Connect with us
Pubblicità

Trento

Ferrovia Trento-Malé, in estate scatta la sperimentazione dell’orario semicadenzato

Pubblicato

-

A partire da inizio estate, l’orario semicadenzato interesserà in via sperimentale la linea Trento-Malé-Mezzana. La novità – in vigore da sabato 26 giugno – è stata annunciata dal presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, nel corso di un incontro con il sindaco di Mezzolombardo Christian Girardi, alla presenza del dirigente generale dell’Umst Mobilità Roberto Andreatta e del dirigente generale dell’Agenzia per le opere pubbliche Luciano Martorano.

Il semicadenzamento avrà ripercussioni positive sul traffico all’interno del centro abitato del paese della Rotaliana: i tempi di chiusura dei passaggi a livello saranno quelli strettamente necessari al passaggio di un singolo treno, ossia meno di 3 minuti sia per i tre passaggi a livello a nord della stazione, in direzione Malé, sia per i due passaggi a livello più a sud, in direzione Trento.

Il motivo lo ha spiegato il dirigente generale Andreatta che, nell’ambito della presentazione del semicadenzamento estivo, ha parlato della programmazione di un solo incrocio programmato a Mezzolombardo nell’intero arco della giornata, alle 6.45 del mattino. Nell’estate 2019, in orario erano programmati 6 incroci, 2 con entrambi i treni passanti (ovvero entrambi i treni passano Mezzolombardo perché vanno oltre sia in direzione Trento che in direzione Malé), 4 con un solo treno passante ed il secondo limitato a Mezzolombardo. “Con gli incroci dell’estate 2019, l’attesa ai passaggi a livello di Mezzolombardo potevano raggiungere anche i 7 minuti e lo spostamento degli incroci nel 2021 porterà un evidente vantaggio per il traffico veicolare in paesesono state le parole di Andreatta.

Pubblicità
Pubblicità

L’orario estivo semicadenzato prevede la partenza dei soli treni in direzione della città capoluogo nel primo mattino e, a partire dalle 9.10, di partenze da Trento per Malé – Mezzana ai minuti “10” di ogni ora e partenze per Mezzolombardo ai minuti 40 di alcune ore per intensificare il servizio. Rimane l’eccezione per il treno diretto del pomeriggio delle 17.13. Da Mezzana le partenze saranno ai minuti 43 e da Malé ai minuti 00. A Mezzolombardo i treni partiranno per Trento ai minuti 01 di ogni ora, con alcune intensificazioni ai minuti 31, mentre i treni da Trento arriveranno ai minuti 42 di ogni ora e ai minuti 12 le intensificazioni.

Il nuovo orario estivo sarà utile per una sperimentazione della sua tenuta e, in parte, del gradimento da parte dell’utenza: in questo modo sarà possibile adottare eventuali aggiustamenti che si rendessero necessari per produrre un’ipotesi di orario invernale da sottoporre poi al confronto con le scuole. Se, infatti, la modifica dell’orario estivo comporta poche problematiche, l’orario invernale è più delicato in quanto frutto di un lungo lavoro fatto d’intesa con le scuole nel corso di molti anni, intesa che andrà trovata nuovamente anche con il coinvolgimento delle comunità locali interessate dal passaggio della ferrovia.

È certo che ogni cambio di orario rappresenti una criticità per abitudini consolidate, ma è condiviso da tutti che l’attuale modulo orario vada migliorato in termini di accorciamento dei tempi, oltre che per aumentare l’appetibilità del servizio con un’offerta di orari facilmente memorizzabile e fitta. A partire dal 2022 e dunque in periodo post-Covid, l’obiettivo sarà quello di tornare agli 8.000 passeggeri al giorno di qualche anno fa, raggiungendo performance che nemmeno le ferrovie locali più blasonate possono vantare nelle linee a binario unico.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza