Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Ricette: freschezza e colori sulla tavola di giugno

Pubblicato

-

Finalmente è arrivato giugno, un mese bellissimo a mio avviso perché  finisce la scuola, inizia l’estate e si pensa alle vacanze.

Ma soprattutto… è il mio compleanno.

Parliamo di un mese  dai colori brillanti e dai sapori freschi; si passa dal verde dei cetrioli all’arancione delle albicocche, dal nero delle more al rosso dei pomodori.

Pubblicità
Pubblicità

La lista della spesa di questo mese è veramente lunga, c’è una grandissima varietà di ortaggi gustosi tra cui carote, cetrioli, fagiolini, fave, rucola, pomodori, peperoni e molti altri.

Non è da meno la frutta; questo mese infatti porta con se  albicocche, pesche, frutti di bosco, ciliege.

Per inaugurare l’estate mi sono dedicata quasi esclusivamente a piatti freschi, anche se non ho saputo resistere alla tentazione di un dolce.

Pubblicità
Pubblicità

Ancora una volta vi propongo un menù facile e veloce, ma stuzzicante e invitante.

Cetrioli a molla con chips di farina di ceci 
2 cetrioli
80 gr di quartirolo o feta
1 limone
6 olive nere
noci
origano
Chips di ceci
600 ml acqua
100 gr farina di ceci
50 gr farina di mais
rosmarino
1 cucchiaio di sale
olio evo

Pelare i cetrioli, dividerli in due parti per lungo, capovolgere la metà del cetriolo sul tagliere e disporre degli stecchini lunghi ai lati. Affettare il cetriolo, lo stecchino vi permetterà di non tagliare alla base le verdure, ottenendo così una spirale.

Marinare i cetrioli in una miscela di olio, sale e limone. Più i cetrioli riposano nella marinatura più saranno pieghevoli. Mentre i cetrioli si ammorbidiscono, si può dedicarsi alla preparazione delle chips.

Miscelare le farine, riempire una pentola di acqua, aggiungere il sale e portare ad ebollizione quindi aggiungere il rosmarino finemente tritato. Quando l’acqua bolle versare le farine in un solo colpo, amalgamare con la frusta a mano per evitare che si formino grumi.

Il composto si solidificherà in pochi secondi, ma continuare a cuocere per 2 minuti girando con un cucchiaio di legno fino a quando non si addensa. Trasferire il composto in una teglia unta di olio, distribuire l’impasto in maniera uniforme e lasciar raffreddare.

Dopo 10 minuti capovolgere la teglia su un piano di lavoro e ricavare delle chips con un coltello affilato. Dovrete ottenere dei bastoncini di 6-7 cm circa. Una volta realizzate disporle nella teglia da forno e cuocere 30 minuti a 200 gradi.

A cottura ultimata togliere dal forno e lasciar raffreddare, creare delle girelle di cetriolo e tenerle ferme appoggiandole una all’altra. Riempire di quartirolo tagliato a dadini e aggiungere qualche oliva, una spolverate di pepe e servire con le chips

Cheesecake salata con rucola, pomodori e bresaola
per la base 
150 gr di taralli (o cracker, grissini)
50 gr di crostini dorati
100 gr di burro
per il ripieno
350 gr di Philadelphia o formaggio spalmabile
250 gr di ricotta sgocciolata
20 gr di rucola
1 mazzetto di menta
per la decorazione 
una manciata di rucola fresca
6-7 fette di bresaola
3-4 pomodori ciliegino
10 olive nere
basilico
maggiorata
sale

Per prima cosa polverizzare i taralli con l’aiuto di un robot da cucina, quindi unire il burro fuso e versare il composto in una teglia con fondo amovibile. Distribuire con un cucchiaio e creare 1 cm di bordo circa.

Mettere in frigo per 20 minuti (o in freezer per 10) . In una ciotola versare Philadelphia e ricotta, mescolare e  successivamente aggiungere la rucola e il basilico finemente tritati. Ritirare la base dal frigo, versare la crema e appiattire con un cucchiaio la superficie, quindi riportare in freezer per 15 minuti.

Nel frattempo preparare le rose di bresaola; tagliare a metà ogni fetta, ripiegare in due e arrotolare. Tagliare i pomodori, condire con sale, origano e un pò di maggiorana.
Per staccare bene la cheesecake dallo stampo, intagliare con un coltello affilato i bordi, segare bene e fare più di un giro. Aprire quindi il cerchio.

Ripetere la stessa operazione con la base, quindi trasferire delicatamente su un piatto da portata. A questo punto aggiungere la rucola, decorare con le roselline di bresaola, le olive e tutto intorno aggiungere i pomodori conditi.

Risotto speck e fagiolini 
180 gr di riso
olio evo
1 cucchiaio di soffritto di verdure
100 gr fagiolini già lessati
60 gr speck a dadini
brodo vegetale

Lessare i fagiolini in abbondante acqua, scolarli e tenerli da parte. In una casseruola rosolare lo speck con il soffritto di verdure e un cucchiaio di olio. Aggiungere il riso e farlo tostare, aggiungere un bicchiere di vino bianco e sfumare mescolando con un cucchiaio di legno.

Aggiungere poco alla volta il brodo, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo mettere i fagiolini in un robot da cucina e frullare fino ad ottenere una purea omogenea. A cottura quasi ultimata del riso aggiungere la purea e proseguire la cottura, aggiungendo altro brodo solo quando il fondo è ben asciutto

Crostata alla crema con frutti di bosco 
Per la frolla
125 gr di burro morbido
1 uovo
100 gr di zucchero
300 gr di farina
per la crema
500 ml di latte
2 uova
100 gr di zucchero
40 gr di farina
Farcitura
frutti di bosco a piacere

In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema; aggiungere la farina ed infine l’uovo. Impastare prima con una forchetta poi con le mani fino a che non si ottiene una palla omogenea.

Lasciarla riposare mezz’ora circa, quindi stenderla su un piano infarinato e successivamente trasferirla in una teglia foderata con carta forno, Bucherellare la superficie quindi infornare il guscio di pasta per 20 minuti circa a 180 gradi. Nel frattempo lavare i frutti di bosco e tenerli da parte.

A cottura ultimata preparare la crema. In una pentola versare il latte e lo zucchero, poi aggiungere la farina. Mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi in cottura; rompere l’uovo nella crema, mescolare e portare sul fuoco.

Cuocere finchè la crema non si addensa, mescolando spesso. Prendere il guscio di pasta, versare la crema e decorare a piacere con la frutta.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza