Connect with us
Pubblicità

Trento

Pestaggio casello Trento Nord: vittima risarcita con 97 mila euro

Pubblicato

-

Tre pugni in faccia che sono costati cari davvero ad un giovane di Appiano che nel gennaio del 2014 aggredì un anziano medico al casello autostradale di Trento Nord.

Per lui in sede civile è arrivata la condanna al risarcimento di 96.494 euro più le spese legali e di giudizio, per avere causato lesioni permanenti all’uomo. La sentenza arriva a ben 7 anni di distanza dall’accaduto.

Il giudice del Tribunale di Trento ha ritenuto colpevole l’altoatesino che inizialmente aveva sporto denuncia contro il pensionato fingendo di essere stato aggredito.

Pubblicità
Pubblicità

Quel 12 gennaio, fermo all’ingresso dell’A22 in attesa di ritirare il proprio biglietto, il ragazzo si è visto ‘sfanalare’ dalla macchina che lo precedeva.

A bordo il professionista in compagnia della moglie, che lo sollecitava a liberare la corsia per l’accesso all’autostrada.

Sceso dal veicolo, l’aggressore ha messo in atto il violento pestaggio ma è stato incastrato da alcune testimonianze (tra cui quella del casellante) che hanno ricostruito una dinamica dei fatti ben diversa da quella inizialmente raccontata alle forze dell’ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Un episodio aggravato dal fatto che il proprietario della Mercedes è poi risalito sulla sua auto senza attendere l’arrivo delle forze dell’ordine.

Per il medico invece, finito all’ospedale Santa Chiara di Trento, è cominciato un calvario durato anni, fatto di molteplici interventi chirurgici che gli hanno parzialmente cambiato i connotati del volto.

In questi giorni la sentenza che gli ha finalmente reso giustizia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza