Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Ex Cava Manica: un programma per renderla di nuovo fruibile per la città

Pubblicato

-

Unanimità e un dialogo propositivo in Consiglio comunale di Rovereto per la mozione che chiede che l’area, che l’assessore Andrea Miniucchi ha definito un “terzo paesaggio”, così come teorizzato da Clément, diventi al più presto fruibile per la cittadinanza.

L’intero Consiglio comunale, dopo una condivisione di idee e un dibattito costruttivo, si è espresso a favore della Mozione, presentata dai Consiglieri Galli e Canestrini (RR), “Rovereto: restituiamo l’ex cava Manica alla pubblica fruizione” ed emendata nel corso dei lavori.

Un risultato arrivato dopo un inizio di seduta segnato dalle domande di attualità e le repliche alle risposte alle interrogazioni presentate, frutto di un dialogo e un confronto in aula.

Pubblicità
Pubblicità

A promuovere la restituzione dell’Ex Cava alla fruizione della cittadinanza, Gabriele Galli, che ha ricordato come l’apertura del parco durante la manifestazione Rural Common Festival, durante il quale l’Assessore Miniucchi, l’Assessora Cossali e il Consigliere Chemotti avevano partecipato agli eventi del festival itinerante che aveva previsto un dibattito e la visita dell’area.

Obiettivo della Mozione, quello di impegnare il Sindaco e la Giunta comunale a far tornare al più presto fruibile la zona, a concertare con la Provincia, il Museo Civico, e le scuole modalità di fruizione dell’area rispettose della situazione ambientale e infine a proseguire con la regolare manutenzione per scongiurare quanto accaduto in passato, quando l’ex Cava era stata pulita e poi non si è proseguito. Il Consigliere Rugger Pozzer (EV) ha ricordato il proprio impegno in questa direzione attraverso una propria interrogazione presentata a novembre.

Ha ricordato i vari passaggi e ha parlato delle prospettive. Ha chiesto il coinvolgimento anche della Circoscrizione Nord, affinché possa essere attore nel concertare le modalità di fruizione dell’area. L’Assessore Andrea Miniucchi ha ripercorso la storia di questa area, a lungo dimenticata. “La Cava Manicaha dettorientra a pieno titolo nel Manifesto del Terzo Paesaggio di Gilles Clément, ovvero quelle aree grandi aree disabitate del pianeta, così come piccole aree industriali dismesse, che diventano luoghi della biodiversità”. Partendo da questa visione, ha prospettato per questa area un futuro che deve nascere dalla partecipazione delle scelte per l’utilizzo definitivo dell’area.

Pubblicità
Pubblicità

Anche Viliam Angeli (Lega Salvini) ha avanzato proposte per la riqualificazione dell’area, anche con l’aiuto di SMR. Gloria Canestrini (RR) ha ricordato lo spirito del luogo, un parco diverso da quello degli altri parchi cittadini, auspicando un nome diverso e più evocativo, conferendogli quella qualità di “altrove paesaggistico” che possa anche essere alternativo alla “gita fuori porta”. Cristina Luzzi (FDI) ha parlato di una conservazione del luogo per consentire una immersione dei ragazzi in un mondo naturale che probabilmente oggi pochi di loro conoscono.

Ivo Chiesa (CCV) ha ricordato come nel passato la Cava Manica fosse un sito di interesse e esplorazione per i giovani di Rovereto. Ha parlato dei progetti portati avanti nel tempo e delle dinamiche in evoluzione della città. Roberto Chemotti ha ripercorso quanto fatto con il Rural Common Festival, che aveva l’obiettivo di promuovere e valorizzare i beni comuni e durante il quale il tema è stato ampiamente trattato. Per il Consigliere di Unione Popolari, la Cava Manica è un gioiello, così come Elena Francesconi (PD) che ha detto che è diventato ancora più prezioso perché “lasciato da parte”.

Ha detto quindi che occorre un atteggiamento di rispetto, come un essere un po’ timido che va lasciato da parte. Il valore del sito è legato alla natura, tornata incontaminata. Per Miriam Francesconi deve essere una spazio “altro”, un luogo dell’immaginazione. “Credo sia importante definire cosa fare in quello spazio, uno spazio costruito per l’incontro”. Alla luce degli interventi, Gabriele Galli ha ipotizzato alcune modifiche al testo della mozione, parlando di una fruizione rispettosa e di un collegamento con il quartiere Brione.

Dopo una interruzione per concertare le modifiche al testo, alla ripresa dei lavori, il Consigliere Galli ha presentato il testo condiviso nel dispositivo. Il nuovo testo impegna la Giunta a proseguire nella promozione della valorizzazione dell’ex Cava Manica alla fruizione della cittadinanza; a concertare operativamente con enti territoriali, scientifici, istituzioni ed associazioni, anche attraverso il coinvolgimento della circoscrizione Rovereto Nord, modalità di fruizione dell’area rispettose del contesto ambientale. Chiede inoltre di proseguire con la regolare attività di manutenzione anche con il regolare coinvolgimento delle associazioni e a valutare modalità di collegamento con il quartiere di Brione.

In disaccordo con la proposta emendativa il consigliere Ruggero Pozzer, che ha parlato di uno svilimento della sua proposta emendamento che voleva mettere la Circoscrizione Rovereto Nord capofila. Ha quindi chiesto di togliere quel “anche” per valorizzare la Circoscrizione, o di mettere in votazione il proprio emendamento. Rapidamente accolta la proposta di cambiare il testo. In dichiarazione di voto, sono intervenuti a favore Omar Korichi (RF), Viliam Angeli (LS), Gloria Canestrini (RR), Cristina Luzzi (FDI). L’aula ha quindi votato all’unanimità a favore della mozione. La prossima settimana il Consiglio comunale si troverà nuovamente.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza