Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Hamas sotto attacco chiede una tregua ma Israele continua i bombardamenti

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Continua incessante il bombardamento sugli obiettivi strategici di Hamas da parte dell’esercito israeliano che però rimarchiamo, prima di attaccare avverte tutti i civili di allontanarsi dagli obiettivi sensibili.

Oggi è il decimo giorno di bombardamenti e nelle ultime ore sembra farsi più concreta la prospettiva di una tregua, nonostante i combattimenti non cessino da una parte nè dall’altra. Hamas vorrebbe una tregua ma il premier israeliano per il momento non risponde.

Il comportamento dell’esercito rende onore agli uomini del premier Benjamin Netanyahu che cercano di salvare più vite possibili dei civili, vittime innocenti purtroppo della scelta dei terroristi di Hamas.

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime ore sono stati attaccati edifici chiave dell’organizzazione terroristica. I caccia dell’IDF hanno raso al suolo due edifici nella Striscia di Gaza che servivano come infrastruttura militare della forza navale dell’organizzazione terroristica di Hamas.

Poi è stata la volta di un deposito di armi vicino alla casa del Ministro della Giustizia palestinese. Infrastrutture militari inoltre sono state attaccate nelle vicinanze delle case di altri comandanti dell’organizzazione terroristica in tutta la Striscia di Gaza.

Per ora l’esercito israeliano non ha nessuna intenzione di fermarsi, tra i bersagli attaccati anche l’infrastruttura militare utilizzata nell’attuale round di combattimenti e situata nella casa di Ashraf al-Jabri, che è responsabile delle specializzazioni nell’ala militare di Hamas, situata nella città di Khan Yunis;  la casa di Muhammad Abu Mustafa, comandante delle forze Nuhaba del battaglione East Khan Yunis dell’organizzazione terroristica di Hamas; la casa del comandante del battaglione East Rafah dell’organizzazione terroristica di Hamas, Muhammad Boab e la villa di Osama Abu Anza, capo della divisione razzi della Brigata Khan Yunis.

Pubblicità
Pubblicità

Ma l’obbiettivo più importante rimane sempre la metropolitana di Hamas che contiene le armi strategiche dell’organizzazione terroristica. Il premier Israeliano è sicuro che dichiarare il cessate il fuoco in questo momento potrebbe rischiare di far riprendere il lancio di razzi magari tra un mese o tra due anni, a questo punto l’operazione sarebbe quindi inutile. Israele ora andrà fino in fondo distruggendo una ad una tutte le armi palestinesi. 

Oggi è stata anche una giornata di incontri e di trattative. Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas è atterrato stamane all’aeroporto Ben Gurion a Tel Aviv ed è stato ricevuto dal Ministro degli Esteri Gabi Ashkenazi

Anche i Ministri degli Esteri della Repubblica Ceca e della Slovacchia hanno incontrato il Primo Ministro Netanyahu, il Presidente Rivlin e il Ministro della Difesa Gantz. Senza mezze parole Il Ministro degli Esteri Ashkenazi ha spiegato al Ministro degli Esteri tedesco Maas che «Hamas commette un doppio crimine di guerra. Danneggia la sua popolazione, le linee elettriche della Striscia di Gaza e gli equipaggi israeliani che rischiano la vita cercando di ripararli, sparando sui valichi di terra e convogli di aiuti provenienti da Israele verso la Striscia di Gaza».

Gantz ha espresso a Maas il grande apprezzamento per il sostegno della Germania a Israele e ai suoi cittadini, nonché per l’impegno senza compromessi della Germania per la sicurezza di Israele.

Anche oggi sono stati molti i razzi intercettati dal sistema di protezione civile Iron Dome. Segno che Hamas è ancora in possesso di un buon arsenale di guerra.

Nel frattempo il premier Benyamin Netanyahu ha convocato per le 19 di questa sera (le 18 in Italia) il gabinetto di sicurezza. Secondo alcuni media, oltre all’esame dell’attuale situazione militare nella Striscia e il lancio di razzi da Gaza, i ministri discuteranno anche di un possibile cessate il fuoco ma solo dopo altre 48 ore.

Sui media e social di Israele nelle ultime ore è stata diffusa una foto dove i militanti di Fratelli d’Italia e della Lega hanno sventolato la bandiera di Israele fra i banchi del parlamento in segno di solidarietà. (foto)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàPubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero28 secondi fa

Emozione e commozione per i «10 anni di Aluray». Presenti oltre un centinaio di persone

Trento21 minuti fa

Futili motivi alla base dell’accoltellamento di Mattarello

Val di Non – Sole – Paganella43 minuti fa

Fondo, Cavareno e Coredo: attivo fino alla fine di agosto il servizio medico per i turisti

Le ultime dal Web50 minuti fa

Massimiliano Rosolino: “Chi non ride non vince”, la foto con la Marmolada sullo sfondo. Scoppia la polemica

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Marmolada: l’appello del fratello di Davide Miotti

Bolzano1 ora fa

Grave incidente in A22: si ribalta con l’auto e viene sbalzata fuori dal veicolo: una donna elitrasportata in ospedale

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: il numero di vittime riconosciute sale a 6

Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: 751 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: trovati i resti della 10^ vittima

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Lupo e chiosco laghetto dei Poiani: le precisazioni del sindaco di Vallarsa

Ambiente Abitare4 ore fa

Allarme incendi, PEFC: tra siccità e temperature record, a rischio migliaia di ettari di bosco

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

La valle di Cembra e il Curling piangono Nino Pezzin

Valsugana e Primiero4 ore fa

Danza, musica e nuovi media: a Pergine Festival “Augmented me” di Mopstudio. In piazza Fruet, la restituzione di “Harvest”

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Alpe Cimbra: Degustando l’Oltresommo

Trento5 ore fa

Rapinatore seriale colpisce giovani ragazzi, arrestato

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

Trento2 settimane fa

Stavano progettando un attentato, arrestati due Kosovari dell’ISIS a Rovereto

Trento3 settimane fa

Piazza santa Maria Maggiore: nascondono la droga sotto terra e nella Basilica – I VIDEO DEL DEGRADO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza