Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Passeggiando in bicicletta in Val di Sole la vita migliora

Pubblicato

-

foto Tommaso Brugnola

Amica del cuore (nel vero senso della parola), alleata della bilancia, gentile con ossa e articolazioni, fantastica per sgomberare il cervello da stress e sovraffaticamento mentale. Se state pensando a una vacanza estiva salutare e a base di sport, la bicicletta è probabilmente la scelta migliore. Soprattutto se praticata in territori che sono già ben attrezzati con percorsi differenziati a seconda della preparazione fisica.

Il caso della Val di Sole in tal senso è paradigmatico: al suo interno si sviluppano oltre 300 chilometri di percorsi bike autorizzati e segnalati, tra piste ciclabili, bike park, sentieri per mountain bike e downhill. Certamente l’attrattiva maggiore è rappresentata dai 35 chilometri della pista ciclopedonale che si snodano lungo il fiume Noce.

Un’opportunità di scoprire un territorio in modo slow e alla portata di tutti: il percorso, infatti, non è impegnativo (copre un dislivello complessivo di 565 metri) ed è reso estremamente agevole dalla presenza del Bike Train, sul quale è possibile salire con la bici, e dei Bike Bus (che collegano il capolinea ferroviario di Mezzana alla Val di Pejo, oltre che al Passo del Tonale, e Dimaro Folgarida a Madonna di Campiglio e Carisolo).

Pubblicità
Pubblicità

«Tutto quello che serve per soddisfare ogni tipo di approccio alle due ruote, dal più soft al più impegnativo – spiega Fabio Sacco, direttore generale dell’Apt Val di Sole -. Inoltre abbiamo sviluppato una serie di servizi per rendere la vita dei cicloamatori più piacevole possibile. Dal treno, fruibile in bici, che partendo da Trento attraverso tutta la valle, a un’efficiente rete di bus per raggiungere le valli laterali di Pejo e Rabbi, nel Parco Nazionale dello Stelvio, una card unica (la Val di Sole Guest Card) che consente l’accesso in bici a molte funivie aperte d’estate».

«La bici è lo sport che, dopo il nuoto, scarica di più le articolazioni – spiega il dottor Alessandro Rosponi, specialista in Medicina dello Sport e Presidente AMS Trento – permette di scaricare il peso corporeo sul telaio. Ecco perché, se praticato a intensità e frequenze cardiache basse, può essere svolto senza particolare preparazione fisica. Non è un caso che la bicicletta venga usata per percorsi riabilitativi».

Il consiglio principale è di scegliere percorsi adatti alle proprie capacità. La Val di Sole propone ad esempio una delle ciclabili più celebri dell’arco alpino: quella che si snoda per 35 chilometri da Cogolo di Peio fino a Mostizzolo, sviluppandosi quasi per intero lungo il percorso del Fiume Noce e ricalcando il tracciato di antiche strade di collegamento o di strade arginali e di campagna.

Pubblicità
Pubblicità

Ma accanto ad essa, ci sono molti percorsi classificati in base alla difficoltà. «I percorsi per famiglie non richiedono particolari preparazioni fisiche e consentono di controllare la velocità – spiega Rosponi –. Cosa diversa sono i tracciati sterrati per mountain bike. Prevedono spesso salite più o meno ripide e anche una fase di discesa. I percorsi in cui il dislivello viene coperto in pochi chilometri vanno affrontati solo da chi ha una preparazione adeguata, oltre che una tecnica di base che gli permette di affrontare le discese in sicurezza. In quei casi, la schiena viene sollecitata in modo importante».

Per tutti, vale il consiglio di fare molta attenzione all’alimentazione, al pari di quanto accade in tutte le discipline sportive: «In base al percorso scelto, serve una colazione con un adeguato carico di zuccheri, che sono la benzina dello sportivo. Altrettanto essenziale portare con sé degli integratori».

Quando si pedala in montagna, attenzione anche a quando (e quanto) si suda: «In quei momenti perdiamo sia liquidi sia sali. Dobbiamo quindi essere pronti a reidratarci anche durante lo sforzo fisico».

Capitolo E-bike: le bici elettriche sono sempre più diffuse, soprattutto in montagna, grazie alla possibilità di fare meno sforzo per godere dei meravigliosi panorami montani. «Anch’essa aiuta a fare attività motoria, perché chi la guida può sempre decidere quale livello di assistenza ricevere dalla batteria – conlcude Rosponi – . Ricordiamo comunque di dosare le forze in base alla nostra condizione, anche tenendo presenti i chilometri che percorriamo. Con la batteria si coprono anche grandi distanze».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza