Connect with us
Pubblicità

Aziende

Arriva la guida alla scelta della sega a nastro

Pubblicato

-

La sega a nastro è un attrezzo ormai indispensabile sia per gli artigiani professionisti che per gli appassionati del fai da te, in quanto consente di tagliare non solo il legno ma anche altri materiali in poco tempo e con la massima precisione.

In commercio al giorno d’oggi esistono però molteplici tipologie di seghe a nastro, che si distinguono in base alle dimensioni, alla potenza del motore, alla tipologia di lama e via dicendo.

Effettuare la scelta giusta è fondamentale per ottenere il risultato atteso e proprio per questo motivo nella mini guida di oggi vi diamo alcuni consigli utili per trovare la segatrice a nastro più adatta alle vostre esigenze.

Sega a nastro: il marchio fa la differenza – Prima di andare a vedere nel dettaglio quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione nel momento della scelta di questo utensile, è bene precisare che il marchio in questo caso fa una bella differenza. Per essere sicuri di non acquistare un attrezzo di scarsa qualità conviene rimanere su brand famosi, noti per la loro affidabilità. Tra le più consigliate in tal senso troviamo la sega a nastro Nebes, scelta anche dai professionisti del settore.

Meglio evitare invece i marchi che propongono prodotti eccessivamente economici, perché non solo non riescono ad offrire prestazioni all’altezza delle aspettative ma possono rivelarsi anche pericolosi.

Tipologie di seghe a nastro: fissa o mobile? – Le principali tipologie di sega a nastro sono sostanzialmente due e si distinguono per via delle loro dimensioni. In commercio è possibile trovare quelle fisse e quelle invece mobili e la scelta tra le due deve essere effettuata in base all’utilizzo che si fa dell’utensile. Solitamente, per i piccoli lavori di bricolage fai da te è sufficiente una sega mobile, dalle dimensioni più contenute e facile da trasportare. Gli stessi artigiani trovano spesso utile questo tipo di utensile, in quanto possono portarlo con sé nei vari cantieri.

Per chi ha necessità di un utensile molto potente e dimensioni di taglio particolarmente elevate, invece, la sega a nastro fissa è la soluzione ottimale.

Tipologia di lama per la sega a nastro – Un componente della sega a nastro che deve essere scelto con molta attenzione è la lama: indispensabile per ottenere i risultati desiderati. Anche in questo caso ne esistono di varie tipologie a seconda del tipo di materiale che si deve tagliare. Con questo utensile è infatti possibile effettuare lavorazioni su legno, ferro, PVC e via dicendo: è dunque naturale che la durezza e le dimensioni della lama facciano la differenza.

Caratteristiche extra – Al giorno d’oggi si trovano in commercio seghe a nastro dotate di caratteristiche extra, che si rivelano particolarmente comode in alcuni contesti, come il sistema di aspirazione delle polveri e le luci a LED che consentono di aumentare la visibilità in condizioni di scarsa luminosità. Non solo: vale la pena prendere in considerazione anche i modelli con pompa ed impianto refrigerante, che consentono di ridurre e prevenire il surriscaldamento dell’utensile. Queste sono caratteristiche che naturalmente fanno lievitare il prezzo ma che in alcuni casi possono fare la differenza anche sui risultati di taglio.

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza