Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Spinelli: «L’economia trentina ha retto. Prossima sfida gli investimenti»

Pubblicato

-

“Ci sono segnali positivi che colgo più forti in questa indagine. Il sistema economico trentino ha tenuto alla pandemia grazie alla sua diversificazione e alla performance del manifatturiero. Conosciamo le difficoltà dei nostri settori più esposti, turismo, ristorazione, commercio nelle aree turistiche, servizi collegati. La Provincia di Trento è in campo per intervenire sulle criticità con la legge provinciale 7 e i suoi aiuti. Ci auguriamo però che questa sia l’ultima manovra che si concentra sul sostegno e che le prossime possano essere concentrate su rilancio e investimento. Per mirare alla crescita dimensionale delle nostre imprese, affinché riescano sempre più a competere, esportare, assumere dando salari migliori ai propri dipendenti”. Achille Spinelli, assessore provinciale allo sviluppo economico, ha commentato così i dati per il primo trimestre 2021 presentati oggi presso la Camera di commercio di Trento, alla presenza del presidente Gianni Bort.

Un’analisi, quella di Spinelli, che valorizza gli elementi positivi contenuti nel report congiunturale e che proietta lo sguardo sul prossimo piano strategico per il “sistema Trentino”.

I dati congiunturali sul periodo gennaio-marzo di quest’anno fotografano una situazione in cui in Trentino perdurano gli effetti dell’emergenza Covid-19. Il fatturato complessivo delle imprese esaminate, precisa il report presentato nella sede dell’ente in via Calepina a Trento, si riduce del 9,0%.

Pubblicità
Pubblicità

Con un impatto in termini di occupazione contenuto dal blocco nazionale dei licenziamenti. Alla caduta dei ricavi per ristoranti-bar e quasi totale per il ricettivo e gli impianti a fune, fa da contraltare il buon andamento del manifatturiero (+9,2%) e delle esportazioni trentine tornate a crescere (+8,6%).

Incoraggianti anche le opinioni degli imprenditori intervistati sulle prospettive nel prossimo anno. Giudizi che sono destinati a rafforzarsi ora con il miglioramento per il quadro pandemico, l’avanzamento della campagna vaccinale e i segnali di ripresa per tante realtà.

Tutti elementi considerati dall’assessore. “La diversificazione – ha aggiunto – è una caratteristica che il Trentino vuole mantenere. Abbiamo visto quanto sia utile sostenere tutti i settori, un insieme che ci dà segnali di crescita e positività per il futuro. Anche il turismo e il settore ricettivo, fortemente colpiti dalla pandemia, stanno attualmente registrando un livello di prenotazioni per luglio e agosto superiore a quello del 2020 quindi le prospettive sono migliori”.

Pubblicità
Pubblicità

L’esame delle criticità connesse alla ripartenza nei diversi settori – a partire dal reperimento dei lavoratori stagionali del turismo, obiettivo a cui mira la raccolta delle candidature lanciata dall’Agenzia del lavoro – si accompagna alle valutazioni strategiche.

Un cambio di prospettiva per l’intervento della Provincia a favore del tessuto produttivo trentino è valutato positivamente dall’assessore.

La speranza, ha concluso Spinelli, è poter intraprendere nel prossimo futuro un percorso decisamente a favore degli investimenti e della crescita dimensionale delle imprese trentine.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza