Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Fabio Cancelli salvato dalla morte per Covid torna per ringraziare l’ospedale di Rovereto

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un video, realizzato dall’Apt Val di Fassa in collaborazione con l’Apss di Trento, racconta la storia del bergamasco Fabio Cancelli che, ammalatosi di Covid 19 a marzo 2020, è stato curato a Rovereto dove si è recato nei giorni scorsi per ringraziare il dottor Giovanni Pedrotti, per poi raggiungere, in Val di Fassa, Angelo Fosco, con cui ha stretto amicizia all’ospedale.

«Le vicende come la mia ti cambiano la vita: capisci che le cose importanti sono la famiglia, gli amici e il tempo libero da trascorrere con le persone a cui tieni». Parola di Fabio Cancelli, geometra bergamasco di 54 anni, protagonista del video “Ritorno alla vita” realizzato dall’Apt della Val di Fassa in collaborazione con l’Azienda per i Servizi Sanitari di Trento, che racconta la sua storia di rinascita.

Cancelli, a marzo 2020, si è ammalato gravemente di Covid 19. Per salvargli la vita dall’ospedale Papa Giovanni XXXIII di Bergamo, che in quei giorni viveva un’emergenza sanitaria senza precedenti, è stato trasferito a Rovereto, dove nel reparto di terapia intensiva diretto da Giovanni Pedrotti si è ripreso, dopo diversi giorni di cure.

Pubblicità
Pubblicità

A fine maggio 2021, Cancelli ha ripercorso a bordo della sua auto il viaggio, compiuto un anno fa in ambulanza (di cui non ricorda nulla per vie delle sue condizioni molto gravi), per andare a ringraziare il primario e lo staff del Santa Maria del Carmine: «Siete stati degli angeli, mi avete salvato», ha detto cogli occhi lucidi e il sorriso nascosto sotto la mascherina.

Anche il dottor Pedrotti ha espresso gioia nel vederlo in ottima salute: «Sapere che Cancelli come altri pazienti, protagonisti assieme a noi di un momento storico straordinario caratterizzato da incertezze e paure, ne sono usciti bene è una grande soddisfazione».

Non solo, Fabio Cancelli, dopo aver fatto tappa a Rovereto, ha proseguito per la Val di Fassa per incontrare Angelo Fosco, albergatore di Canazei con cui ha stretto amicizia durante gli ultimi giorni di ricovero. «Avevo promesso ad Angelo che sarei andato a trovarlo, una volta superata la pandemia. Amo molto la montagna, in particolare il Trentino e per rilassarmi mi capita spesso di osservare, dalle webcam, Canazei e le Dolomiti».

Pubblicità
Pubblicità

Così i due amici si sono ritrovati per parlare, finalmente con un po’ di serenità, della brutta avventura superata, scambiando battute in bergamasco e in ladino.

In quest’avvio d’estate che rappresenta un ritorno alla vita, in tutti i suoi aspetti più significativi, la storia di Fabio Cancelli sottolinea il legame di solidarietà fra Trentino e Lombardia, il rapporto di fiducia tra medici e pazienti e la forza di un’amicizia nata in momento difficile.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza