Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Pejo e Rabbi vince la mobilità sostenibile: aumentano navette e tratte dello “Stelviobus”

Pubblicato

-

Sarà un’estate all’insegna della mobilità sostenibile per i turisti del Parco Nazionale dello Stelvio. Con l’obiettivo di fornire un servizio migliore nel pieno rispetto dell’ambiente, infatti, il Parco, in collaborazione con APT Val di Sole e i Comuni di Peio e Rabbi, ha deciso di avviare un nuovo sistema di trasporti a basso impatto e destinato a garantire un’esperienza più gratificante e responsabile ai visitatori.

L’esperienza di Stelviobus, avviata nel 2018 in Val di Rabbi, viene estesa anche alla Val di Peio per dare ai frequentatori del Parco la possibilità di muoversi più agevolmente sul territorio dopo aver lasciato la propria auto in uno dei numerosi parcheggi messi a disposizione. In questo modo i mezzi pubblici sostituiranno, negli orari di punta, il traffico veicolare nelle aree interessate.

Nel dettaglio, da sabato 26 giugno la strada da Peio Fonti alla diga di Pian Palù (Val del Monte) resterà chiusa alle auto dalle 9:45 alle 17 lasciando spazio alla navetta in direzione Fontanino. Un capiente parcheggio di attestamento è stato predisposto a Peio Fonti, al bivio per la Val del Monte. Cinque le fermate previste con una frequenza pari a una corsa ogni 15 minuti.

Pubblicità
Pubblicità

Nella Val de la Mare, dalla località Prabon al parcheggio di Malga Mare, inoltre, il traffico sarà regolamentato: si può solo salire tra le 8:00 e le 12:00 salvo emergenze e si può solo scendere nelle quattro ore successive.

Nella Val di Rabbi le navette sono disponibili su quattro tratte: tre in partenza da Plaze dei Forni e dirette, rispettivamente a Còler, Malga Monte Sole alta e Maleda bassa con orari e frequenze diverse. La quarta linea si sviluppa tra S. Bernardo e le malghe Samocleva e Caldesa con posti limitati su prenotazione.

I prezzi del servizio navetta Stelviobus variano per categorie di utenti. La tariffa normale prevede un costo di €5,00 per gli adulti e €2,00 per i bambini dai 4 agli 11 anni. Per i possessori della Val di Sole Guest Card e card di località, e i proprietari di seconde case nel comune dove viene svolto il servizio, la tratta costa €3,00 per gli adulti ed è gratis per i minori di 12 anni.

Pubblicità
Pubblicità

«L’estensione del servizio Stelviobus ci consentirà di vivere al meglio e con maggiore tranquillità un’estate decisiva per la ripresa del turismo e dell’economia delle valli – spiega Romano Stanchina, dirigente del Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette della Provincia autonoma di Trento –. Una viabilità più agevole all’insegna della mobilità sostenibile, infatti, garantisce a visitatori e residenti una migliore fruizione dei paesaggi e dei luoghi. Al tempo stesso ci permette di preservare quelle valli così suggestive da un impatto altrimenti eccessivo e dannoso per l’ambiente».

«La nostra offerta turistica sta da tempo evolvendo per essere sempre più responsabile e attenta alla qualità dei servizi. I collegamenti Stelviobus vanno esattamente in questa direzione – sottolinea Fabio Sacco, direttore di APT Val di Sole –. L’offerta di nuove soluzioni di mobilità, in particolare, si colloca in un’ampia strategia di sviluppo sostenibile capace di fare sistema coinvolgendo tutti gli attori del territorio. Solo attraverso una partecipazione attiva e la condivisione delle scelte possiamo ottenere i risultati sperati».

Di seguito gli orari e le informazioni dettagliate: 

Val di Rabbi

– Orario chiusura strada provinciale 9.45 – 17:00.

– Orario chiusura strada comunale Somrabbi – Còler: 10:00-17:00.

– Linea 1: Plazze dei forni – Còler (ogni 15 minuti dalle 10:00 alle 18:15 con frequenza ridotta dalle 12:30 alle 15:30).

– Linea 2: Plazze dei forni – Malga Monte Sole alta con tre orari di andata (10:15, 11:45, 15:15) e altrettanti di ritorno (11:00, 14:30, 16:00).

– Linea 3: Plazze dei forni – Maleda bassa con cinque orari di andata (10:00, 11:00, 12:00, 14:30, 15:30) e altrettanti ritorno (10:30, 11:30, 14:00, 15:00, 16:00) escluso il giovedì.

– Linea 4: S.Bernardo – Malga Samocleva/Caldesa con tre orari di andata (9:00, 10:00, 11:00) e ritorno tra le 16:00 e le 18:00 escluso il giovedì e con posti limitati, su prenotazione, da riservare telefonando allo 0463 909774.

– Parcheggio Còler e Plan: vetture fino a 9 posti € 5,00; camper e vetture oltre i 9 posti € 10,00.

– Parcheggio di testata alle Plazze dei forni: vetture fino a 9 posti € 3,00; camper e vetture oltre i 9 posti: € 10,00.

Val del Monte

– 9:45 – 17:00 chiusura strada a Peio Fonti al bivio per la Val del Monte.

– Navetta Val del Monte (Peio Fonti-Fontanino) 5 fermate: ogni 15 min dalle 10:00 alle 18:00; frequenza ridotta dalle 13:00 alle 15:30

– Parcheggi interni (raggiungibili prima delle 9:45: P. Fontanino P. Pradacci e P. Frattasecca costo € 5,00 per vetture fino a 9 posti, € 10,00 per vetture oltre i 9 posti).

– Parcheggio di attestamento a Peio fonti (€ 3,00 per auto, moto e vetture oltre i 9 posti).

Val de la Mare

Gestione parcheggi (Malga Mare, Malga Prabon, Tabla):

– dalla località Prabon al parcheggio di Malga Mare si può solo salire tra le 8:00 e le 12:00 salvo emergenze e si può solo scendere da Malga Mare a località Prabon dalle 12:00 alle 16:00. Ovviamente il traffico viene fermato in località Prabon a saturazione del parcheggio in località Malga Mare e viene fermato il traffico a Cogolo nel caso di saturazione di tutti i parcheggi dell’alta Val de la Mare (230 posti auto circa tot.);

– non sarà possibile raggiungere il parcheggio di Malga Mare nel caso in cui vengano emesse allerte gialle, arancioni e rosse dal Dipartimento della Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento. Si utilizzeranno in questo caso i parcheggi presenti nelle località Prabon e Tabla, dai quali, si ricorda, è sempre possibile raggiungere Malga Mare anche utilizzando il nuovo sentiero realizzato dalle maestranze del Parco;

– parcheggi costo € 5,00 per vetture fino a 9 posti, € 10,00 per vetture oltre i 9 posti

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza