Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Ricette: freschezza e colori sulla tavola di giugno

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Finalmente è arrivato giugno, un mese bellissimo a mio avviso perché  finisce la scuola, inizia l’estate e si pensa alle vacanze.

Ma soprattutto… è il mio compleanno.

Parliamo di un mese  dai colori brillanti e dai sapori freschi; si passa dal verde dei cetrioli all’arancione delle albicocche, dal nero delle more al rosso dei pomodori.

Pubblicità
Pubblicità

La lista della spesa di questo mese è veramente lunga, c’è una grandissima varietà di ortaggi gustosi tra cui carote, cetrioli, fagiolini, fave, rucola, pomodori, peperoni e molti altri.

Non è da meno la frutta; questo mese infatti porta con se  albicocche, pesche, frutti di bosco, ciliege.

Per inaugurare l’estate mi sono dedicata quasi esclusivamente a piatti freschi, anche se non ho saputo resistere alla tentazione di un dolce.

Pubblicità
Pubblicità

Ancora una volta vi propongo un menù facile e veloce, ma stuzzicante e invitante.

Cetrioli a molla con chips di farina di ceci 
2 cetrioli
80 gr di quartirolo o feta
1 limone
6 olive nere
noci
origano
Chips di ceci
600 ml acqua
100 gr farina di ceci
50 gr farina di mais
rosmarino
1 cucchiaio di sale
olio evo

Pelare i cetrioli, dividerli in due parti per lungo, capovolgere la metà del cetriolo sul tagliere e disporre degli stecchini lunghi ai lati. Affettare il cetriolo, lo stecchino vi permetterà di non tagliare alla base le verdure, ottenendo così una spirale.

Marinare i cetrioli in una miscela di olio, sale e limone. Più i cetrioli riposano nella marinatura più saranno pieghevoli. Mentre i cetrioli si ammorbidiscono, si può dedicarsi alla preparazione delle chips.

Miscelare le farine, riempire una pentola di acqua, aggiungere il sale e portare ad ebollizione quindi aggiungere il rosmarino finemente tritato. Quando l’acqua bolle versare le farine in un solo colpo, amalgamare con la frusta a mano per evitare che si formino grumi.

Il composto si solidificherà in pochi secondi, ma continuare a cuocere per 2 minuti girando con un cucchiaio di legno fino a quando non si addensa. Trasferire il composto in una teglia unta di olio, distribuire l’impasto in maniera uniforme e lasciar raffreddare.

Dopo 10 minuti capovolgere la teglia su un piano di lavoro e ricavare delle chips con un coltello affilato. Dovrete ottenere dei bastoncini di 6-7 cm circa. Una volta realizzate disporle nella teglia da forno e cuocere 30 minuti a 200 gradi.

A cottura ultimata togliere dal forno e lasciar raffreddare, creare delle girelle di cetriolo e tenerle ferme appoggiandole una all’altra. Riempire di quartirolo tagliato a dadini e aggiungere qualche oliva, una spolverate di pepe e servire con le chips

Cheesecake salata con rucola, pomodori e bresaola
per la base 
150 gr di taralli (o cracker, grissini)
50 gr di crostini dorati
100 gr di burro
per il ripieno
350 gr di Philadelphia o formaggio spalmabile
250 gr di ricotta sgocciolata
20 gr di rucola
1 mazzetto di menta
per la decorazione 
una manciata di rucola fresca
6-7 fette di bresaola
3-4 pomodori ciliegino
10 olive nere
basilico
maggiorata
sale

Per prima cosa polverizzare i taralli con l’aiuto di un robot da cucina, quindi unire il burro fuso e versare il composto in una teglia con fondo amovibile. Distribuire con un cucchiaio e creare 1 cm di bordo circa.

Mettere in frigo per 20 minuti (o in freezer per 10) . In una ciotola versare Philadelphia e ricotta, mescolare e  successivamente aggiungere la rucola e il basilico finemente tritati. Ritirare la base dal frigo, versare la crema e appiattire con un cucchiaio la superficie, quindi riportare in freezer per 15 minuti.

Nel frattempo preparare le rose di bresaola; tagliare a metà ogni fetta, ripiegare in due e arrotolare. Tagliare i pomodori, condire con sale, origano e un pò di maggiorana.
Per staccare bene la cheesecake dallo stampo, intagliare con un coltello affilato i bordi, segare bene e fare più di un giro. Aprire quindi il cerchio.

Ripetere la stessa operazione con la base, quindi trasferire delicatamente su un piatto da portata. A questo punto aggiungere la rucola, decorare con le roselline di bresaola, le olive e tutto intorno aggiungere i pomodori conditi.

Risotto speck e fagiolini 
180 gr di riso
olio evo
1 cucchiaio di soffritto di verdure
100 gr fagiolini già lessati
60 gr speck a dadini
brodo vegetale

Lessare i fagiolini in abbondante acqua, scolarli e tenerli da parte. In una casseruola rosolare lo speck con il soffritto di verdure e un cucchiaio di olio. Aggiungere il riso e farlo tostare, aggiungere un bicchiere di vino bianco e sfumare mescolando con un cucchiaio di legno.

Aggiungere poco alla volta il brodo, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo mettere i fagiolini in un robot da cucina e frullare fino ad ottenere una purea omogenea. A cottura quasi ultimata del riso aggiungere la purea e proseguire la cottura, aggiungendo altro brodo solo quando il fondo è ben asciutto

Crostata alla crema con frutti di bosco 
Per la frolla
125 gr di burro morbido
1 uovo
100 gr di zucchero
300 gr di farina
per la crema
500 ml di latte
2 uova
100 gr di zucchero
40 gr di farina
Farcitura
frutti di bosco a piacere

In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema; aggiungere la farina ed infine l’uovo. Impastare prima con una forchetta poi con le mani fino a che non si ottiene una palla omogenea.

Lasciarla riposare mezz’ora circa, quindi stenderla su un piano infarinato e successivamente trasferirla in una teglia foderata con carta forno, Bucherellare la superficie quindi infornare il guscio di pasta per 20 minuti circa a 180 gradi. Nel frattempo lavare i frutti di bosco e tenerli da parte.

A cottura ultimata preparare la crema. In una pentola versare il latte e lo zucchero, poi aggiungere la farina. Mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi in cottura; rompere l’uovo nella crema, mescolare e portare sul fuoco.

Cuocere finchè la crema non si addensa, mescolando spesso. Prendere il guscio di pasta, versare la crema e decorare a piacere con la frutta.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento3 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza