Connect with us
Pubblicità

Trento

Aumenta il senso di insicurezza degli italiani

Pubblicato

-

Ormai la fase della percezione è alle spalle ed il senso di insicurezza, in particolar modo delle rapine, è una realtà. Del resto col ritorno alla normalità le case sono meno presidiate e quindi sono nel mirino dei delinquenti che a loro volta si devono rifare della lunga inattività.

A rischio donne, persone anziane sole, ma anche quelle abitazioni dove i minori vivono molto tempo da soli come può succedere a scuole concluse.

Durante la pandemia i reati sono diminuiti del 18% (dato a livello nazionale) per un totale di 435.055 di reati in meno. Gli omicidi sono diminuiti del 16,4%, le rapine del 18,2, i furti del 33%, quelli in appartamento del 34,4% e questo è il trend anche dei primi mesi del 2021.

Pubblicità
Pubblicità

E’ lo specchio però di una situazione molto particolare e «drogata» dai lockdown e dall’emergenza sanitaria. Oggi col ritorno alla normalità però un terzo dei cittadini teme di essere vittima di violenza. Il timore è trasversale a prescindere dall’età e dalla zona di residenza. Addirittura per la fascia d’età inferiore ai 34 anni è il 34% e tra le donne il 37,5% a temere l’aumento dei reati.

La particolarità è data da una statistica che racconta di reati in diminuzione contrapposta alla sensazione delle persone che decisamente diversa.

Non solo si uscirà di più, ma andrà progressivamente a diminuire anche lo smartworking e le case saranno sempre meno abitate e cominciano ad arrivare anche le prime percentuali in controtendenza: nel territorio compreso tra le province di di bari, Barletta-Adria-Trani i reati sono aumentati del 4,76% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I prossimi mesi ci potranno dire se sarà “ripresa” a livello nazionale o meno.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza