Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Esperimento ZePrion: l’Ateneo Trentino nello spazio per “fotografare” le proteine

Pubblicato

-

Fra circa sei mesi, un esperimento di biologia strutturale di cui UniTrento è capofila, prenderà la via dello spazio. L’obiettivo, è quello di osservare un fenomeno che il team di ricercatori è riuscito a predire al computer, una predizione che ha prodotto un’importante novità nella farmacologia e che sarà ora indagata in modo diretto.

Negli ultimi anni, un team internazionale guidato da ricercatori e ricercatrici di UniTrento (Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrativa e dal Dipartimento di Fisica) ha sviluppato infatti un protocollo innovativo per la scoperta di nuovi potenziali farmaci denominatoPharmacological Protein Inactivation by Folding Intermediate Targeting” (PPI-FIT).

Un approccio nuovo che consiste nell’identificare piccole molecole in grado di bloccare il processo di ripiegamento (folding) di una proteina coinvolta in un processo patologico.

Pubblicità
Pubblicità

Le proteine sono infatti prodotte da lunghe catene di aminoacidi, sequenze che si ripiegano su sé stesse fino ad acquisire una determinata forma. Mentre la farmacologia tradizionale agisce sulle proteine quando questo ripiegamento è ultimato, il protocollo PPI-FIT consente di intervenire prima che il folding si compia, dunque prima che le proteine abbiano preso forma.

Un metodo che ha aperto a novità rilevanti per la produzione di farmaci, ma che mantiene ad oggi una zona d’ombra ancora da indagare, una mancanza di evidenze dirette che potrebbe presto essere illuminata grazie ad un viaggio nello spazio. «Abbiamo molte evidenze sperimentali indirette che il nostro metodo funzionaspiega il fisico di UniTrento Pietro Facciolivediamo cioè che gli effetti della nostra azione sono proprio quelli che ci aspettiamo. Però non siamo in grado di osservare sperimentalmente i passaggi attraverso i quali il nostro intervento si compie, perché sulla terra le condizioni non consentono di cristallizzare e dunque osservare gli stadi intermedi del ripiegamento di una proteina. In assenza di queste osservazioni, dobbiamo affidarci alle nostre simulazioni al computer».

Il nuovo protocollo si basa infatti su algoritmi che riescono a simulare il ripiegamento delle proteine e a dimostrare come, grazie all’utilizzo di molecole che interrompono questo processo, il ripiegamento viene effettivamente interrotto.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò che manca, è la possibilità di osservare questo processo attraverso una prova strutturale basata su un esperimento biofisico. Per riuscire a farlo, il team di ricerca coordinato da UniTrento ha messo a punto un esperimento di biologia strutturale denominato ZePrion, che per essere realizzato richiede però condizioni di microgravità impossibili da ottenere sulla terra.

«Idealmentechiarisce il biochimico Emiliano Biasini – vorremmo “fotografare” la proteina bersaglio che, bloccata dalla nostra molecola, si trova in uno stato di ripiegamento parziale. Questo risultato rappresenterebbe infatti la dimostrazione definitiva del principio su cui si basa PPI-FIT e dell’accuratezza delle nostre predizioni». «Diversi studi hanno mostrato che l’assenza di gravità comporta vantaggi in questo tipo di esperimenti di cristallizzazione», aggiunge il biofisico Graziano Lolli.

Una possibilità di cui sono convinti anche gli israeliani della missione spaziale Rakia, prevista per gennaio 2022 sulla Stazione Internazionale Orbitante. Tra gli obbiettivi scientifici della missione è stato infatti inserito proprio l’esperimento ZePrion, che verrà compiuto grazie ad una tecnologia sviluppata dall’azienda israeliana Space Pharma, che ha costruito un vero e proprio laboratorio biochimico in miniatura (lab-in-a-box), che verrà trasportato e montato sulla Iss e manovrato in remoto dalla terra.

Collaborazione internazionale: Il team scientifico dell’esperimento ZePrion comprende il team di UniTrento composto da Emiliano Biasini, Pietro Faccioli, Graziano Lolli, Ines Mancini e Giovanni Spagnolli, Maria Letizia Barreca dell’Università di Perugia e scienziati delle università di Santiago di Compostela e Tel Aviv e dell’azienda Space Pharma.

Co-Finanziamento: L’esperimento ZePrion è co-finanziato dalla Fondazione Israeliana Ramon, che coprirà i costi di trasporto dell’apparato sulla Iss ed il tempo uomo dell’astronauta Israeliano Ethan Stibbe; e da Space Pharma, che si occuperà dei costi di predisposizione e messa in opera del loro lab-in-a-box.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza