Connect with us
Pubblicità

Trento

Minacce animalisti: solidarietà trasversale del consiglio provinciale per Maurizio Fugatti con una sola eccezione

Pubblicato

-

Alla ripresa dei lavori nel pomeriggio di ieri la capogruppo della Lega Mara Dalzocchio ha espresso solidarietà al presidente della Giunta Fugatti per le minacce da lui subite (a causa della gestione dell’orso in Trentino, ndr).

Per la prima volta – ha ricordato – a un presidente della Provicia è stata assegnata una scorta in seguito alle spregevoli manifestazioni di odio a lui rivolte.

Sappiamo quant’è difficile convivere con una scorta armata che limita la libertà quotidiana della persona e della sua famiglia. Sappiamo anche che il presidente dell’esecutivo esercita una responsabile difficile e rispetto alle sue idee vi possono essere anche posizioni contrarie, ma questo non autorizza ad indirizzare verso gli avversari minacce fisiche, “Non vorrei che questo tema fosse sottovalutato o passasse sotto silenzio”, ha concluso Dalzocchio, “perché anzi su questo episodio occorre riflettere tutti”.

Pubblicità
Pubblicità

Unica voce fuori dal coro è stata quella di Ugo Rossi (azione) che ha detto lui stesso di “non volere allinearsi agli altri per quanto riguarda la solidarietà al presidente Fugatti”. 

Il perchè? È semplice: Rossi ha ricordato infatti di non aver ricevuto questa solidarietà quanto si è trovato nelle stesse condizioni, se non in condizioni peggiori. “Ho ricevuto non solo minacce private ma anche pubbliche con striscioni e sacchi con cubetti di porfido sotto casa e qualche azione di monitoraggio delle forze dell’ordine davanti a casa mia. Io non ne ho mai fatto pubblicità ma non ricordo un’espressione così corale di solidarietà. Forse perché il presidente Fugatti è più simpatico di me”. “Se in Italia e in Trentino – ha proseguito – per ottenere la solidarietà bisogna che qualcuno assegni la scorta allora vuol dire che c’è qualcosa che non va. Dobbiamo uscire da questa logica per cui è solo la questione mediatica motivata dalla scorta perché si esprima solidarietà. Allora – ha osservato – la solidarietà assume altri significati”.

Rossi ha poi augurato a Fugatti di poter lavorare ugualmente e di gestire un tema così delicato come quello dei grandi carnivori senza farsi condizionare.

Pubblicità
Pubblicità

Anche Giorgio Leonardi di Forza Italia ha espresso fiducia e solidarietà al presidente Fugatti “che lavora dalla mattina alla sera. Fa pensare, secondo Leonardi, il fatto che vi siano persone che per difendere gli animali sono peggio di altri animali. Secondo il consigliere dovrebbe far parte della coscienza di ciascuno di noi la volontà di isolare queste manifestazioni di intolleranza”.

Per il Patt è stato Michele Dallapiccola a rivolgere parole di solidarietà al presidente anche se – ha osservato – in questa situazione triste c’è “un raggio di luce” dovuto al fatto “che anche per la Lega c’è speranza”.

“Si è infatti esplicitato un odio sui social, ma si cerca di esprimere solidarietà a chi esprime questi insulti su questi media e questo segnala un sentimento diffuso di condanna verso questi stati d’animo”.

Qualche anno fa – ha ricordato – erano emersi alcuni comportamenti da incoscienti da parte di esponenti leghisti tra cui lo stesso presidente. Da questa parte politica erano emersi inviti a sparare e del turpiloquio. Questo è quindi un momento evolutivo importante per la Lega che allora, come oggi gli animalisti, esortava all’odio. Prendersi qualche insulto fa parte dell’essere pubblici amministratori e anche noi quand’eravamo al governo eravamo bersaglio di questi attacchi”, ha concluso il consigliere del Patt.

Vanessa Masè ha osservato che vi è stato qualche tentativo di banalizzare l’assegnazione della scorta al presidente della Provincia mentre i timori che sono emersi sono reali. C’è invece chi dice che così si vuole criminalizzare il dissenso e questo è ulteriormente grave perché la decisione di assegnare la scorta a Fugatti è stata ponderata ed è motivata. Un conto quindi – per Masè – è pensarla in modo diverso e un altro è arrivare a minacciare anche la famiglia del presidente. Solidarietà, quindi, anche da parte del gruppo La Civica.

Alex Marini (Misto) si è unito alle espressioni di solidarietà verso il presidente: “capisco e comprendo cosa significa ricevere insulti gratuiti perché anch’io ne ho ricevuti, e ancor meno sono piacevoli le minacce rivolte alla propria famiglia. Se ci si vede assegnare una scorta significa che qualcosa non funziona nella democrazia”.

Vicinanza al presidente e alla sua famiglia” anche da parte di Pietro De Godenz (UpT). Il presidente – ha ricordato – rappresenta tutti noi. Non si dà in questo modo un’immagine pulita e bella del Trentino. I preconcetti e le posizioni critiche non possono arrivare a minare la democrazia.

Sara Ferrari (Pd) si è associata con il proprio gruppo all’auspicio che l’attività politica e istituzionale di ciascuno non sia mai messa in discussione da atti che possono minacciare l’incolumità personale e familiare.

Lucia Coppola (Misto) ha condannato gli atteggiamenti minacciosi e intimidatori rivolti al presidente. Se l’autorità competente ha deciso di assegnare una scorta al presidente, evidentemente ce n’è motivo. L’auspicio è che episodi di questo genere non abbiano mai a ripetersi, perché un conto è dire ciò che si pensa, un altro è minacciare e intimidire soprattutto se si va a toccare anche la sfera personale. Questo è inaccettabile. Coppola ha ricordato di aver subito odiose manifestazioni di intolleranza con cui è stata messa alla berlina e additata al pubblico ludibrio.

Paolo Zanella (Futura) ha ritenuto doveroso e non scontato far giungere anche la sua solidarietà al presidente della Provincia che qualcuno è arrivato a minacciare di morte insieme ai suoi familiari. La speranza è che la necessità di questa scortha duri il meno possibile e ha ricordato il dissenso democratico che si è dissociato da questi metodi antidemocratici.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza