Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Guida semplificata al trading Forex: cosa deve sapere un principiante

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Oggi, il mercato Forex è il mercato più popolare, rendendolo il più grande e attivo, con oltre 5,09 trilioni di dollari di scambi ogni giorno.

Ciò rende anche il mercato molto volatile e imprevedibile, consentendo ai trader di trarre profitto dalle fluttuazioni sia positive che negative.

Il mercato Forex ha successo per varie ragioni: i trader possono accedervi in ​​modo semplice e facile, è uno dei mercati tecnologicamente più avanzati e puoi fare trading nel tuo tempo libero. Il termine Forex è l’acronimo di Foreign Exchange (scambio di valuta estera) e ha molte abbreviazioni tra cui FX.

Il forex è semplicemente il processo di scambio di una coppia di valute. Il mercato dei cambi, quindi, è il luogo in cui vengono scambiate le valute.

Come ogni investimento ad alto rendimento, quello sul Forex è anche ad alto rischio. Per questo è importante prima di tutto leggere una buona guida al trading Forex per conoscere non solo come funziona questo mercato ma anche i principali errori da evitare. Nel richiamare ad essa per ogni approfondimento, ecco alcune indicazioni iniziali per i principianti.

Cosa sono i tassi di cambio e cosa li condiziona? – I tassi di cambio definiscono quanto vale la tua valuta in un’altra valuta. Puoi pensarlo come il prezzo che dovrai pagare per acquistare una determinata valuta. Il prezzo della maggior parte delle valute è deciso dai Forex Traders che scambiano le valute ventiquattr’ore su ventiquattro, cinque giorni alla settimana. Nel 2020, sono stati effettuati $5,1 trilioni di scambi di mercato al giorno. Una valuta forte è un vantaggio perché ti consente di acquistare più di altre valute, ma d’altra parte una valuta più debole potrebbe aiutare le esportazioni in una zona in cui la valuta è più competitiva.

Pubblicità
Pubblicità

Il prezzo delle valute cambia costantemente e ci sono molti fattori complessi che lo influenzano. Le valute non sono regolate direttamente dai governi o dalle banche e di solito il massimo che un governo cercherà di fare è influenzare il tasso. Tuttavia, il valore di una valuta è intrinsecamente collegato alle prestazioni economiche di un paese e ai tassi di interesse della banca centrale dello stesso, oltre che alla quantità di moneta disponibile. Si tratta dunque di informazioni che aiuteranno il trader a fare le proprie previsioni sul fatto che una valuta possa aumentare o diminuire il proprio valore rispetto a un’altra.

Come comprare e vendere per realizzare un profitto – Il trading in valuta estera comprenderà sia un prezzo Bid che un prezzo Ask. L’offerta (Bid) è il prezzo a cui vorresti acquistare la valuta e la domanda (Ask) è il prezzo a cui vuoi venderla. Si parla di long-trade (o posizione lunga) quando la prima valuta viene acquistata mentre la seconda viene venduta. Andare long su una valuta significa che i trader acquistano una valuta nella speranza che la coppia aumenti di valore, in modo che possano successivamente venderla e realizzare un profitto. In altre parole, stanno comprando basso e vendendo alto.

I trader possono anche vendere la valuta o “andare short“, con la speranza che la loro coppia di valute diminuisca di valore, in modo da poterla riacquistare a un prezzo più conveniente. Lo “shorting” significa vendere alto e comprare basso e ti consente di realizzare profitti sulle tendenze di mercato che si muovono sia al rialzo che al ribasso.

Speculazione sul rialzo o sull’abbassamento dei prezzi delle valute – La speculazione valutaria si verifica quando i trader acquistano e detengono valuta nella speranza che cambi di valore. Se credono che una valuta sia sottovalutata, acquisteranno quella valuta sperando di venderla in seguito per realizzare un profitto. Se credono che sia sopravvalutata, inizieranno a venderla allo scoperto.

L’esempio più famoso di speculazione valutaria è avvenuto, in quello che oggi è conosciuto come “mercoledì nero“, nel 1992, quando il gestore di hedge fund George Soros vendette allo scoperto 10 miliardi di sterline costringendo il governo britannico a ritirarsi dal Sistema Monetario Europeo (SME). Nella stessa occasione, anche la Lira italiana subì un attacco speculativo perdendo il 7% sul dollaro in un colpo solo. Soros passò dunque alla storia come speculatore valutario di fama mondiale, guadagnando in quell’occasione oltre 1 miliardo di dollari.

Un piccolo trader che opera sul mercato Forex non potrà naturalmente incidere direttamente sul cambio delle valute come fece Soros, ma osservando indicatori, notizie e analisi tecniche, potrà ugualmente trarre profitto dalla fluttuazione delle monete. Negli ultimi anni, oltre allo scambio delle coppie di valute tradizionali (FIAT) si sta diffondendo anche quello delle criptovalute. Trattandosi tuttavia di un mercato ad altissima volatilità, a maggiori possibilità di rapidi profitti corrispondono quelle di altrettanto veloci perdite.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento3 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Valsugana e Primiero3 giorni fa

Dopo il caos attorno al video, arriva la risposta dell’APT Valsugana

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento6 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Offerte lavoro1 giorno fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Valsugana e Primiero4 giorni fa

San Valentino col bacio Gay, bufera sull’Apt della Valsugana

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza