Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

È ricercata in tutta la Francia la donna che ha causato la maxi caduta al Tour de France – IL VIDEO

Pubblicato

-

Voleva salutare i nonni la tifosa imbranata che ha causato la caduta di oltre 90 corridori durante la prima tappa del Tour de France. Aveva esposto il cartello invadendo però la carreggiata durante il passaggio della carovana che in qual tratto viaggiava a velocità molto sostenuta.

A circa 48 chilometri dal traguardo della prima frazione del Tour de France, con partenza da Brest e arrivo a Landerneau, c’è stata una bruttissima caduta che ha praticamente coinvolto tutto il gruppo, salvo una trentina di corridori.

A causare la carambola una tifosa, posizionata sulla destra della sede stradale, che ha dato follemente le spalle al gruppo, esponendo un cartello a braccia aperte.

Pubblicità
Pubblicità

Tony Martin, tedesco della Jumbo-Visma, davanti al plotone a dettare il ritmo, non è riuscito ad evitarla finendo a terra e trascinando poi per terra tutto il gruppo.

Una follia, un gesto da imbecilli, una leggerezza che poteva costare delle vite umane: un comportamento che davvero mette a dura prova la fiducia nell’intelligenza umana.

La donna è ricercata in tutta la Francia, ma il problema è che ad ora risulta irreperibile, avendo lasciato subito il luogo dell’incidente.

Pubblicità
Pubblicità

La brigata della gendarmeria di Landerneau, incaricata delle indagini per “lesioni involontarie per violazione manifestamente deliberata di un obbligo di sicurezza o di prudenza”, ha lanciato un appello a chiunque possa contribuire a ritrovare la persona coinvolta, sparita prima dell’arrivo dei gendarmi.

Le forze dell’ordine hanno anche diffuso i dettagli dell’abbigliamento della donna, che indossava pantaloni blu, una camicia a righe blu e rosse e un impermeabile giallo, oltre ad occhiali da sole.

Un identikit peraltro neanche necessario, visto che nelle ultime ore le immagini della rovinosa caduta sono state viste da milioni di persone ovunque.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza