Connect with us
Pubblicità

Trento

Mercoledì nuova maxi rissa fra africani in centro storico – IL VIDEO

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mentre le Istituzioni continuano a discutere in città la vita continua come sempre, cioè nel degrado e con la mancanza totale di sicurezza. 

La rissa fra una decina di giovani ragazzi africani è stata ripresa alle 21.00 di mercoledì in Piazza Santa Maria Maggiore.

Il video ne mostra solo la parte finale. Lo scontro infatti è durato parecchi minuti ed è iniziato sulle scale della fondazione de Marchi dove sopo insulti e minacce i contendenti sono passati alle vie di fatto.

Pubblicità
Pubblicità

Scene ormai di ordinaria amministrazione nel centro storico di Trento e purtroppo non solo.

L’allarme è stato dato anche dallo storico esercente Walter Botto che in un articolo aveva denunciato lo stato ormai di degrado assoluto nel centro storico dove dalla mattina alla sera succedono risse, regolamenti di conti, fenomeni di spaccio a cielo aperto. (qui il video della rissa di Piazza Duomo)

La situazione in piazza santa Maria Maggiore si trascina ormai da anni ed è anche peggiorata dopo la riqualificazione del posto.

Pubblicità
Pubblicità

Nella piazza si scontrano spesso due bande, una di africani e l’altra di magrebini, a volte per futili motivi, oppure per il controllo del territorio dove si spaccia.

In mezzo a loro, seduti sulle panchine, spesso i clienti, i giovani tossicodipendenti di cerca della dose giornaliera destinati a diventare con il tempo degli zombie tra la propria sofferenza e quella della famiglie che spesso subiscono questo stato di cose nel silenzio assoluto di tutti.  

E non si capisce ancora come non sia possibile debellare questo triste fenomeno dello spaccio di droga che rischia di rovinare intere generazioni di giovani con contraccolpi sulla nostra società devastanti in termini sociali ed economici. 

Uno spettacolo indegno quanto triste per il nostro capoluogo che un tempo era preso di esempio nazionale come città modello per sicurezza e organizzazione.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento5 ore fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

La Fondazione Ivo de Carneri di Cles è orgogliosa della nomina a Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana del collaboratore Dott. Donato Greco

Trento9 ore fa

Opere strategiche: inserite anche il tratto Castelnuovo – Grigno e la Ciclovia del Garda

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Arianna Ferrari in concerto a Tuenno insieme a Giorgio Vanni

Trento9 ore fa

Studentato, via al progetto con 55 alloggi per 200 posti letto

Trento9 ore fa

Anche da Trento l’addio a Piero Angela, il suo ultimo messaggio: «Io ho fatto la mia parte ora tocca a voi»

Trento11 ore fa

Formazione professionale, aggiornato il programma pluriennale

Valsugana e Primiero11 ore fa

Sicurezza sulla SS 50. Aggiudicati i lavori contro il rischio valanghe

Trento11 ore fa

Programma FSE+ della Provincia autonoma di Trento: incremento delle risorse

Trento12 ore fa

Contributi per investimenti nei processi produttivi per le piccole e medie imprese: prosegue la raccolta delle domande

Rovereto e Vallagarina20 ore fa

Ancora auto danneggiate a Rovereto: ingenti i danni

Giudicarie e Rendena20 ore fa

Due minori in difficoltà su Cima Cop a 3.000 metri. Salvati dal Soccorso Alpino

Rovereto e Vallagarina23 ore fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza