Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Svelato il Piano della Mobilità 2021 della Val di Tovel

Pubblicato

-

Da sinistra Samuel Valentini, Monica Marinelli, Walter Ferrazza, Matteo Viviani e Cristiano Trotter

La vicepresidente del Parco, nonché vicesindaco di Ville d’Anaunia, Monica Marinelli l’ha detto chiaramente: «Tovel non ha bisogno di promozione, è ormai conosciuto a livello globale. Ha invece bisogno di una gestione efficace dei flussi di visitatori».

Ed è proprio in quest’ottica che è stato svelato ieri pomeriggio il nuovo Piano della Mobilità della Val di Tovel: un incontro durante il quale il presidente del Parco Naturale Adamello Brenta Walter Ferrazza e la sua vice Monica Marinelli, affiancati dal direttore del Parco Cristiano Trotter, dal responsabile della mobilità Matteo Viviani e dal sindaco di Ville d’Anaunia Samuel Valentini, hanno illustrato agli esercenti del Comune noneso e ai proprietari delle baite in Tovel i dettagli di questo strumento contenente le linee per la gestione dei flussi turistici, ma non solo, all’interno dell’area protetta.

A rompere il ghiaccio è stato il sindaco Valentini, che ha ringraziato i vertici del Parco per la loro presenza e per la vicinanza dimostrata, in questo modo, alle esigenze del territorio.

Pubblicità
Pubblicità

«Quest’anno non c’è stato moltissimo tempo per lavorare – ha dichiarato il primo cittadino – ma si è voluto procedere nel tentativo di eliminare le criticità legate alla mobilità in Val di Tovel, nell’ottica di un continuo miglioramento».

La parola è quindi passata al presidente Walter Ferrazza, insediatosi qualche mese fa alla guida del Parco. «Abbiamo voluto costruire il nuovo Piano, che riguarda tutte le valli del Parco, su alcuni principi base, tra cui la condivisione con il territorio: con gli esercenti, con chi ci abita, con le amministrazioni comunali, con le Apt – ha rivelato il presidente –. Siamo consapevoli che non si tratta di un Piano perfetto, è certamente perfettibile e grazie anche ai suggerimenti e alle segnalazioni provenienti dal territorio potremo migliorarlo ulteriormente».

Il nuovo Piano entrerà ufficialmente in vigore sabato prossimo 12 giugno con un momento d’inaugurazione previsto per le 17 ai laghetti effimeri.

Pubblicità
Pubblicità

La novità principale riguarda la prenotazione dei parcheggi, che non sarà più obbligatoria: sarà infatti possibile acquistare il biglietto anche sul posto, grazie al personale appositamente formato. A proposito di personale, l’organico è stato potenziato con 30 nuovi addetti, che vanno aggiungersi ai 60 già presenti per un totale di 90 persone impiegate nel settore della mobilità all’interno del Parco Naturale Adamello Brenta.

«Per la prima volta che il Parco presenta una mobilità univoca, seppur tenendo conto delle specificità di ogni zona – ha affermato la vicepresidente Monica Marinelli –. La revisione del Piano è stata limitata perché ci siamo insediati da poco ma, nonostante si tratti di un anno di passaggio, credo che possiamo fare la differenza. Si tratta di un primo step che porterà a una gestione dei flussi ancora più rispettosa a livello ambientale, ma anche dal punto di vista dell’uso civico».

A entrare nel dettaglio delle caratteristiche del Piano è stato il responsabile della mobilità all’interno dell’ufficio tecnico ambientale Matteo Viviani.

Come detto, la prenotazione dei parcheggi non sarà obbligatoria e, via via che si riempiranno, a partire dal Parcheggio al Lago a scalare, la strada sarà chiusa al traffico e sarà sfruttata la mobilità collettiva, con tariffe da 2 o 3 euro.

Diverse le navette utilizzabili: alla “Navetta Tovel” si aggiungeranno infatti la “Val di Tovel Express”, con partenza da Cles e la “Ville d’Anaunia Express”, che fermerà in tutte le frazioni di Ville d’Anaunia.

Per quanto riguarda i residenti, tramite l’apposito pass potranno sempre accedere al lago. Anche i clienti delle attività economiche all’interno della valle potranno raggiungere la meta gratuitamente.

Altra novità importante è la presenza dei parcheggiatori sulla strada e nei singoli parcheggi, in modo da evitare le code sulla provinciale.

Le tariffe giornaliere dei parcheggi saranno tre, a scalare in base alla distanza dal lago: 10 euro per il Parcheggio Lago, 8 euro per il Parcheggio Glare e il Lavacel e 6 euro per il Parcheggio Capriolo e quello al campo da Tamburello.

In ogni caso, prima delle 10 e dopo le 17.30, l’accesso sarà libero e il parcheggio gratuito.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza