Connect with us
Pubblicità

Trento

A22, il 31 luglio scade l’ultima deroga per il rinnovo della concessione: regna l’incertezza assoluta

Pubblicato

-

Non c’è nessuna certezza sul futuro dell’autostrada del Brennero e per il rinnovo della concessione si procede di proroga in proroga. L’ultima scadrà tra due mesi ( il 31 luglio) e non si può fare nessuna ipotesi.

Dubbi sul destino dei mille dipendenti, ma anche per quanto riguarda la destinazione dei “Fondi Ferrovia”. Sul tema intervengono Stefano Montani e Anita Perkmann rispettivamente della Filt di Trento e Bolzano.

“E’ dal 2014 che si va avanti di proroga in proroga, l’ultima della durata di appena tre mesi e nessuno, sul piano politico, sembra realmente impegnato a costruire una soluzione strutturale e duratura per l’autostrada. L’autostrada è una risorsa economica e infrastrutturale fondamentale per i nostri territori e lo sarà anche in futuro nell’interconnessione con il tunnel del Brennero. Si parla da tempo della costruzione di una società in house e della liquidazione dei soci privati. Al di là però delle diverse visioni tra soci del nord e del sud, al di là delle parole impegni concreti per costruire una soluzione praticabile non se ne vedono all’orizzonte”.

Pubblicità
Pubblicità

Per il sindacato la soluzione migliore resta quella della società in house“Andare a gara passando ad una governance privata è una prospettiva che crea preoccupazione, anche perché non ci sarebbe certezza sul futuro degli investimenti già programmati”. Se il futuro è incerto, il presente non è roseo. Ci sono alcuni settori che soffrono per carenza di personale, in particolare il comparto dell’esazione.

“I casellanti sono pochi e ogni anno si procede dall’attivazione di contratti stagionali – prosegue Montani -. Quest’anno la società ha scelto di attivare contratti di brevissima durata, appena un mese invece che tutto il periodo estivo. Questo sta creando non pochi disagi, anche perché un contratto di 30 giorni è poco appetibile per molti lavoratori. Così i posti restano scoperti e non si danno le risposte adeguate né in termini organizzativi né di occupazione”.

Già domenica scorsa si sono verificate lunghe code ai caselli del passo del Brennero e c’è la situazione non è destinata a migliorare visto la ripresa del traffico turistico, che si intensificherà nelle prossime settimane.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza