Connect with us
Pubblicità

Trento

Spinelli: la società sta cambiando pelle. Obiettivo: sempre più servizi digitali per il territorio

Pubblicato

-

L’assemblea dei soci di Trentino Digitale, società del sistema pubblico trentino per l’Ict e controllata all’88,5165% dalla Provincia autonoma, tenutasi in videoconferenza ha approvato all’unanimità i conti relativi al 2020.

Il bilancio relativo all’anno scorso si è chiuso con un fatturato in crescita a 53,08 milioni (+2,72 milioni sul 2019), un risultato operativo di 1,23 milioni e un utile netto pari a 990.000 euro. I soci hanno deciso di destinarne il 95% agli azionisti sotto forma di dividendi. Il patrimonio netto è pari a 42,5 milioni di euro e la posizione finanziaria netta stabile a oltre 26 milioni di euro.

La Provincia autonoma, rappresentata in assemblea dall’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli ha espresso apprezzamento per l’operato della società e per il risultati di bilancio relativi al 2020, sottolineando “il cambio di passo che Trentino Digitale sta compiendo. Il momento è importante, io e la giunta ci siamo spesi molto per una rinascita della società e spero che i risultati possano essere apprezzati a brevissimo. E’ infatti in corso una riorganizzazione delle posizioni all’interno della struttura che spero dia a breve fruttiha sottolineato l’assessore.

Pubblicità
Pubblicità

La mission della societàha aggiunto l’assessore Spinelliè quella di essere sempre più collegata al territorio, rafforzando ancora di più la collaborazione con gli enti locali e con le realtà della ricerca, dell’alta formazione e della sanità per sviluppare nuovi servizi per la digitalizzazione. Siamo convinti che Trentino Digitale sia un partner su cui tutti possono fare affidamento”.

L’obiettivo affidato dalla Provincia alla società è quello di perseguire la trasformazione digitale della pubblica amministrazione trentina per migliorare il rapporto della stessa con cittadini e imprese, contribuendo così a promuovere lo sviluppo economico sociale dell’intero territorio provinciale, attraverso l’erogazione di servizi e l’utilizzo di infrastrutture tecnologiche e reti di telecomunicazione. E per farlo si potenzieranno i rapporti con il Consorzio dei Comuni, Università di Trento, Fbk, Apss e tutti i soggetti del sistema pubblico provinciale.

Concetti ribaditi anche dal direttore generale, Kussai Shahin e dal presidente di Trentino Digitale, Carlo Delladio, che nella sua relazione al bilancio, ha messo in evidenza come il 2020 sia stato un “anno straordinario a causa della pandemia. E come Trentino Digitale sia intervenuta all’interno dell’emergenza sanitaria, garantendo l’operatività dei servizi Ict per il comparto pubblico – dalla Provincia agli enti locali, dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari alle scuole e alle società pubbliche presenti sul territorio – e supportando iniziative urgenti messe in campo per fronteggiare l’emergenza che hanno visto il loro fulcro nella digitalizzazione.

Pubblicità
Pubblicità

Tra le iniziative citate cui Trentino Digitale è intervenuta, il cruscotto per la mappatura della diffusione del Covid-19 in Trentino, consultato in media 110.000 volte al giorno nella prima fase di lockdown, l’iniziativa #Restaacasapassoio, la piattaforma web consegnotrentino, il bonus alimentare (17.000 domande gestite in meno di un mese) e il bonus bici.

Senza dimenticare il mondo delle imprese con le misure di sostegno all’economia e al lavoro apprestate dalla Provincia nell’ambito di #RipartiTrentino (oltre 20 servizi on line attivati e quasi 47.000 domande raccolte).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza