Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Occupazione delle imprese trentine: in ripresa le costruzioni, male il turismo

Pubblicato

-

In contrazione le previsioni di assunzione nel turismo, aumentano nel settore delle costruzioni.

In base ai risultati emersi dall’indagine del Progetto Excelsior – il sistema informativo per l’occupazione e la formazione, gestito da Unioncamere in accordo con l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro e le Camere di Commercio –, nel mese di giugno le imprese trentine prevedono l’attivazione di 10.470 nuovi contratti di lavoro, dato che registra un calo del 5,5% rispetto al 2019 e che conferma il trend di contrazione che ha caratterizzato il mercato del lavoro nell’ultimo anno.

A conferma del fatto che gli effetti della pandemia sono ancora in corso, i dati proiettati sul trimestre giugno-agosto, che coincide con la stagione turistica estiva, presentano una diminuzione tendenziale ancora più accentuata (-9,9%) e registrano una previsione di perdita di 2.280 unità rispetto allo stesso periodo del 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Così come avviene a livello nazionale, in provincia di Trento si riscontra una certa eterogeneità delle dinamiche di assunzione a livello settoriale a conferma anche del fatto che, nella fase attuale, la crisi sta colpendo in modo asimmetrico le diverse categorie, penalizzando in particolare il comparto del turismo e quello della ristorazione. Di fatto, in termini di reclutamento del personale, le imprese dei servizi di alloggio, della ristorazione e, più in generale, dell’ambito turistico sono ben lontane dai livelli pre-Covid-19.

Per la ripartenza della stagione estiva, infatti, il sistema turistico provinciale prevede di assumere 4.940 nuove unità (in particolare 3.600 cuochi e camerieri), contro le 7.100 programmate nel mese di giugno 2019, facendo quindi registrare un calo del 30,4%.

Queste stesse imprese stanno inoltre riscontrando maggiori ostacoli nel reclutare personale rispetto allo scorso anno: la percentuale di difficoltà di reperimento per cuochi e camerieri è aumentata di oltre 8 punti percentuali e ha raggiunto il 44,7%.

Pubblicità
Pubblicità

Come emerso anche dall’indagine sulla congiuntura economica del primo trimestre 2021, condotta dall’Ufficio studi e ricerche della Camera di Commercio di Trento, i segnali di ripresa riscontrati nel comparto delle costruzioni si accompagnano alla prospettiva di lavoro per 670 operai specializzati (+420 rispetto a giugno 2019). Anche in questo settore, nel 41,4% dei casi si tratta di personale difficile da reperire, soprattutto a causa della mancanza di candidati con una preparazione adeguata.

Aumenta lievemente la quota di richiesta di personale per il settore del commercio (+210 unità), dei servizi alle imprese (+200 unità) e dei servizi alla persona (+80 unità).

Considerando le figure professionali, aumenta la richiesta di operai specializzati e conduttori di impianti e macchine (+830 unità) e di dirigenti e tecnici specializzati (+250 unità), mentre scende quella di figure intermedie, quali impiegati e professionisti commerciali e nei servizi (-960 unità).

La pandemiaha commentato Giovanni Bort, Presidente della Camera di Commercio di Trento – ha innescato una crisi economica asimmetrica. Come testimoniato anche dalle previsioni di assunzione, infatti, una parte del mondo produttivo ha subito una battuta d’arresto netta e tuttora persistente, mentre altre registrano danni limitati e, già da alcuni mesi, in ampio recupero. Rimane la preoccupazione trasversale degli imprenditori per la scarsa disponibilità di manodopera stagionale e il loro rammarico per l’interruzione di rapporti di lavoro consolidati da anni, aggravato dalle scarsissime probabilità di trovare sostituti professionalmente all’altezza”.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti riguardanti il Bollettino Excelsior è possibile contattare l’Ufficio studi e ricerche della Camera di Commercio di Trento, telefonando allo 0461-887333 oppure inviando un’e-mail all’indirizzo studi@tn.camcom.it

Il confronto viene effettuato con i dati rilevati nel periodo pre-Covid19. A causa dell’emergenza sanitaria, l’indagine Excelsior è stata interrotta nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno 2020.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza