Connect with us
Pubblicità

Trento

La stazione delle corriere verrà trasferita all’area ex Sit da dove partirà anche la funivia Trento Bondone

Pubblicato

-

E’ bastato il cambio d’assessore alla mobilità (da Zanella a Facchin) e quello che era futuro è diventato presente.

Ci riferiamo al progetto di interramento di 12 chilometri di ferrovia per il transito merci, il così detto bypass ferroviario che sembra aver assunto un vitale importanza in funzione della linea ad alta velocità.

E’ successo che prima di dare il via definitivo al Prg, l’amministrazione comunale ha apportato alcune modifiche sostanziali. Tutto ruota attorno all’area ex Sit per la quale era stato da poco approvato il progetto di ampliamento che ora sarà destinata non solo a nuova stazione delle autocorriere, ma anche come base della nuova funivia Trento – Bondone.

Pubblicità
Pubblicità

Non è dato sapere ancora cosa ne pensano i residenti di Via Canestrini da anni abituati a convivere con un parcheggio e che si troveranno a confinare con una stazione.

Detto questo, due dati oggettivi. La stazione di Trento specialmente nell’ottica di una linea ferroviaria per certi versi rivoluzionaria e che cambierà anche la mole del traffico passeggeri, doveva essere riqualificata. Il secondo aveva poco senso far convivere una linea ad alta velocità con una lenta come lo è quella del trasporto merci e così’ con l’interramento, almeno in parte, si separano i tracciati.

Avendo a disposizione anche l’area della stazione delle corriere permette una progettazione più ampia che possa comprendere anche la valorizzazione della Basilica di San Lorenzo oggi sacrificata tra le due stazioni.

Pubblicità
Pubblicità

I tempi di realizzazione? Intanto la Giunta comunale ha approvato il progetto nel corso della sua ultima riunione, il momento è interessante perché lo stesso Governo Draghi punta sui grandi cantieri per il rilancio dell’economia es il bypass indubbiamente lo è.

Infine la Giunta otterrebbe anche un altro risultato nell’ottica di una città col traffico veicolare ridotto ai minimi termini, spostando un grande parcheggio da una riva all’altra dell’Adige.

A questo punto quello dell’area ex Italcementi passerà da provvisorio a definitivo?

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza