Connect with us
Pubblicità

Trento

Comitato ordine e sicurezza, Fugatti: «Leggi poco rigide non permettono adeguati risultati»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha espresso soddisfazione al termine della riunione di oggi, 23 giugno 2021, del comitato per la sicurezza e ordine pubblico in Trentino.

Un incontro convocato dal commissario del governo Sandro Lombardi, che aveva aderito alla richiesta dello stesso presidente, per affrontare il tema della sicurezza e del degrado in diversi centri storici a seguito dell’allarme di Confcommercio e Confesercenti. “È stato un vertice molto importante – ha detto Fugatti al termine dell’incontro presso il commissariato del governo di Trento – che ha permesso alle categorie economiche di portare le proprie istanze all’attenzione di tutte le istituzioni competenti in Trentino. Un confronto molto utile per capire le problematiche che vivono in questo momento gli operatori e per sottolineare il grande sforzo che stanno facendo le forze dell’ordine. Un lavoro incessante, reso più complesso in alcuni casi da leggi non così rigide al punto da non permettere adeguati risultati: mi riferisco ad esempio alle norme sull’utilizzo modico di stupefacenti”.

All’incontro durato oltre due ore nella sede del commissariato del governo a Trento hanno partecipato anche i vertici in Trentino di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza, i sindaci di Trento Franco Ianeselli, accompagnato dalla consigliera comunale con delega su “vivibilità urbana e socialità notturna” Giulia Casonato, e di Rovereto Francesco Valduga, i comandanti delle polizie locali delle due città.

Presenti naturalmente i presidenti di Confcommercio, Giovanni Bort, e Confesercenti, Renato Villotti, affiancati dai rispettivi direttori e da altri rappresentanti di categoria. A loro il compito di portare all’attenzione tutte le preoccupazioni degli operatori contenute nella lettera-denuncia inviata a Fugatti e Lombardi, che dava conto di un insieme di circostanze. Da “l’escalation dei furti e dei vandalismi ai danni degli esercizi commerciali” fino agli “episodi di piccola o grande criminalità” che si consumano nei centri cittadini.

Affrontando tra le altre questioni come la movida – “che è un tema – ha detto Fugatti – un altro lo sono lo spaccio e la sicurezza nei contesti urbani” – la discussione si è protratta per oltre due ore. “L’incontro – ha concluso il presidente – è stato utile per un’analisi a 360 gradi. Sicuramente ci saranno ulteriori approfondimenti”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Cani Gatti & C37 minuti fa

“Lo sport non cancella l’odore! Trentino terra insanguinata”, striscioni animalisti allo stadio Euganeo di Padova

Bolzano40 minuti fa

Maxi sequestro di droga in un’azienda: un arresto

Bolzano48 minuti fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero57 minuti fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura4 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero5 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero6 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Alto Garda e Ledro6 ore fa

L’assessore Bisesti in visita alla sezione montessoriana della scuola primaria Zadra di Riva del Garda

Trento7 ore fa

Tedesco e certificazione linguistica: prosegue la collaborazione tra Provincia e Conferenza permanente dei Ministri dell’istruzione tedeschi

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

“Sport di cittadinanza”, a Tesero il terzo appuntamento

Valsugana e Primiero8 ore fa

Baselga di Piné, la fibra ottica arriverà entro il 2023

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza