Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Incidente Lago di Garda, spunta un video dove il tedesco barcolla e cade in acqua

Pubblicato

-

Nel video diffuso da Rai 3 e acquisito agli atti dell’inchiesta sull’incidente sul lago di Garda costato la vita a una coppia di giovani, si vede uno dei due turisti tedeschi indagati barcollare e cadere in acqua dal motoscafo. Il suo amico probabilmente anche lui ubriaco non se ne accorge nemmeno.

Per l’accusa potrebbe essere la prova che era ubriaco. I due manager tedeschi 52 enni bevevano champagne a bordo del motoscafo e indagati nell’inchiesta sullo scontro tra barche avvenuto sabato scorso a Salò, sulla sponda bresciana del Lago di Garda, in cui hanno perso la vita Umberto Gazzella, 37 anni, e Greta Nedrotti, 25, la coppia travolta dal motoscafo guidato dai due tedeschi.

A rivelarlo è il quotidiano tedesco Bild, che ha pubblicato una foto dei due in barca con dei calici del pregiato vino. Greta Nedrotti è morta per annegamento. Lo ha stabilito l’autopsia sul corpo della 25 enne che sabato scorso era su una barca ferma sul lago di Garda con l’amico Umberto Garzarella, 37enne, morto anche lui, ed è stata travolta da un motoscafo guidato da due 52 enni tedeschi.

Pubblicità
Pubblicità

La donna ha riportato numerose fratture, ma il decesso è avvenuto per annegamento. Greta è stata recuperata dopo 12 ore a cento metri di profondità. Se i due tedeschi si fossero fermati per soccorrerla avrebbe potuto essere salvata. 

Dalla Germania non vanno per il sottile e scrivono: «Dopo questo champagne a folle velocità uccidono due persone». E ancora«Una bottiglia di spumante, una gita in motoscafo: questi due tedeschi volevano godersi La Dolce Vita in Italia. Ma alla fine del viaggio degli uomini c’erano due morti».

Secondo quanto emerso alcuni giorni fa, uno dei due tedeschi a bordo del motoscafo è risultato negativo al test alcolemico. Il secondo invece si è rifiutato di sottoporsi al test, che non è obbligatorio in casi di incidenti nautici. 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza