Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Finanziamenti Europei a Fondo Perduto: Prestiti Aziendali 2021

Pubblicato

-

Sei in cerca di finanziamenti europei a fondo perduto? Nel 2021, sono stanziati diversi fondi per aiutare le aziende in difficoltà.

Se fossi gestore di una impresa, ti suggeriamo di seguire minuziosamente questa guida, per comprendere quali capitali di denaro potresti riuscire ad ottenere.

Generalmente, i fondi a fondo perduto hanno dei tempi relativamente brevi. Alcuni di essi sono ottenibili soltanto entro una determinata data oppure fino a che non scadano le risorse economiche. Ma quali sono le possibilità nel 2021? Quali sostegni sono stati stanziati per le imprese?

Pubblicità
Pubblicità

Finanziamenti europei a fondo perduto per le aziende: che cosa sono? – I finanziamenti europei a fondo perduto per le aziende, sono delle risorse economiche che vengono richieste al fine di poter ottenere una determinata liquidità, senza doverla rimborsare oppure, tornando soltanto una parte (il più delle volte è richiesto soltanto il 50%).

Un’altra agevolazione quando richiedi un finanziamento economico a fondo perduto, sono i tassi di interesse pressoché nulli o quasi.

Per creare questo articolo, ci siamo in parte affidati alla guida ai prestiti e finanziamenti europei a fondo perduto del grande esperto sul credito Abelardo Massoni.

Pubblicità
Pubblicità

Per ottenere le somme di denaro che vengono disposte a fondo perduto, a patto che tu disponga dei requisiti richiesti dal bando (sono soggettivi e cambiano costantemente), hai due possibilità per ricevere la cifra:

• Fondi a gestione diretta: ti interfaccerai direttamente con l’Unione Europea, ottenendo il capitale di denaro sul conto corrente.
• Fondi a gestione indiretta: il capitale viene trasferito alle Province e alle Regioni, le quali saranno le uniche responsabili del fondo europeo, il cui compito è quello di destinarlo ai soggetti che ne potranno godere (dopo aver soddisfatto i requisiti indispensabili).

Ti consigliamo di controllare minuziosamente ogni qualvolta esce un bando, in modo tale da affrettare i tempi di invio domanda e ricezione del denaro.

Quali sono i finanziamenti europei a fondo perduto previsti per il 2021? – Tra i migliori finanziamenti europei a fondo perduto per il 2021, ecco un elenco che riassume le condizioni e i requisiti richiesti per ottenerli.

Capitale economico a fondo perduto per giovani imprenditori – Da anni Invitalia, ha lanciato dei progetti per stanziare fondi europei a fondo perduto, affinché ogni giovane (purché non abbia più di 29 anni) e aspirante imprenditore, possa ottenere un buon capitale da poter investire nell’acquisto di beni materiali e in tutto quel che possa mandare avanti la sua attività economica.

Il progetto in questione previsto per il 2021, prende il nome di SELFIEmployment. Quest’ultimo è rivolto a tutti i NEET (Employment or in Education or Training), ovvero tutti coloro che non hanno un lavoro da tempo e alle giovani imprenditrici che vorrebbero metter su una loro impresa.

Il nuovo contributo europeo per le startup innovative – Il Ministero dello Sviluppo Economico, al fine di aiutare le startup innovative a crescere, ha stanziato 9,5 milioni di euro da destinare a quelle giovani imprese, che fin dall’inizio hanno la possibilità di acquistare i servizi messi a disposizione dagli enti abilitati.

In questa categoria rientrano gli acceleratori, incubatori, innovation hub ed organismi di ricerca. A patto che le giovani aziende rientrino nei requisiti richiesti e qualora ci siano degli investitori qualificati, enti abilitati o business angels che abbiano investito in equity nel capitale sociale, esse potranno richiedere un secondo contributo (sempre a fondo perduto).

Il progetto prende il nome di Smart Money, le cui aziende possono ottenere fino a 10.000€ a fondo perduto. Occorre precisare che questi contributi non rientrano nei Ristori messi a disposizione per l’emergenza del Covid-19.

Che cos’è il Voucher di Internazionalizzazione – Come riassunto in tabella, il Voucher Internazionalizzazione è un contributo europeo a fondo perduto, che viene destinato a quelle PMI italiane (piccole e medie imprese), di qualsiasi forma giuridica, purché soddisfino il requisito di aver fatturato nell’ultimo anno contabile, almeno 500mila euro.

Il buono si suddivide in due tipologie:
1. Early stage: contributo netto di 10.000€ (diventano 8000€ qualora l’azienda abbia già usufruito del primo voucher), a fronte di una sottoscrizione di contratto di servizio di almeno 13.000€ (IVA inclusa).
2. Advanced stage: il finanziamento erogabile è fino a 15.000€, purché sia stato sottoscritto un contratto di servizio minimo di 25.000€ (IVA inclusa).

Cos’altro sapere sui Bandi europei fondo perduto del 2021 – I bandi europei a fondo perduto per il 2021, sono dei finanziamenti che vengono stanziati purché un’azienda presenti un business plan soddisfacente. In verità, si tratta di un requisito che viene richiesto nella maggior parte delle volte, ma non sempre.

Ti suggeriamo di far redigere un bel business plan da professionisti del settore, che rispecchino le potenzialità del tuo progetto e della struttura che sarai in grado di metter su. All’interno di tale documento, dovrai sintetizzare sia le caratteristiche che i contenuti dell’idea imprenditoriale.

Oltre alla possibilità di presentare il business plan all’Unione Europea per poter finanziare la tua idea con contributi a fondo perduto, con questo documento avrai modo di mandarlo in futuro, a potenziali investitori o finanziatori esterni.

Tuttavia, ci sono alcuni campi settoriali ben specifici, che hanno la possibilità di poter ottenere una copertura totale del 100% riguardo i finanziamenti a fondo perduto.

In questa categoria rientrano quelle attività che si occupano di:

• Tutela e protezione dell’ambiente;
• Formazione ed istruzione professionale per coloro che non frequentano la scuola;
• Aiuti umanitari e campo della salute.

Anch’essi, necessitano di soddisfare ulteriori requisiti che variano in base al bando.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza