Connect with us
Pubblicità

Trento

Ranzo: donna 65 enne accoltellata. È caccia all’uomo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Rischio tragedia a Ranzo nel comune di Vallelaghi dove poco dopo le 9.30 una donna di 65 anni è stata accoltellata.

Secondo una prima parziale ricostruzione Luciana Rigotti è stata trovata accasciata sulla strada che porta a Vezzano, vicino alla sua macchina, ferita da un’arma da taglio. Il responsabile del gesto sarebbe stato individuato in un 40 enne profugo africano ospitato nella canonica del paese, di cui si prendeva cura la stessa donna.

Le forze dell’ordine hanno iniziato la caccia al giovane sulle strade e i boschi della zona. In azione anche l’elicottero dei Carabinieri.

Sul posto con l’elisoccorso i sanitari che dopo aver stabilizzato la 65 enne l’hanno trasferita all’ospedale santa Chiara di Trento in condizioni gravi. Ma dalle prime notizie non sarebbe in pericolo di vita.

La pensionata prestava servizio come volontaria nella canonica del paese e oggi doveva portare il giovane a fare una visita a Trento. Dopo qualche chilometro l’uomo è improvvisamente impazzito accoltellando la donna mentre era alla guida della sua auto. 

I carabinieri, giunti sul posto hanno trovato gli abiti e le valigie dell’uomo fuori dalla porta e l’edificio sbarrato.

Pubblicità
Pubblicità

Pensando che fosse barricato dentro hanno abbattuto la porta ma di lui non si è trovata traccia. È in fuga fra i boschi dove sono stati allertati per la ricerca i vigili del fuoco con i droni e i Carabinieri con i cani da ricerca. 

L’africano era conosciuto per dei problemi legati alla tossicodipendenza. 

Secondo l’ansa  il profugo abitava nella frazione di Ranzo dallo scorso 3 giugno. Faceva parte del progetto Caritas che precedeva l’impegno nell’azienda agricola di Ferruccio Margoni a Vezzano.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero4 settimane fa

Venivano in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza per poi tornare nei loro paesi. Scoperta maxi truffa da 4 milioni di euro

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero1 settimana fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento3 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento5 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

eventi4 settimane fa

«Boci del Number»: lunedì al Teatro Matisse di Pergine la notte dei ricordi

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza