Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Notte di guerriglia a Rovereto, esercenti furiosi. Maxi rissa in pieno centro

Pubblicato

-

Quella tra venerdì 18 e sabato 19 giugno è stata una notte di follia collettiva e di guerriglia nel cuore di Rovereto, proprio in quella piazza Cesare Battisti che ancora oggi riporta lo sfregio umiliante del reggiseno e del rossetto sulla statua della fontana del Nettuno, gesto vergognoso ancora impunito (lo resterà per sempre?) come ancora da effettuare (a sei mesi dall’accaduto) sono i lavori di ripristino della statua, uno dei simboli della seconda città del Trentino, che resta desolatamente “rivestita” per nascondere la vergogna di tale deliberato atto vandalico.

Notte di follia dicevamo, con centinaia di giovani e giovanissimi che, a pochi giorni dall’eliminazione del coprifuoco, si sono divertiti a dar vita ad una maxi rissa: molti erano stati attirati in centro dal dj set con fiumi di birra distribuita in maniera probabilmente avventata dal giovane gestore del bar Piazzetta, (ricordiamo infatti che è vietato dare da bere agli avventori già ubriachi, art 691, ed ai minorenni, legge 48 del 2017.) non nuovo a queste iniziative, in largo vittime delle Foibe.

Numerosi quelli che da lì si sono spostati nella vicina via Roma, dove il Perbacco da anni è aperto fino a tardi ma ieri sera. Visto che la situazione stava degenerando a causa di tensioni e scontri tra gruppi di ragazzi, roveretani e non, italiani di prima e di ultima generazione, in un crescendo di scontri e di insulti, il gestore ha deciso però di chiudere molto prima del solito, neppure a mezzanotte.

Pubblicità
Pubblicità

Partono subito le chiamate alle forze dell’ordine, molteplici richieste d’intervento immediato per scongiurare il pericolo di incidenti gravi e per fermare una situazione assurda.

Da via Roma a piazza Cesare Battisti sono pochi metri: è lì che si consumano gli scontri più cruenti, in particolare un gruppo di “nuovi roveretani” si accanisce nei confronti di un giovane “avversario” colpito pesantemente da pugni e calci.

I facinorosi, ormai fuori controllo, cercano di utilizzare sedie e tavolini dei plateatici presenti nella piazza come armi ma fortunatamente sono bloccati con provvidenziali catene.

Pubblicità
Pubblicità

Passano i minuti, mezz’ora, fin ad un’ora prima che, dopo ripetute telefonate in serie, arrivi una pattuglia delle forze dell’ordine, alla cui vista molti ragazzi si disperdono nelle vie limitrofe (in particolare in via Mercerie dov’è ancora aperto un altro noto locale con assembramenti in strada) ma dopo la partenza della pattuglia molti ritornano sul posto, a caccia di vendetta e di nuovi avversari con cui fronteggiarsi. È una vera caccia all’uomo davanti agli sguardi angosciati degli altri avventori.

Si prosegue tra grida e scontri fino a tarda notte, una notte che verrà ricordata a lungo dalla città della Quercia.

Il giorno dopo la notizia-shock tiene banco in città: “Potevano scapparci anche feriti gravi, se non di più. Mai vista una cosa simile a Rovereto, ormai è stata superata la soglia di guardia – commenta un testimone oculare -. Sono state molte le telefonate alle forze dell’ordine ma gli agenti sono intervenuti in ritardo, troppo tardi per evitare conseguenze ben più gravi, che solo casualmente non sono avvenute”.

Gli esercenti, alle prese con orde di giovanissimi fuori controllo, invocano una presenza più assidua e costante delle forze dell’ordine, perché dopo mezzanotte tutti sanno che a Rovereto non c’è controllo e c’è chi approfitta di questa situazione. Ora basta, in molti chiedono che si trovino gli opportuni rimedi e vengano messe in campo le contromisure necessarie.

Da mesi, ormai, il presidente dell’Unione Commercio e Turismo lagarina Marco Fontanari ha chiesto maggiori risorse ed il dispiegamento delle forze dell’ordine, soprattutto in orario serale e notturno, per presidiare il territorio e prevenire i troppi episodi di furti con scasso, traffico di stupefacenti e vandalismi (come quello che ha distrutto molti dei soggetti esposti nel giardino delll’ex Cral di Borgo Sacco per la mostra “Dinosauri in carne ed ossa”).

Da sempre in prima linea sulla questione sicurezza, l’Unione lagarina non intende diminuire il proprio impegno ed è pronta a mettere in campo tutte le iniziative di mobilitazione necessarie.

Su richiesta di Confcommercio e Confesercenti del Trentino mercoledì è in programma un vertice del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, richiesto ieri anche dal governatore Fugatti, per cercare di risolvere la situazione che caratterizza molti centri urbani del Trentino, a partire dal capoluogo.

Non c’è più tempo da perdere, per evitare episodi ancora più gravi e drammatici e restituire sicurezza e tranquillità ai centri storici delle nostre città.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza