

Tutti gli eventi seguiranno rigidamente le normative anti-Covid-19 disposte dalla legge – In caso di maltempo tutti gli eventi si svolgeranno nel nuovo auditorium delle Scuole Medie, Via Spagolla 1, mentre la cena e i momenti conviviali si svolgeranno al teatro tenda di Piazzale Bludenz. I luoghi e gli orari potrebbero variare; tutte le informazioni verranno comunicate attraverso le nostre pagine social.

Le biografie dei relatori

Alberto Mingardi – Direttore generale dell’Istituto Bruno Leoni. È professore associato di Storia del Pensiero Politico presso l’Università IULM di Milano ed è docente all’Università Vita-Salute San Raffaele. Si è laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Pavia, dove ha conseguito il dottorato di ricerca. Collabora con vari quotidiani, tra i quali La Stampa, Il Foglio, Il Sole 24 Ore, The Wall Street Journal, The Washington Post e altri.

Giulia Pastorella – È un’esperta di cybersecurity e data policy e lavora per una grande multinazionale del tech, per la quale cura i rapporti con l’Unione Europea. Si è formata all’Università di Oxford, alla Science Po e alla London School of Economics, presso la quale ha conseguito un dottorato di ricerca con una tesi sui governi tecnici in Europa. Nel 2016 è stata selezionata da Forbes tra i 30 “under 30 più influenti nel mondo” nella sezione Law and Policy.

Corrado del Bò – Uno dei maggiori studiosi italiani nell’ambito delle teorie della giustizia. È professore associato di Filosofia del Diritto all’Università degli Studi di Milano. Laureato in Filosofia Politica all’Università degli Studi di Pavia, ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Pisa. È autore di svariate pubblicazioni scientifiche e quest’anno ha curato per Feltrinelli la traduzione in italiano del libro La tirannia del merito di Michael Sandel

Alessia Amighini – È condirettore dell’Asia Centre e Senior Associate Research Fellow presso l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI). È professoressa associata di Politica Economica presso l’Università del Piemonte Orientale.

Giovanna Pancheri – Giornalista e inviata di Sky TG24 dal 2005. È stata Corrispondente dal 2009 al 2016 per l’Europa per la stessa testata con base a Bruxelles, mentre dal settembre 2016 è corrispondente per il Nord America.

Andrea Purgatori – È giornalista, sceneggiatore e conduttore tv. Ha collaborato con L’Unità, Le Monde Diplomatique, Huffington Post e il World Service della BBC. Attualmente conduce l’acclamata trasmissione Atlantide in onda su La7, con grande successo di pubblico e critica

Francesco Filippi – Storico della mentalità e formatore presso l’Associazione di Promozione Sociale Deina, che organizza viaggi di memoria e percorsi formativi in tutta Italia ed è responsabile storico-scientifico del progetto Promemoria_Auschwitz.eu. Autore di diversi saggi, la sua opera più famosa è Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo, Bollati Boringhieri Editore, mentre la più recente è Prima gli italiani (sì, ma quali?), Laterza.

Roberto Mercadini – Nasce come ingegnere elettronico e rinasce come scrittore, attore e youtuber. Con oltre 150 spettacoli all’anno, porta in giro per la penisola i suoi spettacoli di narrazione e monologhi poetici, i quali spaziano dalla Bibbia ebraica all’origine della filosofia, dall’evoluzionismo alla felicità. Nel 2020 pubblica il suo ultimo libro Bomba Atomica, Rizzoli Editore.

Giampaolo Galli – Economista, è docente di Economia Politica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha conseguito la laurea presso l’Università Bocconi di Milano e il dottorato di ricerca presso il MIT. Ha svolto attività di ricerca presso il Fondo Monetario Internazionale e la Banca d’Italia, è stato capo economista e direttore generale di Confindustria. È stato eletto alla Camera dei Deputati e attualmente è vicedirettore dell’Osservatorio dei Conti Pubblici Italiani.

Carlo Cottarelli – Economista, direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Visiting Professor all’Università Bocconi. Ha lavorato nel Servizio Studi della Banca d’Italia (1981-1987) e nell’Eni (1987-1988). È stato direttore degli Affari Fiscali del Fondo Monetario Internazionale, commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica sotto il Governo Letta e direttore esecutivo nel board del Fondo Monetario Internazionale con il Governo Renzi. Nel 2018 è stato Presidente del Consiglio incaricato, prima della formazione del governo Conte I.

Elena Cattaneo – Professoressa ordinaria di Farmacologia all’Università di Milano. È nota a livello mondiale per i suoi studi sulla Còrea di Huntington. Nel 2013 è stata nominata Senatrice a vita. Tra le attività svolte in Senato da Elena Cattaneo, figura l’Indagine conoscitiva su origine e sviluppi del cosiddetto caso Stamina della Commissione Igiene e Sanità del Senato, vari interventi e proposte di emendamento a favore dei giovani ricercatori. Ha recentemente pubblicato Armati di scienza, Raffaello Cortina Editore.

Chiara Ghidini – Ricercatrice senior presso la Fondazione Bruno Kessler (Trento), dove dirige l’unità Process and Data Intelligence ed è responsabile scientifica del Centro Digital Health & WellBeing. È membro del direttivo di AI*IA (Associazione Italiana Intelligenza Artificiale) e ha svolto attività di ricerca presso la Manchester Metropolitan University e la Liverpool University

Matteo Testi – Ricercatore presso la Fondazione Bruno Kessler (Trento) e membro dell’unità Applied Research on Energy Systems. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Fisica presso l’Università degli Studi di Trento (2017). È esperto di nuovi materiali e metodi per le tecnologie di stoccaggio e di mobilità dell’idrogeno allo stato solido.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza