Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I tulipani bianchi e i disegni dei bambini colorano il giardino riqualificato della scuola dell’infanzia di Campodenno

Pubblicato

-

Il giardino della scuola dell'infanzia di Campodenno è ora vivace e colorato (foto Sergio Zanotti)
Pubblicità

Pubblicità

Alcune bellissime installazioni di tulipani bianchi e tante splendide opere d’arte colorano il giardino da poco riqualificato della scuola dell’infanzia di Campodenno.

Con l’aiuto delle insegnanti, i bimbi hanno abbellito nelle ultime settimane gli spazi esterni della struttura scolastica, in particolare il muro del giardino che ora si presenta vivace e luminoso e la ringhiera, decorata con i fiori.

Il presidente della scuola Gabriele Zanotti si dice orgoglioso del lavoro portato avanti. «I disegni e le opere tipo murales sono ancora in fase di realizzazione – racconta –. Abbiamo aderito poi al progetto dei tulipani bianchi, che ora sono in fiore dopo aver coltivato i bulbi. Ci tengo a ringraziare tutto il personale della scuola per la disponibilità e l’attenzione nel recepire e realizzare ciò che viene proposto».

Pubblicità
Pubblicità

La scuola di Campodenno è stata interessata da diversi interventi negli ultimi tempi. Dopo la costruzione dell’aula per la psicomotricità, sono stati rifatti l’accesso con i cubetti di porfido, i sottoservizi e il giardino che, come detto in apertura, è stato recentemente rinnovato e valorizzato, grazie anche al contributo comunale.

«Dopo aver tagliato le piante, sostituito i giochi e posato l’erba a rotoli, mancava ancora un passaggio – spiega il sindaco di Campodenno Daniele Biada –. L’ultimo tassello era far percepire il giardino ai bambini come un ambiente loro, nel quale immedesimarsi. Sono nati quindi questi progetti che crediamo rappresentino dei bei momenti, in cui i bambini stessi contribuiscono ad abbellire gli spazi dove possono giocare e divertirsi».

FIORI DALLA FABBRICA… TULIPANI BIANCHI PER CO-PROGETTARE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA – La scuola equiparata dell’infanzia di Campodenno, associata alla Federazione Provinciale Scuole Materne di Trento, lavora da alcuni anni sul processo di apprendimento del co-progettare: si tratta di un’interessante sfida sul piano educativo-didattico, tanto per i bambini quanto per gli adulti, dal momento che consente di investire sulla costruzione e sullo sviluppo – in situazioni di piccolo gruppo – di un pensiero prefigurativo e progettuale.

Pubblicità
Pubblicità

I bambini, insieme ai compagni e agli insegnanti, imparano così a progettare insieme: in altri termini, costruiscono apprendimenti complessi, legati all’elaborazione collettiva di un progetto carta e matita, alla sua concreta realizzazione e a continui momenti di revisione/monitoraggio dell’effettiva corrispondenza tra la progettazione iniziale e il suo concreto realizzarsi.

La ringhiera decorata con le installazioni dei tulipani bianchi

A partire dal mese di gennaio, la scuola di Campodenno partecipa al progetto “Fiori dalla fabbrica” di Anna Scalfi Eghenter (www.fioridallafabbrica.com): questa proposta, concretamente incentrata sulla possibilità di ricevere dei bulbi di tulipano bianco, è stata trasformata dalle insegnanti – con il supporto e l’accompagnamento della coordinatrice Ute Pancher – in un significativo “pretesto culturale” per continuare a promuovere il processo di apprendimento.

Il generoso dono di Anna Scalfi, quindi, è diventato il fulcro di un investimento progettuale adulto che ha messo i bambini in condizione di discutere, scoprire, sperimentare e progettare insieme delle soluzioni interessanti e creative per collocare i bulbi dopo averli piantumati.

I bambini della scuola di Campodenno, sostenuti dalle loro insegnanti, hanno trasformato dei semplici pallet in veri e propri supporti verticali che potessero ospitare – sulla ringhiera del giardino – i bulbi di tulipano: hanno preso misure, elaborato progetti, tinteggiato il legno, cercato soluzioni per collocare vasi di forme e dimensioni differenti.

L’esito finale di questo lavoro, facilmente apprezzabile da chiunque passi davanti alla scuola, non è solo esteticamente gradevole: è il prodotto di un processo di progettazione condivisa tra bambini di età compresa tra 3 e 6 anni, che fa parte di un progetto ben più ampio e culturalmente significativo.

I tulipani bianchi di Campodenno contribuiscono a costruire quel giardino virtuale – e diffuso sul tutto il territorio trentino – che Anna Scalfi Eghenter ha voluto e progettato per continuare a tenere viva la memoria e la consapevolezza collettiva di un pezzo importante di storia locale, quella della Fabbrica Michelin che sorgeva un tempo a Trento, dove oggi si trova il parco delle Albere.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza