Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Incendi Roverè della Luna: Thomas Ferrari assolto anche in cassazione

Pubblicato

-

La cassazione ha messo una pietra tombale sulla vicenda del vigile del fuoco accusato di aver appiccato tre incendi a Roverè della Luna dall’agosto del 2016 al febbraio 2017.

Ma l’assoluzione apre un grosso punto di domanda sui possibili piromani che in circa 8 mesi hanno appiccato ben 8 incendi e che ora risultano liberi e sconosciuti. E ad incendiare case e mai è ormai stato accertato non essere stato Thomas Ferrari.

Thomas Ferrari, ventenne vigile del fuoco volontario di Roverè della Luna, era stato assolto già in appello per non «aver commesso il fatto». Ora l’ultima sentenza di appello che certifica la completa estraneità ai fatti. Il vigile del fuoco volontario è stato infatti assolto «con formula piena»

Pubblicità
Pubblicità

Tre erano gli episodi contestati a Ferrari, ma venne assolto in primo grado dai due più gravi. Quindi già allora la cosa era stata molto ridimensionata. 

Il primo risale al 2 agosto 2016 quando un’anziana donna rischiò di morire ma venne salvata da un cittadino romeno.

Il secondo episodio è datato 2 ottobre 2016 quando le fiamme avvolsero una casa abbandonata.

Pubblicità
Pubblicità

Venne invece ritenuto colpevole dell’incendio a un capanno nel febbraio 2017 e condannato a due anni con sospensione condizionale della pena i primo grado per poi essere assolto dalla corte di appello e in ultima sentenza dalla cassazione.

Thomas Ferrari, si è sempre dichiarato innocente e ha preferito affrontare il processo piuttosto che patteggiare la pena. Nei suoi confronti il paese si era spaccato.

Chi da una parte ha sempre creduto nell’innocenza del vigile del fuoco, chi invece era sicuro della sua colpevolezza. Le deposizioni degli altri vigili del fuoco in sede processuale avevano detto di non aver mai rilevato comportamenti anomali da parte del giovane.

La corte di cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso della Procura generale. Nelle motivazione viene scritto dai giudici che «se è vero che le riprese delle videocamere ritraggono l’imputato sul trattore o a piedi con il cane in orari e luoghi compatibili con l’innesco dell’incendio, è anche vero che è altrettanto plausibile che il suddetto avesse usato il trattore per recarsi presso il proprio podere, comportamento solito per un agricoltore anche quando non sono in corso le attività agricole, o si fosse limitato ad una passeggiata con il propri cane».

E ancora che: «il vigile del fuoco conosceva molto bene la zona e avrebbe potuto evitare percorsi sorvegliati da videoriprese, essendovi diverse vie alternative per raggiungere il luogo dell’incendio».

Non è evidentemente provato e decisivo che Thomas Ferrari, «fosse sempre il primo o fra i primi ad accorrere sui luoghi in cui erano stati appiccati gli incendi, in quanto lo stesso, vivendo in paese, necessariamente rispondeva più tempestivamente alle chiamate rispetto ai colleghi che non abitavano in zona».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza