Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Voucher sportivi: contributi per favorire la pratica sportiva dei giovani

Pubblicato

-

Le domande devono essere presentate alla Comunità delle Giudicarie entro il 30 giugno. L’Agenzia provinciale per la Famiglia, la natalità e le Politiche giovanili della Provincia Autonoma di Trento ha approvato il progetto denominato “Voucher sportivo a favore delle famiglie”.

Si tratta di un intervento che prevede la concessione di contributi alle famiglie per favorire la pratica sportiva dei giovani dai 8 ai 18 anni.

I criteri di finanziamento dell’iniziativa, approvati con deliberazione della Giunta Provinciale n. 1788 dd. 06.11.2020, prevedono la possibilità per le famiglie in possesso di determinati requisiti legati all’indice ICEF (nuclei familiari beneficiari della quota A dell’ Assegno unico provinciale e nuclei familiari numerosi – con 3 o più figli) beneficiari della quota B1 dell’AUP di ottenere dei contributi per i propri figli minorenni, di età superiore agli 8 anni, per praticare un’attività sportiva nel corso dell’anno scolastico.

Pubblicità
Pubblicità

La Comunità delle Giudicarie su delega di tutti i Comuni giudicariesi si è resa disponibile alla gestione diretta delle domande di contributo da parte delle famiglie. Hanno dato la disponibilità al Progetto dodici Associazioni Sportive delle Giudicarie ed inoltre numerose Associazioni in tutto il Trentino. Si riassumono di seguito le principali informazioni riguardanti l’iniziativa.

Obiettivi del progetto: Permettere ai figli minorenni delle famiglie in difficoltà economica e alle famiglie numerose (con 3 o più figli) aventi determinati requisiti di praticare attività sportiva.

Destinatari del contributo: famiglie con figli minorenni o equiparati con età compresa tra 8 e 18 anni (non compiuti), residenza in un comune delle Giudicarie, possesso della carta EuregioFamilyPass, iscrizione ad un’attività sportiva organizzata dalle Associazioni che hanno aderito all’iniziativa.

Pubblicità
Pubblicità

Condizione economica richiesta: famiglie beneficiare della quota A) dell’Assegno Unico Provinciale 2020, famiglie numerose beneficiarie della quota B1) dell’AUP 2020

Contributo: il contributo è differenziato in base alla condizione economica ICEF del genitore richiedente e precisamente: famiglie beneficiare della quota A dell’AUP 2020, (per almeno una mensilità nel corso dell’anno di presentazione della domanda), contributo 200,00 per ciascun figlio minorenne; famiglie numerose beneficiarie della quota B1 dell’AUP 2020, (per almeno una mensilità nel corso dell’anno di presentazione della domanda), contributo  € 100,00 per ciascun figlio minorenne.

Presentazione della domanda:

La Comunità ha provveduto sul proprio sito web a predisporre un’apposita sezione dedicata al “voucher sportivo per le famiglie”, dove, analogamente al sito dell’Agenzia per la Famiglia della PAT, è possibile scaricare il modulo di domanda con l’informativa privacy e le indicazioni inerenti l’iniziativa: https://www.comunitadellegiudicarie.it/Tematiche/Progetti/Voucher-sportivo-per-le-Famiglie.

Come disposto dall’Agenzia per la Famiglia, la domanda di contributo può essere trasmessa alla Comunità con le modalità di seguito indicate:

mediante posta elettronica certificata all’indirizzo pec della Comunità delle Giudicarie: c.giudicarie@legalmail.it;
a mezzo servizio postale con raccomandata A/R indirizzata alla Comunità delle Giudicarie; consegnata a mano alla Comunità (entro le ore 12.00 del 30 giugno 2021), previo appuntamento da richiedersi al Servizio Segreteria (tel. 0465-339511) entro il giorno 15 giugno p.v.

Associazioni Giudicariesi che hanno aderito ai voucher sportivi: A.s.d. Us Carisolo – Carisolo (sci di fondo, tennis, calcio, corsa, ciclismo), A.s.d. Comano Bike – Comano Terme (mountain-bike), A.s.d. Comano Terme e Fiavé – Comano Terme (calcio), A.s.d. Tennis Club, Bleggio – Comano Terme (tennis), Sci Club Fiavé A.s.d. – Fiavé (sci di fondo), Sporting Club M. Campiglio – Pinzolo (sci alpino), A.s.d. Brenta Nuoto – San Lorenzo Dorsino (nuoto, pallanuoto), A.s.d. Misto Erer Sports Specialists – Spiazzo (taekwondo), Polisportiva Castel Stenico Volley – Stenico (pallavolo), A.s.d. Calciochiese – Storo (calcio), Ronin Do A.s.d. – Tione di Trento (yoseikan budo, arti marziali), A.s.d. Brenta Volley – Tione di Trento (pallavolo).

L’elenco completo di tutte le Associazioni sportive del Trentino che hanno aderito all’iniziativa è pubblicato sul nostro sito internet: https://www.comunitadellegiudicarie.it/Tematiche/Progetti/Voucher-sportivo-per-le-Famiglie.

Come riferisce il Commissario della Comunità, dott. Giorgio Butterini, “I ragazzi hanno subito una prolungata interruzione dell’attività sportiva e questi piccoli contributi costituiscono un incentivo, un aiuto alle famiglie affinché si possa finalmente ritornare a praticare quelle attività che costituiscono anche autentiche opportunità di crescita personale per i giovani”.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Segreteria e Istruzione della Comunità delle Giudicarie tel. 0465/339511 – mail: info@comunitadellegiudicarie.it .

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza