Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Svelato il Piano della Mobilità 2021 della Val di Tovel

Pubblicato

-

Da sinistra Samuel Valentini, Monica Marinelli, Walter Ferrazza, Matteo Viviani e Cristiano Trotter

La vicepresidente del Parco, nonché vicesindaco di Ville d’Anaunia, Monica Marinelli l’ha detto chiaramente: «Tovel non ha bisogno di promozione, è ormai conosciuto a livello globale. Ha invece bisogno di una gestione efficace dei flussi di visitatori».

Ed è proprio in quest’ottica che è stato svelato ieri pomeriggio il nuovo Piano della Mobilità della Val di Tovel: un incontro durante il quale il presidente del Parco Naturale Adamello Brenta Walter Ferrazza e la sua vice Monica Marinelli, affiancati dal direttore del Parco Cristiano Trotter, dal responsabile della mobilità Matteo Viviani e dal sindaco di Ville d’Anaunia Samuel Valentini, hanno illustrato agli esercenti del Comune noneso e ai proprietari delle baite in Tovel i dettagli di questo strumento contenente le linee per la gestione dei flussi turistici, ma non solo, all’interno dell’area protetta.

A rompere il ghiaccio è stato il sindaco Valentini, che ha ringraziato i vertici del Parco per la loro presenza e per la vicinanza dimostrata, in questo modo, alle esigenze del territorio.

Pubblicità
Pubblicità

«Quest’anno non c’è stato moltissimo tempo per lavorare – ha dichiarato il primo cittadino – ma si è voluto procedere nel tentativo di eliminare le criticità legate alla mobilità in Val di Tovel, nell’ottica di un continuo miglioramento».

La parola è quindi passata al presidente Walter Ferrazza, insediatosi qualche mese fa alla guida del Parco. «Abbiamo voluto costruire il nuovo Piano, che riguarda tutte le valli del Parco, su alcuni principi base, tra cui la condivisione con il territorio: con gli esercenti, con chi ci abita, con le amministrazioni comunali, con le Apt – ha rivelato il presidente –. Siamo consapevoli che non si tratta di un Piano perfetto, è certamente perfettibile e grazie anche ai suggerimenti e alle segnalazioni provenienti dal territorio potremo migliorarlo ulteriormente».

Il nuovo Piano entrerà ufficialmente in vigore sabato prossimo 12 giugno con un momento d’inaugurazione previsto per le 17 ai laghetti effimeri.

La novità principale riguarda la prenotazione dei parcheggi, che non sarà più obbligatoria: sarà infatti possibile acquistare il biglietto anche sul posto, grazie al personale appositamente formato. A proposito di personale, l’organico è stato potenziato con 30 nuovi addetti, che vanno aggiungersi ai 60 già presenti per un totale di 90 persone impiegate nel settore della mobilità all’interno del Parco Naturale Adamello Brenta.

«Per la prima volta che il Parco presenta una mobilità univoca, seppur tenendo conto delle specificità di ogni zona – ha affermato la vicepresidente Monica Marinelli –. La revisione del Piano è stata limitata perché ci siamo insediati da poco ma, nonostante si tratti di un anno di passaggio, credo che possiamo fare la differenza. Si tratta di un primo step che porterà a una gestione dei flussi ancora più rispettosa a livello ambientale, ma anche dal punto di vista dell’uso civico».

A entrare nel dettaglio delle caratteristiche del Piano è stato il responsabile della mobilità all’interno dell’ufficio tecnico ambientale Matteo Viviani.

Come detto, la prenotazione dei parcheggi non sarà obbligatoria e, via via che si riempiranno, a partire dal Parcheggio al Lago a scalare, la strada sarà chiusa al traffico e sarà sfruttata la mobilità collettiva, con tariffe da 2 o 3 euro.

Diverse le navette utilizzabili: alla “Navetta Tovel” si aggiungeranno infatti la “Val di Tovel Express”, con partenza da Cles e la “Ville d’Anaunia Express”, che fermerà in tutte le frazioni di Ville d’Anaunia.

Per quanto riguarda i residenti, tramite l’apposito pass potranno sempre accedere al lago. Anche i clienti delle attività economiche all’interno della valle potranno raggiungere la meta gratuitamente.

Altra novità importante è la presenza dei parcheggiatori sulla strada e nei singoli parcheggi, in modo da evitare le code sulla provinciale.

Le tariffe giornaliere dei parcheggi saranno tre, a scalare in base alla distanza dal lago: 10 euro per il Parcheggio Lago, 8 euro per il Parcheggio Glare e il Lavacel e 6 euro per il Parcheggio Capriolo e quello al campo da Tamburello.

In ogni caso, prima delle 10 e dopo le 17.30, l’accesso sarà libero e il parcheggio gratuito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza